Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 4

Ho l'ottavo inferiore sinistro in disodontiasi

Scritto da Erika / Pubblicato il
Gentili dottori sono una Vostra affezionata paziente e sono di nuovo qui per chiedervi un parere. Ho l'ottavo inferiore sinistro in disodontiasi in posizione orizzontale e completamente incluso sotto l'osso. Vorrei sapere quali sono i sintomi per i quali questo dente necessita di essere estratto. Io avverto un leggero fastidio ogni tanto e come per riflesso anche al quinto molare precedente. Si tratta di fastidi temporanei. So che un dente in tale posizione sarebbe meglio in ogni caso estrarlo ma vorrei evitare almeno per il momento di subire questo intervento qualora non vi fosse la necessità (anche per motivi logistici al momento non potrei). Ad ogni modo se aspetto un paio di mesi, cosa potrebbe comportare l'errata posizione del dente?..Potrebbe danneggiare l'assetto della dentatura? Grazie di cuore per la disponibilità e soprattutto per la pazienza!Buon lavoro
Cara Signora Erika, buongiorno. Se fosse veramente in inclusione totale ossea, come dice, non potrebbe dare sintomi a meno che non "spingesse" con la sua corona mesialmente sulla radice distale del secondo molare. Solo una visita Clinica ed una Rx Endorale ed una OPT possono consentire una Diagnosi! Nella Visita si valutano tutte le Patologie possibili che potrebbero essere in causa, facendo una Diagnosi Differenziale. Sappia per di più che esistono sintomi detti Sinalgie, ossia una serie di Sintomi che sembra che ora partano da un punto ora da un altri e così via. Le Sinalgie sono sintomi che, praticamente, per incapacità del nucleo caudato del cervello a cui arrivano tutti gli stimoli dolorosi di una metà della bocca e del massiccio cranio-facciale, possono provenire non dal dente in causa ma da denti o parodonto anche lontano o da altri organi. Che dirle. Occorre solo un Buon, normalissimo e "Medio" Odontoiatra. Tutti qui! E' normalissima routine fare una Diagnosi nel suo caso. Non aspetti "tempo", però! Se fosse coinvolto il molare a questo mesiale, come detto, potrebbe essere urgente intervenire sull'ottavo e sul settimo, perché corre il rischio di danni irreversibili alla radice e all'endodonto del settimo! Bisogna valutare anche i rapporti del dente del Giudizio con il canale mandibolare dove transita il nervo Alveolare Inferiore e tanto altro! Vada dal Dentista! Cari saluti e Grazie per la Stima e la Fiducia che ha in Noi
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Mi associo completamente a quando consigliatole dal prof. Petti.

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Erika, questa frase"Ho l'ottavo inferiore sinistro in disodontiasi in posizione orizzontale e completamente incluso sotto l'osso" penso che nasca da una RX; L'odontoiatra che ha prescritto o eseguito questa OPT le potrà dare la corretta risposta.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

I miei colleghi si sono espressi più che correttamente. Sicuramente la diagnosi che lei riporta è stata fatta da un Collega che l'ha visitata e ha eseguito una panoramica, per valutare posizione e localizzazione del suo ottavo. I sintomi da lei riportati molto difficilmente sino riconducibili allo stesso (al massimo un ottavo incluso in disodontiasi orizzontale può spingere contro la radice del settimo, causarne un progressivo riassorbimento - lesione radicolare, che diventa sintomatica piuttosto rararmente e comunque solo in fase avanzata). Una volta valutato il rapporto del suo ottavo con il canale mandibolare (forse basta una panoramica, forse è necessaria una Tac) il suo Odontoiatra, meglio se specializzato in Chirurgia, ne valuterà l'estrazione. Ovviamente aspettare due mesi non cambia nulla, sia chiaro, ma se è da fare (e solo le radiografie possono confermarcelo)....andrà fatto, cioè estratto, prima o poi!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia