Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 8

Da quasi 2 anni sento come un calletto al margine sinistro della lingua

Scritto da sebastiano / Pubblicato il
Da quasi due anni sento come un calletto al margine sinistro della lingua. il mio dentista non ha riscontrato niente di anomalo dicendo che è un muscolo della lingua. Non bevo e non fumo, ma sono ansioso ed il problema aggrava questo stato d'animo. Ho fatto il tampone negativo e altre visite dermatologiche non rilevano nulla di problematico. Io continuo a prudere continuamente il calletto ai denti proprio perche' sembra che la lingua sia fuori controllo e sento proprio al tatto questo calletto. Grazie anticipatamente cordiali saluti
Stia molto tranquillo ... Caro Signor Sebastiano ... non sia ansioso ...capisco cosa lei teme...ma non è così...il solo fatto che è tanto tempo che l'ha...questo calletto...due anni, dice...esclude qualsiasi patologia "pericolosa"...quindi su col morale! Ciò non toglie che bisogna fare una diagnosi... dice che ha prurito...mi dia altre informazioni...quanto è grande...che forna ha ... che consistenza ha ...che colore ha...limita i movimenti della lingua?...se potessi farmi avere una macrofotografia ...sarebbe già qualcosa in più...se no senza visitarla non posso dirle di più...l'hanno vista anche già il Dentista, il Dermatologo...ha fatto il "tampone"...data da due anni...starei proprio tranquillo...in ogni caso invii una foto fatta bene!...le analisi generali del sangue le ha fatte?...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Sebastiano, ovviamente senza una foto o meglio una visita clinica c'e' poco da diagnosticare... Comunque se proprio vuole stare tranquillo chieda al suo dentista di farle un esame bioptico. Con un semplice prelievo di un pezzo di tessuto avra' un esame istologico che dirimera' qualsiasi dubbio in proposito. Lo proponga al suo dentista o cerchi un chirurgo. Cordialmente

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Signor sebastiano, si faccia visitare a un centro unversitario in patologia odontoiatrica. Ne parli col suo dentista, un esame bioptico può sicuramente dirimere i dubbi, una cosa importantissima però deve iniziare a farla da solo e subito e cioè eviti immediatamente di parafunzionare con la lingua, cioè faccia training autogeno e smetta di sbattere continuamente la lingua contro i denti, questo può farlo e va fatto da subito

Scritto da Dott. Bruno Pacilio
Pontecorvo (FR)

Sig. Sebastiano, i suoi dubbi possono trovare una soluzione, con una visita in un ambulatorio di patologia orale, dove varrà eseguita una diagnosi clinica, diversa dal "calletto".

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile paziente, la definizione di calletto è piuttosto generica e dubbia. Una foto potrebbe essere d'aiuto. In ogni caso, se il suo dentista-stomatologo non ha rilevato patologie, stia tranquillo. Inutile il ricorso al dermatologo (la lingua fa parte della bocca e lo stomatologo è esperto di bocca!). Tutt'al più, investa un pò di tempo e faccia un consulto supplementare, ovvero senta un'altra campana. Cordialmente.

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Egregio Sebastiano, bisogna valutare se vi sono delle spine irritative corrispondenti alla tumefazione che sente sulla lingua. Si rivolga ad un esperto di patologia orale. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sebastiano , si tranquillizzi, in un area dinamica come il cavo orale, forme tumorali si sviluppano pittosto rapidamente. Il suo "calletto", che è li da 2 anni, non appartiene a quella categoria di patologie che la sta rendendo ansioso. Probabilmente c'è una irritazione banalmente meccanica p.es. un qualche manufatto protesico, una otturazione protundente, anche un pezzo di tartaro dentale troppo sporgente, senza vederLa non si può sapere. Ad ogni modo il suo dentista se se fosse allarmato avrebbe già eseguito una biopsia da far analizzare. Gliene parli se questo può tranquillizzarla. Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Adolfo Braga
San Giustino (PG)

Non è chiara la sua sintomatologia. Le consiglio di recarsi in un reparto maxillo facciale, fare una visita e tranquillizzarsi. Il calletto da lei enunciato puo' esser del semplice tartaro..un dente mal posizionato, una protesi fissa...saluti

Scritto da Dott. Roberto Perasso
Genova (GE)

Sullo stesso argomento