Domanda di Ortognatodonzia

Risposte pubblicate: 15

Riallineamento dente

Scritto da Cristina / Pubblicato il
Buonasera, chiedo cortesemente un Vostro parere su come poter riallineare un incisivo superiore accavallato. Ho 39 anni e il difetto - in passato appena accennato - negli ultimi anni è peggiorato molto. Volendo escludere l''applicazione di un apparecchio ortodontico, sarebbe fattibile un intervento di coronoplastica? Allego una foto che spero possa aiutarVi nell''analisi. Ringrazio e porgo i migliori saluti. Cristina
Sig. Cristina, attenzione, per primo sistemare carie tra incisivo centrale superiore destro e incisivo laterale superiore destro. La corono- plastica è una tecnica possibile, ma non sempre da risultati estetici ottimali, perché il dente compromesso alla fine sarà meno largo e più lungo del dente speculare. Nelle corono-plastiche gli spazi rimangono quelli originali e il parodonto non viene spostato. Le consiglio per ottenere un buon risultato di prendere in considerazione una cura ortodontica, che risulta essere anche meno invasiva.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sono d'accordo col collega Ruffoni. Aggiungo che, a mio avviso, la corono plastica è indicata per casi poco compromessi: la sua bocca, da quanto appare in foto, mi sembra presentare una ridotta espansione dell'arco palatale da cui deriva il difetto agli incisivi. Valuterei, inoltre, l'eventuale presenza di denti del giudizio superiori, la loro posizione e la loro estrazione nel caso fossero di disturbo. Consiglio un terapia ortodontica (meglio se fissa).

Scritto da Dott. Giovanni Ghio
Livorno (LI)

Temo che la dimensione del dente e l'altezza del colletto gengivale non le consentirà di ottenere un risultato estetico valido. Si prenda un po' di tempo per prendere la giusta decisione magari applicando momentaneamente un retainer per mantenere la situazione stabile.

Scritto da Dott. Costantino Volpe
Salerno (SA)

Buongiorno sig.ra Cristina, dalla foto si vede che l'arcata è ristretta (lo può vedere dal fatto che i denti sono inclinati verso l'interno) e ciò crea una carenza di spazio per poter allineare correttamente tutti gli incisivi. Sarebbe consigliabile quindi espandere l'arcata, eventualmente con un apparecchio che non risulta visibile perché posizionato dal lato interno, verso il palato. Poi riallineare il dente in arcata con le mascherine trasparenti dell'invisalign. Tenga conto che bisogna che l'arcata superiore ed inferiore combacino bene e quindi non si può espandere solo superiormente. Ritengo poco probabile che solamente una coronoplastica (anche se estesa a tutti i denti anteriori) possa risolvere il suo problema se non associata ad una cura ortodontica. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Marco Stocchi
Torino (TO)

Non credo che risolverà con una coronoplastica... Alla fine dovrebbe essere rimodellato un dente sano con un risultato discutibile in quanto se ci fa caso la parabola gengivale dell'incisivo in questione è molto più alta rispetto all'altro incisivo centrale e al canino. Il risultato sarebbe quello di un dente eccessivamente lungo che comunque non rispolverebbe i possibili restanti problemi di malocclusione. Inoltre lei dice che ci sono stati degli spostamenti dei denti. Se questi spostamenti dovessero continuare che fa... si fa ritoccare la coronoplastica? Mi sembra una cosa un pò arrangiata... Consideri seriamente un trattamento ortodontico che le darebbe sicuramente risultati migliori. P.S.= Attenzione alla carie che quasi sicuramente c'è tra incisivo centrale e laterale destro!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Emma Volpe
Siracusa (SR)

Consiglio di riferirsi ad un collega che faccia tecniche Invisalign o simili per il trattamento ortodontico. E' rapido estetico e efficace. Buon giorno

Scritto da Dott. Pierluigi Avvanzo
Foggia (FG)

Signora, se vuole intervenire per risolvere il problema dovrà intraprendere un trattamento ortodontico. Saluti.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Cristina, nel suo caso può raggiungere ottimi risultati con una ortodonzia di tipo fisso. E' necessario valutare il caso, anche se credo sia possibile recuperare lo spazio per allineare correttamente gli incisivi, con un' operazione di riduzione dello smalto interprossimale dei denti (stripping) che si esegue a livello delle superfici mesiali e distali. Si effettua con delle frese, dischi o strisce abrasive. Se ben eseguito non comporta nessun rischio per la salute dei denti. Cordiali Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Alessandra Schirripa
Roma (RM)

Concordo con intervento ortodontico; anticipato magari da una buona cura della carie presente.

Scritto da Dott. Giovanni Vitale
Zafferana Etnea (CT)

Spesso le scorciatoie terapeutiche sono rimedi inutili in questi casi:le consiglio una terapia ortodontica.

Scritto da Dott. Andrea Lorini
Firenze (FI)