Domanda di Parodontologia

Risposte pubblicate: 13

Per quale motivo i denti si possono spostare?

Scritto da Lorenzo / Pubblicato il
Mia zia di 53 anni dice di chiedervi se è possibile e per quale motivo le si stanno spostando i denti. Non ha i denti del giudizio e non le manca nessun dente, ma ultimamente si stanno come sovrapponendo e accavallando. Grazie a chi dedicherà del tempo nel rispondermi.
Caro Lorenzo,da quello che riferisci è possibile che tua zia soffra di malattia parodontale, una malattia che provoca il riassorbimento del tessuto di sostegno del dente. Se così fosse si potrebbe spiegare una instabilità dei denti con conseguente spostamento di questi; è una ipotesi tutta da verificare, quindi il consiglio è di andare presto da un collega odontoiatra per farsi visitare e consigliare. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Ferruccio Morandi
Pistoia (PT)

Caro Lorenzo, penso in effetti come detto dal collega che tua zia soffra di malattia parodontale. Sicuramente le conviene affidarsi ad un odontoiatra che si occupa di parodontologia o c/o l'Università di Chieti. Saluti.

Scritto da Dott. Pietro Convertino
Alberobello (BA)

Se la zia dorme a faccia sotto tutta la notte spinge sui denti e questa potrebbe essere la causa sia della malattia parodontale (piorrea) sia dello spostamento. Per capire www.galiffa.it leggi anche i capitoli sulla piorrea Caro Lorenzo, molti hanno risposto e tutti sono concordi sulla malattia parodontale. Da Teramano a Teramano, come me, ci vuole dire la posizionne nel sonno della zia, perchè è chiaro che ha bisogno di terapie parodontali, ma anche di correggere il decubito altrimenti avrà recidive fino alla protesi totale.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gino Salvatore Galiffa
Teramo (TE)

Sig. Lorenzo, è normale che i denti siano liberi di muoversi, perchè essi sono in articolazione con il parodonto (gonfosi). Nel caso di sua zia, probabilmente, questi movimenti minimi sono sollecitati da uno stato parodontale alterato. Le consiglio una visita da un odontoiatra con accertamenti diagnostici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Lorenzo, la possibilità che avvenga uno spostamento dentario, in mancanza di spazi interdentali è sicuramente da reputare alla perdita di supporto osseo. Non direi subito una patologia parodontale, ma una perdita di osso è quasi sicura e facilmente valutabile con un esame radiografico OPT. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Lorenzo, normalmente nell'arcata inferiore quando si apre la bocca, la mandibola viene piegata dalle forze muscolari e i due angoli mandibolari si avvicinano tra loro di circa 2 mm sviluppando una forza centripeta che tende ad inclinare verso il centro ed affollare i denti della mandibola, specie gli incisivi inferiori. Così se gli incisivi inferiori non erano a contatto, lo diventano e se lo erano, si affollano e si sovrappongono. Cordialità.   
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Credo anche io fermamente che la causa dello spostamento degli elementi dentali sia un disordine parodontale, ritengo sia bene si facesse visitare da una specialista; che il dormire a faccia sotto sia la causa della parodontite, mi sembra alquanto improbabile, almeno stando a quanto dice il prof. Lindhe, Ricci, De Sanctis, etc... Distinti saluti

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

Ciao lorenzo voglio chiarire un concetto, che spesso non si conosce, riguardo lo spostamento dei denti. Si,è vero che i denti migrano per varie ragioni: parodotite, malocclusione e via dicendo. Ma è anche vero, che il movimento dei denti è una cosa assolutamente fisiologica che avviene comunque, anche in perfetto stato di salute della bocca. E ti spiego il perche. Nel corso della vita, il nostro scheletro, quindi anche mandibola e mascella, è in continuo mutamento. L'osso si modifica e si rinnova ogni giorno. Un pezzeto di osso, di una settimana fa per esempio, della tua gamba, non è piu uguale ad oggi se tu potessi esaminarlo. In particolar modo la mandibola si modifica e cresce in direzione craniocaudale. Si appone osso nella parte interna, si"consuma" nella parte esterna. Essa cosi si stringe e si allunga. Ecco perche nell'andare avanti con l'eta tutti abbiamo denti che tendono ad accavallarsi. Questo concetto moderno smonta del tutto quella favola che ancora alcuni dentisti dicono. E cioè che i denti del giudizio spingono in avanti e spostano gli altri. Un dente non riesce a spostarne sette, e cosa piu affascinante è che è stato visto che nelle scimmie, che hanno una grossa mandibola con spazio in abbondanza dopo il dente del giudizio (quindi non ci sono problemi di spazio) i denti si accavallano lo stesso (DOCUMENTAZIONI DISPONIBILI). Quindi se la zia effettivamente ha delle patologie in bocca, queste vanno curate, ma se non dovesse presentare alcun problema non se facesse un pensiero fisso. Concordo con il Dott Caruso che ha dato un'ottima risposta. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Andrea Giglio
Roma (RM)

La cosa migliore che può fare sua zia è quella di rivolgersi ad un dentista qualificato, che le darà tutte le risposte del caso.

Scritto da Dott. Andrea Lorini
Firenze (FI)

Sig. Lorenzo, come ha potuto notare ci sono innumerevoli cause e concause (tutte serie e vere) per poter addebitare l'affollamento dentale, noi ci possiamo lambiccare il cervello per darle una risposta, ma in realtà, se non ci sono indagini strumentali, radiografiche e una visita specialistica per diagnosticare, tutto è pura letteratura.

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Sullo stesso argomento