Domanda di Otturazioni Conservativa

Risposte pubblicate: 9

E' normale e frequente che ci sono infiltrazioni nelle otturazioni?

Scritto da Andrea / Pubblicato il
Salve, circa 3 anni fa mi è stata chiusa una carie tra due denti (tra il 45 e il 46), la carie era presente in entrambi i lati dei denti ma era comunque piccola. La dentista mi ha messo come una "sbarra" di composito tra i due denti (con il filo interdentale riesco comunque a passare per pulire in mezzo ai denti) e ha chiuso la carie con composito. Oggi sono andato dalla dentista e mi ha detto che va riotturata perchè ci sono delle infiltrazioni visibili tramite le lastre. Le vorrei chiedere se è normale e frequente che ci sono infiltrazioni nelle otturazioni o è possibile che l'otturazione sia stata fatta male ? Inoltre vorrei sapere in linea generale quanto dura una otturazione piccola / media di composito ? Grazie
Caro Signor Andrea, buongiorno. La foto se è stata messa nel "verso" giusto, indica il 35 e 36! Non è chiaro cosa intenda dire con "mi ha messo come una "sbarra" di composito tra i due denti" perché non sarebbe assolutamente corretto unire due denti con una unica otturazione a ponte tra i due. Le otturazioni devono essere singole, separate e ricreare il punto di contatto interprossimale per preservare la salute della piramide papillare della Gengiva Libera e dell'Osso sottostante e del Parodonto intero che circonda e sostiene l'Unità Dentale. Se poi ci fosse la necessità di "bloccare dei denti con mobilità parodontale superiore al 1° (2° o 3°), allora esistono altre tecniche di legature parodontali idonee a questo ed in ogni caso dopo o prima della terapia parodontale chirurgica necessaria. Dice che passa il filo. E' una contraddizione. la sua. Se passa tra un dente e l'altro, significa che i denti non sono uniti da un'unica otturazione. O intende dire che passa con un "passafilo sotto la otturazione a ponte? Non è chiaro! Per concludere, chiarisca tutto questo con la sua Dentista, anche la presenza di infiltrazioni cariogene e il perché! Sappia che le otturazioni riportano alla salute un dente che può ricariarsi come qualsiasi altro dente non otturato! I motivi possono essere tanti. Ne parli con la Sua Dentista e se li faccia Spiegare. Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Senza visitarla è difficile esprimermi chiatamanete. In linea indicativa una otturazione in xomposito può durare diversi anni (7-10 anni), anche se il discorso "infiltrazione" rappresenta una variabile che deve essere valutata da caso a caso ed è molto relativa (ci sono infiltrazioni importanti, che in effetti richiedono un rifacimento, e altre per cui è sufficiente una semplice pulizia superficiale). Quindi è possibile che l'otturazione non sia stata eseguita correttamente, come è possibile che invece tutto sommato non abbia grandi problemi.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

La parola della sua dentista: "infiltrazione" significa che manca la tenuta stagna tra tra l'otturazione in plastica e la cavità preparata con il trapano. Per il dentista che riscontra una infiltrazione cariosa in tempio brevi come da lei descritti, la situazione è come quella del carabiniere che si lascia scappare il detenuto. Tenga presente che la scriteriata guerra dei prezzi sta spingendo verso il basso la qualità delle cure odontoiatriche. Nel suo caso forse siamo andati troppo giù. Le otturazioni si possono fare anche metalliche, o argento o oro. L'intarsio d'oro sarebbe il massimo, e se perfetto deve durare tutta una vita. Il costo è in proporzione alla perfezione, ma vista la durata della plastica forse è meno caro in tempi lunghi. Servono mani esperte, veramente esperte e senza compromessi. Si ricordi che la salute non si mette all'asta. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Le otturazioni in composito se fatte non in una struttura low cost ma da abile professionista col suo studio di proprietà deve durare sette o dieci anni. Poi possono esserci condizioni locali anatomiche sfavorevoli. Oppure difficoltà di realizzazione a causa di scarsa collaborazione del paziente. Che possono portare ad una drastica riduzione della durata

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Andrea, è impossibile stabilire la durata di un otturazione, perchè ci sono troppe varianti che possono interferire, infatti troviamo otturazioni che durano decenni e altre pochi mesi anche per questo è raccomandata la visita semestrale. Mi raccomando controlli sempre se chi opera su di lei è iscritto all'ordine dei medici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Normalmente una corretta, e ben eseguita otturazione dura 5-7 anni in media, nel mio studio low cost le garantisco per 5 anni, rifacendole gratuitamente se vi sono infiltrazioni dove sono state eseguite

Scritto da Dott. Domenico Ancona
Fasano (BR)

Fermo restando, come ribadito dai colleghi, che la durata di un otturazione in composito deve essere di minimo di 7-10 anni, sarebbe utile vedere la radiografia che le ha fatto la sua ultima dentista, per valutare se effettivamente e fino a che punto, sono infiltrate queste otturazioni.

Scritto da Dott. Floriano Petrone
Torino (TO)
Collaboratore di Dentisti Italia

La durata di un'otturazione dipende da tanti fattori non solo dall'abilità del dentista che è fondamentale! Ma se i denti non vengono lavati correttamente e la placca batterica li ricopre costantemente anche una otturazione eseguita bene può infiltrarsi e durare meno. La durata media è di circa 6 -7 anni, ma molto frequentemente supera i 10 anni.

Scritto da Dott.ssa Marisa Manca
Carbonia (CI)

Caro signor Andrea, le otturazioni possono durare pochi mesi o 15 anni e più. la causalità è multifattoriale, per questo è importante stabilire un rapporto di fiducia con il proprio dentista e sottoporsi a controlli semestrali con frequenza aumentata in caso di necessità.

Scritto da Dott.ssa Barbara Boniello
Ciampino (RM)