Domanda di Otturazioni Conservativa

Risposte pubblicate: 8

Ho da circa 10 anni 4 otturazioni in amalgama su 4 molari

Scritto da Marco / Pubblicato il
Salve a tutti. Ho 22 anni ed ho, da circa 10 anni, 4 otturazioni in amalgama su 4 molari (due per arcata, rispettivamente due per lato). Recentemente sono andato dal dentista perchè avevo dolore ad un altro molare, proprio attaccato ad uno di quelli con l'otturazione. Il dentista, in una prima seduta, mi ha detto che era necessario la devitalizzazione del dente e così è stato. Nella seconda seduta ha provveduto all'otturazione. Tornato a casa,però, ho notato che l'ha fatta in amalgama, senza preoccuparsi del fattore estetico e senza informarmi. Da quello che ho potuto leggere sul web, un'otturazione in composito sarebbe stata impossibile, essendo l'otturazione molto estesa. Ora vi chiedo: è possibile eliminare la nuova otturazione e provvedere con una soluzione diversa maggiormente incline al valore estetico?in caso di risposta positiva, di cosa stiamo parlando?di un intarsio, di una corona?e possono essere sovrapposte all'otturazione o l'odontoiatra deve eliminare l'otturazione appena fatta???grazie mille per l'aiuto che sono sicuro mi fornirete!saluti
Caro Marco indubbiamente se l'ha fatta in amalgama senza interpellarla è stato scorretto... tutto si può fare ovviamente se è possibile eseguire un intarsio andrà  eliminata l'amalgama se invece si opta per una corona può essere lasciata l'otturazione anche se la cosa varia da caso a caso distinti saluti

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)

Sicuramente una corona; perchè già il dente è stato devitalizzato e poi perche c'è stata una grossa perdita di materiale dentario se la carie era molto estesa

Scritto da Dott. Massimo Piccione
Taranto (TA)

Gentile Marco,di qualunque materiale sia stata fatta la ricostruzione, tenga presente che essa andrà ricoperta con una corona in ceramica essendo il dente devitalizzato. Pertanto la sua otturazione non risulterà più visibile.

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Amalgama dopo Chirurgia Parodontale di allungamento Corona Clinica.Da casistica Dr. Gustavo Petti e Dr.ssa Claudia Petti di Cagliari
Caro signor Marco...è un Odontoiatra?....se non lo è lasci stare "Da quello che ho potuto leggere sul web,"...lasci decidere al suo Odontoiatra lei faccia il paziente e basta...se avesse avuto la volontà di avere una ricostruzione estetica perchè non lo ha detto al suo Dentista...avrebbe fatto una otturazione in composito estetico (dove si fa una amalgama si fa anche una otturazione estetica o in ogni caso un intarsio in ceramica, o un pernomoncone con corona in oroceramica o zirconio ceramica ...... ne parli apertamente col suo dentista del suo desiderio di avere una otturazione estetica, vedrà che troverà una soluzione il suo Dentista!...invece di scrivere subito a destra e a manca...chiaro?........perinciso non esiste niente di meglio di una bella amalgama ben lavorata anatomicamente(ecco una foto) ma nel rispetto delle esigenze del paziente..................Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signore le opzioni terapeutiche idonee per risolvere il suo problema estetico da un lato, e la prevenzione di fenomeni di frattura del dente trattato endodonticamente sono essenzialmente due: la classica corona e più che un intarsio sarebbe indicato un overlay in composito o ceramica, dato che bisogna ottenere la protezione cuspidale del dente in questione, cordialità .

Scritto da Dott. Francesco Sforza
Carovigno (BR)

Bisogna valutare la quantità di sostanza dentaria residua per decidere se sia possibile fare un intarsio (in composito o in ceramica), o se sia necessario fare una corona (previa ricostruzione del moncone, con o senza perni canalari). Saluti

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Gentile sig Marco, mai come in questo caso sono in accordo col Dott Petti. Chi decide è il dentista, non il paziente. Se una maggiore comunicazione medico paziente potrebbe essere invocata, non può pretendere però di sindacare sulla modalità di esecuzione di una cura. Forse che per una appendicite d'urgenza ci si può permettere di scegliere il tipo di sutura? Non faccia nemmeno rimuovere l'amalgama per sostituirla con altri materiali. Semmai vi fosse un momento delicato nell'uso di amalgama per uso dentale, questo è proprio il momento del suo posizionamento e della sua rimozione. Se non le va giù l'otturazione grigia, chieda lumi su di una eventuale copertura con una capsula. Un dente devitalizzato e ricostruito risulta molto aggredibile dal traumatismo occlusale. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Marco, dovrebbe parlare apertamente del problema al suo odontoiatra e chiedere a lui il perché lei non è stato informato.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)