Domanda di Parodontologia

Risposte pubblicate: 9

Referto RX OPT

Scritto da Luciana / Pubblicato il
Salve Dottori, desiderei consigli sulla mia non rosea situazione. In data 27.5.2011, l'RX OPT ha refertato: Arcate dentarie parzialmente edentuale: ampia rarefazione ossea alveolare del terzo superiore di destra, reggente la protesi; incluso e disposto obliquamente il terzo superiore di sinistra. In data 13.07.2011, presso l'Ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti (Ba),ho eseguito tomografia computerizzata arcata dentale dental scan mascellare superiore e inferiore che ha rilevato: Aree di riassorbimento periradicolare all'11,12,21,22,43 Elemento dentario incluso in zona 21,22,23 Esiti di trattamenti conservativi coronali Spessore osseo ridotto a livello del mascellare superiore, complessivamente conservato a livello mandibolare Segni di parodontosi. A tutto ciò si aggiunge che ho esiti di glaucoma acuto Osx (trattato con iridotomia yag laser) e di focolaio broncopneumonico. Non nascondo che, pur avendo un carattere cordiale e comunicativo, sono abbastanza a terra psicologicamente. Resto pertanto in attesa di risposte che mi diano una dritta sulle possibilità di intervento. Molti cordiali saluti :) ls
Gentile Luciana, sicuramente qualche dentista avrà prescritto i suoi accertamenti poichè non credo abbia eseguito addirittura un dentalscan di sua iniziativa, evidentemente il professionista avrà avuto i suoi buoni motivi. Considerando che un piano diagnostico e terapeutico non si possono stilare solo su di un racconto anche se abbastanza preciso ma è fortemente necessario procedere ad una visita accurata le consiglio di consultare un buon dentista che possa valutare al meglio i suoi problemi e proporle adeguate soluzioni terapeutiche. Sicuramente sarà necessario intervenire sui riassorbimenti periradicolari probabili sedi di parodontopatia, estrarre il terzo sup. di destra ed infine rivedere e rivalutare la parte protesica. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Luciana, cara signora non è corretto che noi leggiamo ed interpretiamo le sue radiografie con una descrizione. Se le sono state richieste lo avrà fatto pur un dentista. Chieda a lui lumi su quello che ha e su come intende intervenire. Io posso dire solo che ha normalissime patologie odontoiatriche con mancanza di denti, granulomi da curare, denti da devitalizzare e ricostruire. E poi scusi, la opt e del maggio scorso, perchè? e che bisogno c'era di fare una TAC dentale? Lo sa solo il suo Dentista e lui le deve rispondere. Se poi la sua risposta non la convincesse allora riscriva pure! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Luciana, dalla sola lettura dei referti degli esami Rx non è possibile darle una risposta esauriente e sarà il dentista che le ha prescritto l'OPT ed il dentalscan che dovrà valutare il piano terapeutico da approntare e, pertanto, le consiglio di affrontare con lui le soluzioni che dovranno essere messe in atto per ripristinare la sua funzione masticatoria ed estetica. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Genti Sig. ra Luciana, è impossibile consigliarla senza vedere le radiografie. La sua situazione è complessa. Sicuramente il terzo superiore di Dx va estratto, ma il referto parla che regge una protesi (di che tipo non lo sappiamo) pertanto suggerirle una terapia è impossibile. Difficile interpretare gli elementi dentari inclusi in zona 21 – 23, quando prima si parla di riassorbimento periradicolare a carico del 21, 22. Pertanto il consiglio che le posso dare e chiedere spiegazioni al dentista che le ha prescritto le radiografie, saprà sicuramente darle risposte più esaurienti. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signora, spesso si fà confusione sulle diagnosi radiologiche, che normalmente esprimono lo stato attuale effettivo della sua situazione a livello osseo del mascellare superiore ed inferiore. Probabilmente il suo Dentista, avrà preso in considerazione l'intenzione di bonificare la sua situazione clinica al quanto precaria, e probabilmente vorrà eseguire contestualmente alle cure, un intervento di implantologia, al fine da ottimizzare la sua bocca dal punto di vista protesico. Si affidi alla sua professionalità, e le chiarirà tutte le sue perplessità, in mancanza di tutto ciò, potrà serenamente contattarci per ogni eventuale dubbio sul trattamento da eseguire. Cordiali Saluti Dr. Tommaso Giancane - Noci(Ba)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tommaso Giancane
Noci (BA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signora innanzitutto vorrei tranquillizzarla sul fatto che l'odontoiatria odierna consente di risolvere con successo problemi molto più complicati dei suoi per cui si tiri su psicologicamente. A volte basta trovare il dentista "giusto". La descrizione delle sue radiografie è abbastanza dettagliata tuttavia è necessario per noi vederle ma ancora più importante è per noi poterla visitare in studio in modo da fare una diagnosi precisa per capire quali sono i suoi disturbi e le sue esigenze.Con affetto.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Leonardo Resta
Gioia del Colle (BA)

La lettura dei referti da sola non basta a descrivere adeguatamente una situazione radiologica. Ma visto che gli esami li avrà pur prescritti un medico, credo che da lui potrà avere risposte migliori delle mie. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Vada da un dentista preparato e si faccia curare correttamente

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Sig.Luciana, quale intervento?

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento