Domanda di Parodontologia

Risposte pubblicate: 5

Infiammazione gengiva in corrispondenza dente con corona

Scritto da selena / Pubblicato il
Salve, ho un problema che persiste da più di un anno. Dopo la rottura del primo molare sinistro dell'arcata inferiore mi è stata inserita una capsula con rivestimento in ceramica, ma subito pochi mesi dopo ho iniziato ad avvertire fastidi tra il primo ed il secondo molare. In sintesi ogni volta che mangiavo il cibo si infilava tra la capsula e il dente sano. Chiesti chiarimenti al mio dentista, mi ha consigliato l'uso di scovolini e sconsigliato l'uso di filo interdentale. Purtroppo la gengiva sanguinava troppo e ho smesso di usarli ma non posso evitare di usare a volte il filo interdentale. Inoltre mi pare che il secondo molare abbia una carie in crescita (premetto che entrambi i denti erano stati otturati in età infantile) causata a mio avviso dal contatto con la capsula. E' possibile che sotto alla capsula la carie stia continuando ad avanzare? Soffro spesso di bruxismo..è possibile che la capsula si sia spostata per quello? La gengiva è sempre infiammata spesso anche in altre sedi in corrispondenza sempre dei molari. vi ringrazio.
Tutto è possibile: è evidente che senza una visita accurata e una Rx endorale, non è possibile fare diagnosi del problema e di conseguenza proporre una terapia. Sembrerebbe però dalla sua descrizione che ci sia uno spazio interdentale eccessivo tra corona protesica e dente adiacente: ciò può essere dovuto ad una carie da trattare o da un incongruo punto di contatto tra i due denti. In ambedue i casi spesso è necessario il rifacimento della corona protesica.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Andrea Lorini
Firenze (FI)

Sig.ra Selena, quando in bocca c'è un sanguinamento spontaneo occorre un controllo dall'odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Signora è consigliabile far vedere il problema al dentista che dovrà accertarsi che vi siano o meno le complicazioni che da sola ha intuito e che sono ovviamente possibili.

Scritto da Dott. Andrea Gizdulich
Firenze (FI)

Gengivite
Cara Signora Selena...da più di un anno è troppo per continuare a non fare niente!...il problema da quanto si evince dal suo racconto è che dopo avere fatto la corona (capsula), si infiltrava cibo nello spazio interdentale tra questa ed il molare dietro a questa...orbene questo è dovuto al fatto che non è stato ricreato a regola d'arte il, punto di contatto tra la corona ed il molare posteriore...il punto di contatto serve proprio per difendere la papilla interdentale dal cibo che viene allontanato dal punto di contatto senza che esso ferisca o irriti la gengiva tra un dente e l'altro...va semplicemente ...visto che sembra che ci sia una carie sul secondo molare...costruire bene l'otturazione di tale carie in modo da ricreare il punto di contatto...se non si potesse fare questo perchè manca il molare del giudizio per cui il secondo molare potrebbe essere "spostato" leggermente in dietro e non creare così il punto di contato...questo sarebbe dovuto essere stato preso in considerazione nella progettazione della protesi...non è che uno prepara un moncone...prende una impronta e fa fare il dente al tecnico...no...il DENTISTA DEVE PROGETTARE LA CORONA ED AFFRONTARE TUTTE LE SITUAZIONI ANATOMICHE SFVOREVOLI...orbene se in sede di progettazione si fosse già visto che il punto di contatto non sarebbe potuto venire per i problemi suddetti...si sarebbero dovute progettare due corone unite su entrambi i molari!...con le gengive non si scherza...ora lei ha una gengivite marginale interprossimale...se non curata porterà...col tempo ad una Parodontite...localizzata (iatrogena)...quindi si deve intervenire...poi chi ha detto che l'uso del filo è scorretto?...non dovrebbe esistere il motivo per usarlo...ma visto che il problema c'è può usare tranquillamente in attesa della soluzione...il filo!...le invio link di miei articoli su questo portale su gengivite...piorrea...e le mando una foto che le spiega cosa succede quando la gengiva sanguina come sta capitando a lei...GENGIVITE...LA PIORREA...QUESTA SCONOSCIUTA! ...Cordialmente Gustavo Petti Parodontologo in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Le posso consigliare solo una visita dal suo dentista di fiducia, perchè la zona interessata deve essere valutata clinicamente. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento