Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 8

Ho una patina bianca che ricopre la lingua

Scritto da Marina / Pubblicato il
Buongiorno, Da due giorni ho una patina bianca che ricopre la lingua, con maggiore concentrazione verso la gola. Oggi proprio in questa zona (ai lati della lingua) mi sono comparse delle piccole bollicine rosse che mi stanno creando dei fastidi. Non avverto bruciore, ma fastidio costante, specie nel deglutire. Allo stesso tempo sono affetta da alitosi e piccoli disturbi allo stomaco... Di cosa potrebbe trattarsi?
Cara Signora Marina, buongiorno. Di cosa potrebbe trattarsi? Di tutto! Non si può fare una Visita via Web! Ha bisogno di una Visita Clinica con una "Sapiente" Anamnesi Generale e Sistemica oltre che Locale e strettamente Odontoiatrica. Occorre una attente semeiologia. La Semeiotica è la Specialità che permette di fare la Diagnosi Differenziale tra le varie Patologie che può avere e che abbracciano stati patologici stomastognatici, Gastro-Enterici, Epatici e Sistemici di altri organi ed apparati. Bisogna interrogarla bene su tutti i Sintomi possibili, per esempio se ha Febbre, se ha avuto tutte le Malattie Esantematiche, se soffre di Riflusso Gastroesofageo, di Epatiti etc etc etc! Vada dal Dentista. Non può fare altro! Cari Saluti! Non scambi Internet per un Medico! :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Buongiorno trattasi sicuramente di una candidosi, chiaramente la diagnosi dovrà essere esere eseguita in seguito ad una visita specialistica odontoiatrica, cordiali saluti

Scritto da Dott. Erminio Casalini
Modena (MO)
Valsamoggia (BO)

Anche secondo me la diagnosi più probabile è una candidosi, specialmente se lei ha assunto di recente antibiotici. In ogni caso non è una domanda alla quale si può rispondere senza una visita.

Scritto da Dott. Floriano Petrone
Torino (TO)
Collaboratore di Dentisti Italia

Le consiglio di andare dal suo dentista per valutare se e quali problematiche da lei elencate, hanno pertinenza odontoiatrica.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Probabilmente, come scrive il collega Casalini, dovrebbe trattarsi di una candidosi. Ma uso il condizionale. Fondamentale, in questi casi, dato che non si può ragionare sulla patologia orale via web, è una visita presso un Odontoiatra che a sua volta, se avrà qualche dubbio diagnostico, la invierà presso un centro di Patologia Orale.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Concordo con i colleghi per quanto riguarda la probabile candidosi della lingua. Comunque Le consiglio di spazzolarla giornalmente anche per evitare l'alitosi, la cui origine è quasi sempre dovuta alla patina linguale.

Scritto da Dott. Paolo Bassani
Bolzano (BZ)

Sig. Marina, le patologie del cavo orale definite come lesioni bianche sono molte e devono essere messe in diagnosi differenziale, per cui occorre una visita presso un odontoiatra che si occupa di patologia orale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Consulti un dematologo

Scritto da Dott. Luigi Malavasi
Castiglione delle Stiviere (MN)

Sullo stesso argomento