Domanda di Otturazioni Conservativa

Risposte pubblicate: 15

E' normale che un'otturazione regga così poco tempo?

Scritto da Matteo / Pubblicato il
Buongiorno, ho 35 anni e ca. 50 giorni fa mangiando mi è saltato un pezzo di dente. si tratta di un angolo del dente 37. Da allora sono stato 4 volte dal mio dentista che per 3 volte ha provveduto a fare la necessaria otturazione. Tutte e 3 le volte l'otturazione è saltata in brevissimo tempo (l'ultima è durata ca. 23 ore!!). Ora mi ha limato gli spigoli vivi della frattura e mi ha consigliato di tenerlo così in attesa che si spacchi in altri punti e si possa procedere con la capsula. E' normale che un'otturazione nel 2012 regga così poco tempo? Aggiungo che di frequente sento sapore di sangue in bocca ed immagino possa provenire da lì (ma senza alcun dolore). Può esserci qualche problema più serio dietro a questa cosa? Sto cominciando a preoccuparmi. Grazie
Poster di denti con patologie estreme e salvati come da spiegazione su testo. Da casistica del Dr. Gustavo Petti Parodontologo di Cagliari
Caro Signor Matteo, no, non è normale, così come non è normale che un Dentista "limi gli spigoli vivi della frattura e consigli di tenerlo così in attesa che si spacchi in altri punti e si possa procedere con la capsula." Che fare? Semplice, si fa una Diagnosi e si imposta una terapia idonea che può essere conservativa, ossia una otturazione, la più probabile o se impossibile perchè troppo tessuto coronale è andato perso e non c'è possibilità di fare buone ritenzioni di forma, si fa all'ora un pernomoncone, dopo terapia canalare ed una corona definitiva in ceramica con struttura da scegliere in base alla situazione clini ca, zirconio, oro o altro!Le lascio una foto Poster di denti molto compromessi e fatturati e con perforazioni della camera pulpare e patologie parodontali gravi, eppure curati e salvati. Il Ritoccare il dente, limandone gli spigoli altera la gnatologia della zona, in particolare la dimensione verticale della bocca e causa l'estrusione dell'antagonista. Questo in modo ovviamente non assolutistico ma intuitivo perchè non la vedo! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Matteo, direi proprio di no. Una otturazione che dura poco può essere data principalmente da due motivi, fatta male o vi è una parafunzione che mi causa un sovraccarico in quel punto. Non mi sembra molto giusto dire di aspettare che si spacchi di più per fare la capsula. Ovviamente se vi è una parafunzione spaccherà anche la capsula. Bisogna fare una diagnosi del motivo per cui l' otturazione dura cosi poco. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, sono perplesso sulla sua descrizione del problema. Una otturazione, se si "STACCA" o si rompe, è indice di una cattiva esecuzione o registrazione occlusale. Mi meraviglio della risposta del collega (se di collega si tratta). Cordialmente.

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Non è normale non solo che duri così poco ma che neppure si risolva il problema. Io le consiglio di afferire ad altro dentista più esperto per il sangiunamento evidentemente c'è un infiammazione gengivale che va diagnosticata correttamente ed anche questa risolta. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Non è normale...come non lo è non intervenire per risolvere il problema...!

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Fa bene a preoccuparsi, il sanguinamento proviene o da un problema parodontale o da una pulpite iperplastica (se il dente si è distrutto molto e ciò è avvenuto lentamente). una otturazione effettuata come si deve (sotto diga ecc.) richiede un giusto tempo per essere eseguita (io do appuntamenti di almeno un'ora) e deve durare anni...

Scritto da Dott. Attilio Venerucci
Finale Ligure (SV)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile sig. Matteo, quando un dente si rompe c'è sempre una causa traumatica, e fare una otturazione non significa mai riempire un buco, ma procedere secondo un criterio geometrico che tenga conto dei movimenti delle ossa mascellari e mandibolari. Quella che lei cita è una evenienza piuttosto comune, spesso l'angolo interessato è quello linguale. In questi casi si procede con una corona direttamente, senza perdere tempo, è inutile aspettare che il dente si spacchi altrove! (..no comment) Inoltre, se c'è sangue in bocca la frattura interessa i margini del dente sotto la gengiva. Lascio a lei le conclusioni: trovi un bravo sanitario e intervenga prima di dover estrarre il dente, ovviamente valutando lo stato del complesso vascolo-nervoso, cioè il nervo interno al dente. Un cordiale saluto
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

La risposta più maligna sarebbe che lei con un basso costo ha avuto un prodotto di bassa qualità. Non sono d'accordo con chi mi ha preceduto, perché pagare anche per una capsula significa premiare chi non sa fare. Nelle stesse mani la capsula può peggiorare il problema, se chi fa non sa riconoscere in radice un punto di attrito nel rapporto di combaciamento. Meglio intercettare subito il problema, prima che la capsula si spacchi dopo averla pagata, se fortunato, o si spacchi il dente opponente se sfortunato. In ogni caso, buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Concordo con i colleghi: non è possibile che un'otturazione duri così poco. L'attesa di un'ulteriore frattura non è corretta, la terapia corretta è quella di ricercare la causa del fallimento e porvi rimedio. Probabilmente, come già ricordato, la causa può essere un precontatto occlusale eventualmente associato all'esecuzione dell'otturazione senza l'uso della diga di gomma. Cordiali Saluti.

Scritto da Dott. Marco Iorio
Castelletto sopra Ticino (NO)

Sig. Matteo, controlli se chi opera su di lei è iscritto all'ordine dei medici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)