Domanda di Parodontologia

Risposte pubblicate: 12

Tra gli incisivi centrali bassi ho uno spazio di circa un millimetro

Scritto da luca / Pubblicato il
Salve gent. dottori sono un ragazzo di 25 anni, senza grossi problemi dentali. Tra gli incisivi centrali bassi ho uno spazio di circa un millimetro, ieri mentre li lavavo ho provato a fare pressione su di loro per vedere se si avvicinavano e ho notato che lo spazio non c'era quasi più, dopo che ho smesso di fare pressione lo spazio è tornato. Preoccupato ho provato a vedere se i denti si muovevano, ma sembra di no, si spostano solo lateralmente se li presso con le mani...e normale? o può essere che sia un inizio di parodontite?...purtroppo il mio dentista e in ferie in questi giorni...nell'attesa di risposta vi ringrazio anticipatamente.
Caro Luca, un leggerissimo spostamento dei denti esercitando una certa pressione può essere normale ed è dovuto allo stiramento del legamento parodontale che è una specie di elastico che lega il dente all'alveolo. Non mi sembra il caso di preoccuparsi molto, perchè in considerazione della giovane età è estremamente difficile possa trattarsi di una seria parodontopatia. Aspetterei con tranquillità il ritorno del dentista per una piccola visita di controllo. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Luca..... ma perchè deve fare autodiagnosi e prove...ma vada dal Dentista! ... potrebbe essere un'impressione sua..e glielo auguro perchè i denti se hanno un piccola mobilità potrebbe essere dovuta a patologie parodontale...ma vista la giovane età..se lei non ha malattie del sistema immunitario...non dovrebbe essere niente di grave anche perchè i denti non è che siano piantati nell'osso ma hanno un parodonto, una specie di articolazione per cui una lieve ma NON PERCETTIBILE mobilità l'hanno sotto sforzo...ma può essere valutata solo dal Dentista...il sistema migliore per chiudere il sia pur piccolo diastema è l'ortodonzia ..valutando anche se escidere un frenulo forse troppo fibroso e grosso e alto come inserzione...ma eventualmente esistono tanti altri metodi come faccette in porcellana sottilòssime ed esteticissime..l'importante è che non sovradimensionino il dente se no si creerebbero sottosquadri molto nocivi per il parodonto = conclusione vada dal Dentista!............Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Luca, un piccolo spazio (diastema) non è un problema e non deve preoccuparlo. Lei soprattutto non spinga sui denti con la lingua se no si ingrandirà. Cordialmente E.Spagnoli

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile sig Luca, la invito a desistere da ulteriori test "casalinghi" e di recarsi con sollecitudine da un dentista per una visita e una diagnosi. Se il collega non troverà nulla di patologico allora potrà attendere il ritorno del suo abituale dentista, viceversa potrà mettere in atto qualche rimedio. Si faccia eventualmente rilasciare un parere per iscritto.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Spett. Sig. Luca, un leggero movimento compreso tra 0,5-1mm dei denti è assolutamente normale ed è dovuto alla presenza di un "cuscinetto" ammortizzatore che si trova tra i denti e l'osso; tale ammortizzatore si chiama legamento parodontale. Dr. A. Ruggirello

Scritto da Dott. Antonino Ruggirello
Palermo (PA)

Sig. Luca, la malattia parodontale può essere diagnosticata anche con un mese di ritardo senza grandi complicanze, per cui attenda il ritorno del suo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sig. Luca, la malattia parodontale può essere diagnosticata anche con un mese di ritardo senza grandi complicanze, per cui attenda il ritorno del suo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

I nostri denti stanno "in piedi" grazie alla gonfosi che è un tipo di articolazione fibrosa. La fissazione avviene grazie al collagene del parodonto che connette il cemento del dente all'osso mandibolare o mascellare, questo significa che se si applica una forza si riesce a spostarli...è il principio che fa "funzionare" l'ortodonzia .

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

In 1 mese non può capitarle nulla di IRREPARABILE. Comunque, per tranquillizzarsi, nel frattempo potrebbe farsi visitare da un altro Dentista.

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Sig. Luca io aspetterei il suo dentista, penso che per qualche settimana non cambi nulla. Buona sera.

Scritto da Dott. Marco Pellegrini
Cesano Maderno (MB)

Sullo stesso argomento