Domanda di Parodontologia

Risposte pubblicate: 2

SEGUITO ALLA DOMANDA: L'incisivo centrale questa mattina scricchiola...

Scritto da beatrice / Pubblicato il

Salve, ecco che scrivo dopo aver fatto la visita dal dentista. Ieri ho fatto la visita e mi ha detto che ho le gengive superiori molto molto rosse e con delle tasche paradontali e che secondo lui è proprio per questo che mi balla il dente incisivos superiore proprio vicino a dove la gengiva è peggiore degli altri punti. Ieri però mi ha detto che non era il caso di fare la pulizia ma mi ha fatto vedere come pulire perfettamente i denti così da fare adesso e per due settimane lavaggi profondi ed energici così da far sanguinare le gengive e farle sgonfiare. Dopodiché fare risciaqui con un prodotto apposito alle erbe. Al 9 gennaio mi recherò da loro per fare la pulizia profonda e vedere come va il tutto. Oggi il dente balla ancora e lo sento...e ho paura di perderlo...ho sentito il dentista e mi ha detto che ci vuole tempo per farlo migliorare e di fare esattamente come detto lui la pulizia quotidiana e che vedrò che andrà già meglio e mi ha rassicurato di strare tranquilla che non lo perderò il dente e che possiamo aspettare al 9 gennaio a fare la visita come già accordato. Continuo a toccare il dente e lo sento che se lo spingo in su dopo un po fa "tac" come se riscendesse un po. Se lo tocco con le dita ogni tanto si muove ogni tanto no....non ho dolore solo un po di fastidio alle gengive se lo tocco per farlo muovere. Il mio dentista è molto serio e professionale...quindi penso proprio che posso fidarmi. cosa ne pensate? salve e grazie ancora a tutti e soprautto buone feste!!!

 

Precedente:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/parodontologia/8496_lincisivo-centrale-questa-mattina-scricchiola.html

Gengivite curettage e scaling e Parodontite leggere spiegazione nel testo scritto da mia figlia Dottoressa Claudia Petti e il sottoscritto Dr. Gustavo Petti Parodontologi di Cagliari
Cara Signora Beatrice, se il Dentista ha notato Gengive arrossate e con tasche parodontali e difetto ossei con mobilità dentale significa che ha una Gengivite sicuramente e una Parodontite se le tasche parodontali fossero vere e riconfermate con un nuovo sondaggio dopo una preparazione iniziale parodontale con Igiene Professionale in Studio e Curettage e Scaling e Root Planing e serie completa di Rx endorali Parodontali per fare uno studio valutativo Parodontale, modelli di studio e analisi Gnatologica! Dire quindi che non ha bisogno di pulizia dei denti in studio, trascurando tutto questo che ho detto, ma raccomandare sciacqui alle erbe dopo aver spazzolato i denti è semplicemente "pazzesco"! Non esprimo mai Giudizi negativi ma le consiglio vivamente di sentire il Parere di un Parodontologo che la Visiti. Legga nel mio profilo "VISITA PARODONTALE" perchè capisca come si deve fare, o almeno come la facciamo io e mia figlia Claudia, almeno come traccia di esempio di Visita Seria e quindi se si trova dal Professionista giusto! Aver notato Gengive molto arrossate e lucide significa questo, dal punto di vista Parodontale e cerco di spiegarglielo.La gengiva sana ha un aspetto roseo a buccia d'arancio dovuto alla compenetrazione bilaterale dell'epitelio (dall'esterno all'interno) con il connettivo, dall'interno all'esterno dello spessore della gengiva aderente. Quando si ha una infiammazione di questi tessuti, questa compenetrazione viene meno per la distruzione delle fibre connettivali e l'aspetto a "buccia d'arancia per l'alternarsi delle concavità epiteliali e delle convessità connettivali, vengono meno e si ha un aspetto lucido che indica patologia gengivale. (Le allego un Poster di quanto detto). La distruzione delle fibre connettivali, spiegata, apre la porta al distacco della Gengiva dal Dente, alla formazione della Tasca Parodontale per l'ingresso di batteri e alla formazione di difetto ossei parodontali per l'interazione dei batteri che da aerobi gram positivi, prima e da aerobi facoltativi poi, diventano infine anaerobi gram negativi che interagiscono col suo sistema immunitario in particolare delle cellule T e avviano la distruzione del ligamento parodontale, dell'osso, della gengiva connettivale ed epiteliale e del cemento radicolare che si necrotizza: è iniziata la Parodontite! Si dice Parodontite, non Paradontite come ha detto e purtroppo molti Dentisti dicono. Preciso questo come informazione Culturale! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Estetica Dentale e del Sorriso e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Beatrice, peccato che non parla di RX, ma in qualunque caso, attenda tranquillamente il suo appuntamento senza traumatizzare il povero dente.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento