Domanda di Otturazioni Conservativa

Risposte pubblicate: 6

Se mastico qualcosa di un po' più consistente avverto dolore

Scritto da Nicola / Pubblicato il
Salve gentili dottori, mi chiamo Nicola ho 22 anni ed una settimana fa ho fatto un'otturazione per una piccola carie a livello del solco 16. Il problema ora è che se mastico qualcosa di un po' più consistente avverto dolore in tale posizione. Vorrei sapere se ciò rientra nella normalità delle cose o se mi devo iniziare a preoccupare. Cordiali saluti. Nicola
frattura per carie di un dente curato con allungamento della corona clinica con gengivectomia palatale e lembo riposizionato apicalmente vestibolare e d osteotomia osteoplastica e ricostruzione, in questo caso di amalgama d'argento. Da casistica del Dr. Gustavo Petti Parodontologo di Cagliari
Caro Signor Nicola, dire carie a livello del solco dice tutto e niente! E' essenziale sapere se questa otturazione è nella compagine del solo solco o se si estende più apicalmente sotto la gengiva aderente. Se la carie e quindi l'otturazione si estendesse sottogengiva, basterebbe fare un piccolo intervento di Chirurgia Parodontale Gengivale o Mucogengivale di allungamento della corona clinica per "portare fuori tutta la parte cariata da otturare (lo si sarebbe dovuto fare prima dell'otturazione ma si può fare anche ora)", curare la radice e riabilitarla con un pernomoncone ed una corona protesica o con una semplice otturazione più estesa, che si chiama ricostruzione conservativa, se ci fossero le condizioni idonee! Fare una Gengivectomia o un Lembo riposizionato apicalmente con osteotomia osteoplastoca di pende dalla profondità della frattura stessa e dal fatto che sia presente o no una banda sufficiente di Gengiva Aderente! E' un intervento tranquillissimo, veloce e sicuro e permette in pochi giorni di risolvere tutto! Tutto questo si deve valutare e fare perchè materiali artificiali sottogengiva non si devono "mettere" perchè si perderebbe l'attacco epiteliale al dente con formazione di una tasca parodontale iatrogena, ossia dovuta al Medico con inizio di una patologia Parodontale e difetti ossei parodontali estrinsecantesi in tasche parodontali sondabili! Vede quante "finezze" diagnostiche occorrono per pianificare una corretta terapia? Certo in un Centro Low Cost, dove addirittura si reclamizzano visite gratuite, e non solo quelle, questo non potrebbe avvenire, chiaro? Cari saluti e non faccia estrarre il dente! Le lascio un poster di una frattura di un dente curato con allungamento della corona clinica e ricostruzione, in questo caso di amalgama d'argento, ma può benissimo essere anche in materiale estetico.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Se ha curato una "piccola carie", ipotizzando che appunto interessi soltanto il solco dentale del suo molare(smalto e un breve tratto di dentina), quindi esclusivamente a livello occlusale, è possibile che l'otturazione sia leggermente alta e crei una sorta di pre-contatto (seppur minimo), da cui infiammazione parodontale da trauma occlusale e dolore alla masticazione. In questo caso è sufficiente un controllo occlusale ed eventualmente abbassarla. Oppure l'otturazione non è stata eseguita così superficialmente, ma ci si è avvicinati alla polpa dentaria (magari non isolandola correttamente), per cui è possibile avere maggior sensibilità alla masticazione di cibi più duri/consistenti (maggior pressione). In questo caso è necessario ri - aprire il dente e valutare l'eventuale coinvolgimento / prossimità pulpare, per nuovo isolamento o devitalizzazione.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Nicola, basta far ricontrollare il tutto al suo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig. Nicola, è sicuro che la carie era piccola? Se si potrebbe essere un precontatto, altrimenti si potrebbe sospettare un problema endodontico. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

La soluzione più logica è di aspettare ancora un paio di gg e poi tornare dal dr. che gliela ha fatta...

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Nicola, non preoccuparti, il dolore potrebbe essere dovuto alla vicinanza alla camera pulpare. In questo caso basta ripetere l'otturazione con un sottofondo. Comunque se il dolore non è eccessivo aspetta qualche settimana e poi vai dal tuo dentista che potrebbe ripetere l'otturazione come ti ho detto.

Scritto da Dott. Alessandro Amoruso
Pompei (NA)