Domanda di Parodontologia

Risposte pubblicate: 12

Posso essere affetta da questa patologia per motivi genetici?

Scritto da Dorothy / Pubblicato il
Buon giorno, mio padre è affetto da parodontite. Sin dai miei primi ricordi ha sempre avuto protesi fissa, teoricamente anche mio fratello maggiore ne è geneticamente predisposto/affetto. La mia domanda è questa, visto che in giro non ho trovato informazioni sufficientemente esaustive: io posso essere affetta da questa patologia per motivi genetici? posso essere portatrice sana? ho un figlio, maschio di 3 anni, può esserne affetto sempre per via genetica, visto che abbiamo sempre avuto cura della sua igiene dentale sin da piccolissimo? Grazie del tempo dedicatomi, cordialmente Dorothy.
Gengivite evoluta in Parodontite e formazione della tasca parodontale e del difetto osseo sottostante. Da didattica del Dr. Gustavo Petti e Dr.ssa Claudia Petti Parodontologi di Cagliari
Cara signora Dorothy, attenzione, la Parodontite non è una malattia ereditaria ma ha una indubbia familiarità che è molto diverso. Quindi non può essere portatrice sana di una malattia che non è geneticamente trasmissibile! Non si può ereditare la malattia ma solo una certa predisposizione costituzionale ad ammalarsi di essa! La causa della malattia Parodontale è l'interazione del Batteri con il sistema immunitario, locale e sistemico, che porta alla distruzione delle cellule connettivali prima ed epiteliali poi, dell'attacco della gengiva al dente che tende ad approfondirsi sempre più fino a raggiungere e coinvolgere e distruggere l'osso con formazione in profondità di un difetto osseo a più pareti complesse, da quattro pareti ad una parete che superficialmente si estrinseca con la formazione di una tasca parodontale! Legga nel mio profilo "Parodontite (nozioni di etiopatogenesi, clinica, diagnosi)" e La 'tasca parodontale.... questa sconosciuta!' e "VISITA PARODONTALE" e avrà le idee molto più chiare, mi auguro!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Quando si presenta un paziente con evidente malattia parodontale, oltre alla visita di rito, si fa l'anamnesi familiare perche' se i padri e i nonni hanno portato la protesi totale c'e' presumibilmente un rischio di seguire le stesse orme. La causa, pero', e' infettiva non genetica; quello che si eredita e' la predisposizione ad ammalarsi; quindi e' una malattia che si puo' curare.

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Gentile signora, nonstante molti ricercatori ritengano vi siano della aggregazioni familiari della malattia parodontale (in altre parole questa patologia è più frequente in alcune famiglie rispetto alla popolazione generale) ad oggi non si è in grado nè di affermare nè di negare questa possibilità. L'unico suggerimento che le si può dare, è quello di rivolgersi ad un centro qualificato che la segua nel tempo mantenendo sempre ottimali condizioni di salute della sua bocca. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Gentile Sig,ra Viviana, la malattia parodontale è di natura batterica, non genetica. Quello che può essere ereditato è la predisposizione ad ammalarsi, cioè certe persone reagiscono in modo differente ai batteri. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Ho appena scritto un piccolo articolo in questo sito riguardante un nuovissimo test (2012) che svela la PREDISPOSIZIONE. Che può essere genetica. Legga questo articolo che è qui nel sito..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Doroty, concordo con la risposta del Prof. Petti che riporta i dati della letteratura accreditata.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig,ra Dorothy, la malattia parodontale è di natura batterica, non genetica. Quello che può essere ereditato è la predisposizione ad ammalarsi, cioè certe persone reagiscono in modo differente ai batteri, si sostiene che i batteri possono essere trasmessi dai propri genitori nell'infanzia dove si aveva la cattiva abitudine di assaggiare il cibo prima di essere introdotto dal bimbo, quindi un passaggio diretto di batteri. La parodontite si combatte con tanta igiene in modo adeguato, le eventuali tasche possono essere curate con piccoli interventi (scaling) il segreto è nell'immettere nella tasca del antibiotico con rilascio lento, in questo modo i vari batteri aerobi anaerobi vengono distrutti con guarigione della tasca. Cordiali saluti Dr Mattara
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Mattara
Villa del Conte (PD)

Gentile sig.ra Dorothy, la parodontite non è ereditaria ma sicuramente esiste una predisposizione di tipo familiare nel senso che se intervengono altri fattori (di tipo "ambientali") e più facile che insorga in un soggetto che dimostra "familiarità" cioè che fa parte di una famiglia in cui è molto frequente. Nel caso della parodontite il fattore ambientale che la fa scatenare sono i batteri cioè una infezione della gengiva e del parodonto,(spesso istauratasi per presenza di placca e tartaro vale a dire in paziente con scarsa igiene orale). Peraltro comunque la parodontite è curabilissima e non lascia danni a patto che non la si faccia cronicizzare. quindi come sempre il miglior rimedio è la prevenzione con visite periodiche ,perfetta igiene orale ecc... Premesso tutto ciò mi sembra che lei e il suo bambino già applicano tale comportamento per cui non c'è assolutamente da preoccuparsi, continui con visite periodiche dal dentista e vedrà che non succederà proprio niente! Serena notte
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)

La malattia parodo tale non è una malattia genetica e ciò che è trasmissibile è solo la predisposizione. Per svilupparsi la malattia poi servono i batteri o altri fattori ambientali come il fumo. Niente batteri= niente parodontite.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Confermo quanto detto dai colleghi: si eredita la predisposizione ma la causa scatenante la malattia sono i batteri. Se Le insegnano come mantenere una corretta igiene orale domiciliare la malattia non progredisce. Nel mio profilo troverà un articolo intitolato "come ci si lava i denti". Non basta (è meglio che chi Le insegna la faccia provare e controlli gli errori che fa) ma è già un inizio. E' importante non aspettare di ammalarsi ma iniziare da subito ad avere buone pratiche di igiene orale: tutto sarà molto più facile.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Attilio Venerucci
Finale Ligure (SV)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento