Domanda di Parodontologia

Risposte pubblicate: 5

Seguito Domanda del 05/10/2008: Mia figlia di 6 anni è affetta da una gengivostomatite

Scritto da Christian / Pubblicato il

Ringrazio tutti per i consigli dati per la gengivostomatite di mia figlia di 6 anni. Dopo lavaggi con colluttorio e insistendo con la cura la situazione è molto migliorata. La gengivostomatite era di origine virale e non siamo riusciti a risalire al potenziale contatto scatenante, mi viene un dubbio: ho dei criceti con cui mia figlia gioca spesso. Possono essere in qualche modo coinvolti sull'infezione? Ringrazio tutti per la gentile collaborazione. Buona giornata.

 

Precedente domanda a cui fa seguito la presente:

 

gengivostoma

La stomatite di sua figlia difficilmente può essere provocata dal contatto con animali domestici. La causa prevalente sono l'abbassamento delle difese organiche o la riduzione della flora batterica abituale della bocca (magari a seguito di terapia con antibiotici o, ahimè, cortisonici, usati con eccessiva disinvooltura). Cordialmente.

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Gentile Christian, concordo con quanto le ha detto il collega Scandale. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Pasquale Venuti
Mirabella Eclano (AV)

Sig. Christian, concordo con quanto le ha detto il collega Scandale. Con quale accertamento diagnostico è stata stabilita l'origine virale ?

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Christian, le gengivostomatiti nei bambini sono cosa abbastanza frequente. L'origine virale, se è stata confermata la diagnosi con esami specifici, è più probabile che sia dovuta dalla trasmissione di altri bambini. Ma per la trasmissione da animali, per quanto ne so, mi sembra molto improbabile. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Andrea Giglio
Roma (RM)

I suoi criceti sono innocenti, i virus sono diffusi fra adulti e bambini. dai sintomi descritti rimango dell'idea che si sia ttrattato di infezione erpetica primaria. in ogni caso l'importante è che la bimba stia bene.

Scritto da Dott. Fabio Arpaia
Napoli (NA)

Sullo stesso argomento