Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 3

ho notato la presenza di due palline bianche

Scritto da Francesco / Pubblicato il
Buongiorno, è da qualche mese che ho notato nella parte di gengiva dietro i denti del giudizio inferiori la presenza di due palline bianche. A settembre ho estratto il dente del giudizio di sinistra dove è presente la pallina più grande e il mio dentista non ci ha fatto caso. Ora a distanza di 3 mesi le due palline sono sempre li e sto avendo delle preoccupazioni notando che mi si è gonfiata la tonsilla sinistra e ho paura che le cose possano essere collegate, così ho deciso di chiedere un vostro parere sperando possiate dirmi di cosa si tratta. Grazie
Caro Signor Francesco, buongiorno. Perché non si rivolge al Suo Dentista? Sembrerebbero delle piccole irregolarità ipertrofiche della Gengiva aderente, dovute alla disodontiasi degli ottavi e distali ad esse. La bilateralità lo dimostrerebbe! Tuttavia, il fatto che sia ricomparsa tre mesi dopo l'avulsione del Terzo molare inferiore destro ( se le foto non sono state capovolte), potrebbe anche far sospettare altro, anche se altamente improbabile! Bisogna fare una Visita Clinica, palparle, valutarle semeiologicamente ed anamnesticamente oltre che strumentalmente! Parli col suo dentista! Io rispondo o meglio cerco di rispondere perché "percepisco" la sua ansia! Stia Tranquillo non è niente ma a distanza e tramite due foto non posso esserne certo al 100%! Ecco perché la mia Professionalità e Deontologia mi fanno dire: si rivolga al Suo Dentista! Cari Saluti e stia Sereno :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

In linea di massima non dovrebbe trattarsi di assolutamente niente di preoccupante, soprattutto perché sono presenti su entrambi i lati della bocca (bilaterali): ipertrofie gengivali e null'altro. Però, dato che due fotografie possono aiutare ma non sono sufficienti a fare diagnosi, è sempre meglio che a visitarla sia il suo Dentista.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Francesco, qualunque lesione del cavo orale che non regrediisce spontaneamente in 15,20 giorni deve essere accertata, (OMS). Per cui corra al più presto da un odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento