Domanda di Parodontologia

Risposte pubblicate: 5

Esame radiologico 'full endorale'

Scritto da Luigi / Pubblicato il
Buonasera, sono uno studente di odontoiatria alla facoltà di Bari e mi accingo a frequentare il terzo anno. A breve dovrò affrontare l'esame di parodontologia e ho ancora confusione sull'esame radiologico "full endorale". Non ho ben chiaro quanti rx sono solitamente fatti, che zona dell'arcata copre ogni rx e se consiste solo in endorali o è utile affiancarla a una panoramica o ad altro...Spero di trovare qui la risposta, grazie dell'attenzione.
Caro Luigi, conosco lo status radiografico, che comprende 10 Rx endorali in cui si evidenziano 1) incisivi centrali sup. 2) incisivi centrali e laterali 3) laterale, canino, 1°premolare sup. Dx. 4) laterale, canino, 1°premolare sup. Sx. 5) canino, 1° e 2° premolare inf. Dx 6) canino, 1° e 2° premolare inf. Sx. 7) 2°premolare,1°,2° molare sup.Dx. 8) 2°premolare,1°,2° molare sup.Sx. 9) 2°premolare,1°,2° molare inf.Dx 10) 2°premolare,1°,2° molare inf.Sx. In acuni casi si può arrivare a 14 o 16 Rx. Queste Rx devono essere tutte eseguite con centratore e sviluppate in un unico bagno per avere gli stessi contrasti. Con questo status si espone il Pz. a una dose di radiazioni superiore a quella di un’OPT, ma fornisce maggiori informazioni sullo stato dei denti e dell'osso. Per “Full endorale” molti intendono lo status più l’indice di placca, di sanguinamento, di mobilità. Spero di esserti stato di aiuto.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro procollega... dipende dalla lunghezza e grandezza delle arcate e dei denti...in genere bastano una Rx per i frontali, una per ogni canino (tutte queste assiali...verticali), poi una Rx per i due premolari sempre assiale e una Rx per i tre molari (queste orizzontali) per lato e per arcata...quindi in tutto sono 14 lastre se non ho contato male...7 per arcata...se l'arcata fosse più grande possono servire due lastre in più per gli incisivi...una per il centrale e laterale di un lato ...sempre in verticale...e l'altra per l'altro lato ...sopra e sotto e le 14 Rx endorali diventano 16 lastre ...poi ci sono le arcate in ossa acromegaliche e possono servire Rx in più...l'importante è prendere bene tutto nella lastra dalla superficie occlusale a più osso possibile apicalmente alla radice ...e più possibile mesialmente e distalmente senza deformazioni! La panoramica deforma le immagini..non serve assolutamente a niente per il parodonto...ma può essere utile averla per vedere e valutare bene strutture ed organi importanti chirurgicamente come il canale mandibolare, il forame mentoniero, il naso palatino...l'infraorbitario..il pavimento del seno mascellare, nasale e la sina nasale stessa..leggi il mio articolo...su questo stesso portale, cliccando il mio nome... VISITA PARODONTALE  ... etc etc etc...Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologo in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Luigi, il full endorale, anche detto "status parodontale", è composto da una serie di lastrine endorali periapicali e bite-wing ottenute con la tecnica parallela, cioè col centratore. A seconda delle dimensioni della bocca e della forma del palato (alto o basso), può essere composto tutto da lastrine del tipo normale o anche da lastrine normali più lastrine piccole (queste ultime si usano abitualmente per le zone anteriori).In commercio esistono diversi "raccoglitori" per ordinare queste lastrine così da avere una visione globale della bocca, e sono proprio questi raccoglitori che ti devono guidare,una volta visitato il paziente, nella scelta del numero e delle dimensioni delle lastrine. Il numero, di solito si aggira sulle 14 o 16, di più se si fanno anche le bite-wing, e sono 3 o 4 verticali per le zone anteriori, 2 orizzontali per emiarcata nelle zone posteriori. E' meglio usare lastrine tradizionali anzichè quelle digitali per avere una maggior fedeltà di riproduzione. Rispetto alla panoramica, che dà una buona visione d'insieme delle arcate e dei rapporti con le formazioni anatomiche circostanti, lo Status è l' esame radiografico d'elezione in Parodontologia perchè dà una visione dettagliata dei tessuti duri parodontali e non altera le dimensioni. Ogni diagnosi parodontale non può prescindere da questo tipo di indagine radiografica, oltre che dalla compilazione della cartella parodontale. Spero di esserti stato utile. Contattami pure se hai bisogno.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Personalmente sono felicissimo che ci sia fra noi questa nuova categoria, quella delle giovani leve e ti dò il benvenuto fra noi.. Anzi approfitto per ipotizzare la proposta di creare una categoria "studenti" per accedere al forum e dialogare con i "veci", seniores qui presenti. Che ne dite??? Grande Capo, Pres. sei d'accordo?? Controindicazioni???? Allarghiamo la famiglia?? Con lo STATUS si vedono cose che con OPT non si vedono, come mirabilmente hanno spiegato i colleghi...  D'accordissimo!! Ho già messo allo studio la possibilità di creare un'area di dialogo tra gli studenti di odontoiatria e i nostri veterani. Il Presidente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

La risposta la troverai sul testo di LINDHE

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Sullo stesso argomento