Domanda di Parodontologia

Risposte pubblicate: 5

Seguito domanda: Degenerazione di una parodontite (piorrea) non curata o curata male.

Scritto da MARIA / Pubblicato il

Mi rivolgo in particolare al dott. Petti e al dott. Ruffoni: ma i medici che prescrivono gli alendronati di sodio ( nello specifico una ginecologa) non dovrebbero avvertire i pazienti? Io ho smesso l'alendros di mia iniziativa perche' ero stufa....il dentista non dovrebbe saperlo? Se faccio l'altro impianto (programmato il 3 luglio) a cosa vado incontro? In termini semplici, cosa può succedere? PARADOSSALMENTE (PER IGNORANZA!) PENSAVO CHE AVERLO SMESSO AVESSE NUOCIUTO !Io tra l'altro sono una fifona e questa situazione mi fa stare in ansia! Grazie

 

Precedenti:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/implantologia/1382_degenerazione-di-una-parodontite-piorrea-non-cur.html

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/implantologia/1389_ringraziamenti--alla-domanda--degenerazione-di-una.html

Signora Maria, io non so perchè si usano ancora questi farmaci pericolosissimi. Non capisco se il beneficio vale il rischio. Ma se fossi in lei, potendo, ne farei davvero a meno.. Spero che la ginecologa non me ne voglia, ammetto tutta la mia ignoranza, ma ho visto in bocca i terribili effetti.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara signora, L’alendronato è un potente bifosfonato che, attraverso la riduzione del turnover osseo, porta ad un aumento della densità minerale ossea, assicurando, nel complesso, una riduzione di circa il 50% delle fratture ossee di qualunque tipo nelle donne in post-menopausa. Sulla base di tali presupposti, tale farmaco è indicato nella prevenzione e nel trattamento dell’osteoporosi. Prima della prescizione si raccomanda di bonificare il cavo orale, e si evita l'assunzione per altri 3 mesi dopo bonifica , altrimenti si possono verificare dei sequesti ossei e creare danni. Credo che ormai tutti i medici e soprattutto gli odontoiatri siano a conoscenza delle linee guida per questi farmaci. Per quanto riguarda l'impianto lei lo può fare senza problemi non inciderà assolutamente sulla sua riuscita. Questo le rispondo in base alle indicazioni emerse in uno degli ultimi congressi che ho partecipato, (circa 1 mese fà) Un abbraccio
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Vincenzo Polito
Ariano Irpino (AV)

Cara Signora Maria...il Dentista queste cose deve saperle...la Ginecologa deve avvertire degli effetti collaterali negativi...meglio INFORMARE ... anche per un consenso informato ... per rispondere al resto dovrei visitarla...senza visita clinica non è possibile rispondere! l’alendronato è un bisfosfonato che agisce come un inibitore specifico del riassorbimento osseo mediato dagli osteoclasti. Anche se sospeso da un anno la qualità dell'osso è comunque alterata...in linea di massima e tutto quanto le ho scritto è valido e lo sottoscrivo. dispiace sentire che esistono ancora simili storie...con gli splintaggi per anni vuol dire che aveva una Parodontite...e che non è stata valutata e curata...splintaggio poi non serve...serve una legatura parodontale che è tutt'altra cosa...e che è solo preparatoria a che la parodontite possa essere curata con rigenerazione ossea e gengivale ed eliminazione chirurgica delle tasche parodontali...tutto questo non è stato fatto...per di più ...lei ha una menopausa precoce con osteoporosi ed una grave parodontite espulsiva allo stadio terminale...deciso da chi poi dagli stessi che non l'hanno curata?...ma che sono andati avanti trascinandola con "splintaggi"? Il suo osso è senz'altro di pessima qualità per l'osteoporosi e la parodontite...quindi gli impianti possono essere controindicati...bisogna valutare bene la situazione ossea prima! E per esperienza le dico che parodontiti giudicate incurabili da "inesperti"...in mani eccellenti di Parodontologo eccellente...diventano curabilissime! Quindi le consiglio una visita parodontale prima di fare qualsiasi cosa..da un Parodontologo...legga i miei articoli e casi clini su questo portale di cui le invio alcuni link... VISITA PARODONTALE ...e sa se chi l'ha vista è esperto di parodontologia...LA PIORREA...QUESTA SCONOSCIUTA! ...Riabilitazione Orale Parodontale e Protesica Completa, in un Caso Complesso di Compromissione Grave Parodontale ossea, conservativa, endodontica, protesica in presenza di insufficienza di gengiva aderente. ...Mio Sito Web di Parodontologia www.gustavopetti.it Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Aldilà della pubblicità ai propri articoli o siti web, che non aiutano nel caso in questione, segua il consiglio di Polito assolutamente razionale e motivato dalle ultime valutazioni internazionali. in ogni caso non abbia ansia di nessun tipo l'inserimento implantare ( se proprio vuole stare tranquilla) può posticiparlo di qualche mese ( dopo l'estate) in modo da essere più sotto controllo e semmai può informarsi sull'inserimento implantare flapless con il suo stesso dentista. cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Pierluigi Avvanzo
Foggia (FG)

Sig.ra Maria, la sua domanda è stata da me letta attentamente e nella risposta, sapevo di crearle uno stato di ansia, forse inutilmente, ma era mio compito informarla, in modo da poter prevenire queste patologie di origine farmacologica. Ne parli con il suo odontoiatra, che dovrebbe conoscere come e quando trattare chirurgicamente, un paziente che ha assunto questi farmaci. Se non sbaglio, le sono stati fatti degli interventi chirurgici mentre lei assumeva, bifosfonati, sicuramente avrà firmato e le sarà stato consegnato un consenso informato in cui sono ben specificati tutti i rischi. Nel caso che il suo odontoiatra, non sappia diagnosticare un eventuale osteonecrosi dei mascellari, o non è ha conoscenza dei protocolli da utilizzare in questo tipo di pazienti, le consiglio di fornirgli i miei recapiti che sono a sua completa disposizione per eventuali chiarimenti. ruffonidiego@virgilio.it
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento