Domanda di Parodontologia

Risposte pubblicate: 16

Mi sono consumata un paio di denti ai lati a causa dell'eccessivo spazzolamento

Scritto da Stefania / Pubblicato il
Mi sono consumata un paio di denti ai lati a causa dell'eccessivo spazzolamento, ditemi che c'è un modo per sistemarli, vi prego....... tra l'altro la gengiva si è ritirata verso l'alto. Così ora sembrano più lunghi degli altri..... aiutatemi vi prego..... grazie...... Stefania.
Bisogna valutare se si deve intervenire a livello paradontale ( tessuto di supporto del dente - gengive e osso ) o dentale con delle ricostruzioni in composito la visita potrà essere derimente e comunque il problema è risolvibile cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Stefania, stai serena perchè a tutto c'è un rimedio e non comprendo il tuo esagerato allarmismo. La recessione gengivale, frequente soprattutto a livello dei canini a causa del ridotto spessore osseo, è causata più che da un eccessivo da un errato spazzolamento. Ti consiglio di rivolgerti al tuo dentista curante che, esaminata la situazione clinica, valuterà se inviarti da un collega con esperienza di chirurgia parodontale. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Recessioni Gengivali e loro Terapia Chirurgica. Esempi da Casistica Parodontale del Dr. Gustavo Petti di Cagliari
Cara Signora Stefania, direi allora che lei ha erosioni dello smalto e recessioni gengivali che trovano la loro causa in altre situazioni patologiche. Si faccia visitare da un bravo Parodontologo e ricordi che prima vanno curate le Recessioni gengivali e solo dopo le erosioni dello smalto perchè se fa il contrario le gengive non si possono "riattacare" su una superficie artificiale come quella che ripara le erosioni! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Stefania, le lesioni dentali si possono correggere con terapie conservative tramite applicazione di compositi resinosi estetici. Anche le recessioni gengivali si possono correggere con dei piccoli interventi di chirurgia orale da valutare con cura. Sarà anche opportuno modificare le modalità di spazzolamento adottandone una meno traumatizzante che sicuramente il suo dentista saprà consigliare. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Un modo per sistemarli c'è di sicuro ma va detto dopo aver preso visione del caso...vada dal suo dentista e corregga la sua "tecnica di spazzolamento"

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

E' indispensabile una visita odontoiatrica per sapere se affrontare il problema solo con della conservativa o con chirurgia parodontale. In ogni caso deve assolutamente correggere il modo di spazzolare, non l'eccesso di spazzolamento che non esiste

Scritto da Dott. Riccardo Baucia
Milano (MI)
Cavenago di Brianza (MB)

La possibilità di intervenire in termini restaurativi e/o parodontali c'è quasi sempre. Si rivolga al suo dentista e soprattutto si faccia insegnare qual'è la migliore tecnica di spazzolamento nel suo caso, onde evitare la recidiva del problema una volta risolto il problema.

Scritto da Dott. Andrea Lorini
Firenze (FI)

Cara Stefania, le consiglio intanto di usare uno spazzolino con setole medie,di affidarsi ad una brava igienista dentale che sicuramente le insegnerà la tecnica di spazzolamento più appropriata,  e poi il suo dentista valuterà sia dal punto di vista parondontale che estetico come risolvere il suo caso. Dott. Bucca

Scritto da Dott. Giovanni Bucca
Messina (ME)

I recessi gengivali dovrebbero essere trattati per primi con idonei ed abili interventi di plastica parodontale. Poi si può procedere ai restauri estetici delle erosioni. Ma le abitudini errate di spazzolamento devono essere subito modificate. Saluti

Scritto da Dott. Stefano Mega
Castel Maggiore (BO)

Cara Stefania, mi sembra un po' improbabile attribuire esclusivamente ad un eccessivo o errato spazzolamento il consumo dello smalto cervicale di due denti a destra e sinistra, con le relative recessioni gengivali! Lo spazzolino, a setole dure o morbide, non riesce ad usurare lo smalto, che è duro come il vetro. Al massimo può levigarlo quando questo si disgrega! Più verosimilmente, alla base delle erosioni cervicali e delle recessioni parodontali c'è una malocclusione con precontatti tra le due arcate. La malocclusione provoca torsione dei denti in precontatto con frammentazione dello smalto dentario dove questo è più sottile: cioè a livello dei colletti, con conseguente retrazione del margine gengivale. Le spiego questo perchè, una volta sistemato il difetto, grazie a ricostruzioni in composito o con faccette ultrasottili e chirurgia "a lembo" per la gengiva, se non elimina la causa, si troverà dopo un po' di tempo punto e d'accapo! Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento