Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 4

Non riesco a capire cosa sono i melanociti

Scritto da valeria / Pubblicato il
SCUSATE, ma io non riesco a capire cosa sono i melanociti e perchè stanno nella mia gengiva e se possono dar luogo a cose pericolose.... valeria
I melanociti solo le cellule che dallo il colore alla pelle: sono tanti nelle persone di colore, pochi negli svedesi. Se non ci fossero, saremmo tutti morti in tenera età a causa del sole. Le persone che, per malattia genetica ne sono quasi privi, hanno una vita durissima e soffrono di frequenti tumori alla pelle.

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Signora...i melanociti sono cellule che contengono melanina ...il pigmento della cute... e proteggono dalla luce solare...gli agglomerati di melanociti o anche isolati sono comunissimi (pensi che ce ne sono fino a 1500/mm²) e si trovano soprattutto: testa, collo e tronco per gli uomini, gli arti per le donne...e mucose della bocca e dei genitali. La diagnosi delle loro patologie si fanno oltre che con l'esame obiettivo del medico anche soprattutto con la biopsia e l'esame istologico ed anche con l'epiluminescenza, con cui si ingrandisce e si illumina in modo particolare la pelle in modo da poter vedere gli strati più profondi!...però...non si "tormenti"...prenda il referto e lo porti da uno degli specialisti prima suggeriti...cosa aspetta!...anzichè continuare a porsi tante domande che trovano il tempo che trovano...anche se capisco la sua ansia...che però non ha motivo di essere!!!!!!...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Si rassicuri gentile Valeria, i reperti operatori necessitano di lunga preparazione per eseguire l'esame istologico, e questo a volte suscita allarme in qualche paziente. I melanociti sono cellule diffuse in tutta l'epidermide, compreso la bocca. Sono quelle che danno la colorazione e i nei ne contengono di più. Però non bisogna vivere con la paura che possano dare forme maligne. Per fortuna è una rarità. La vera diagnosi la fa il collega anatomo-patologo, che è in grado di darle anche i consigli più adatti. Si affidi a lui e vedrà che andrà tutto per il meglio
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Cultrone
Calcinaia (PI)

Sig.Valeria, i colleghi le hanno sapientemente descritto i melanociti, ma come le ho risposto in precedenza, deve comunicare le modalità di prelievo.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento