Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 7

Sto portando un apparecchio fisso da più di un anno

Scritto da Diego / Pubblicato il
Buongiorno, Sto portando un apparecchio fisso da più di un anno. Purtroppo la placchetta dell'ultimo molare in basso a destra continua a staccarsi perché c'è troppo poco spazio nella faccia esterna del dente. La specialista che mi segue sostiene che è necessario fare un allungamento di corona per far un po' più di spazio per agganciare la plachetta. Altri specialisti che ho consultato invece dicono che è sufficiente mettere un anello al posto della plachetta e che si possono fare anche su misura se non c'è l'anello della mia misura. Ora, io vorrei evitare di fare un intervento come quello dell'allungamento della corona se non serve. Come faccio a sapere se è veramente necessario? Inoltre, cosa sono gli anelli, in cosa differiscono rispetta ad un apparecchio normale? Grazie
Caro Signor Diego, Buongiorno a Lei. Ma perchè va a consultare diversi specialisti! Non si fida della sua Dentista? L'intervento di allungamento della corona clinica è semplice, sicura e non crea problemi di alcun genere! Come fa a sapere se è veramente necessario? Ma scusi, non ha detto che la sua Dentista lo ha programmato? Cos'è non si Fida? Non ha Stima in Lei? Lei caro Signor Diego, mostra una sfiducia e mancanza di rispetto nella sua Dentista, che sono veramente "brutte"! Mi domando e Le domando che cosa ci vada a fare e perchè se non la Stima tanto da ritenere di dovere avere conferme altrove sulla sua Diagnosi e piano terapeutico! Mi scusi ma deve fare la Diagnosi la sua Dentista. C'è bisogno di avere conferme sul Web anziché chiedere alla sua Dentista? Si affidi alla sua Dentista con più Fiducia e Stima e Rispetto, che diamine! Il rapporto di Fiducia e Stima reciproca Medico-Paziente è fondamentale e se venisse meno, verrebbe a mancare il presupposto più importante per fare o continuare una terapia! Non trova corretto quanto dico :) ? Se questa è la terapia prospettata, questa deve fare e se avesse come ha, l'animo di "dissentire", deve parlarne con la sua Dentista. Se scoprissi mai che un mio paziente si comportasse con me, come ha fatto Lei con la sua Dentista, mi rifiuterei di proseguire la cura perchè la Stima e la Fiducia oltre che il Rispetto, sono essenziali nel rapporto Medico-Paziente e venute meno queste come nel suo caso, non avrebbe più motivo dell'esistenza di questo rapporto e quindi della cura! Si vada a far curare da un altro Dentista, direi e le dico! Che ci va a fare dal suo? Mi scusi la "durezza" ma quando ci vuole ci vuole e devo lanciare questo "messaggio" di buon comportamento corretto perchè non ci si comporta così, non si chiede il riscontro on line di una terapia. Anche volendo, non potrei prescrivere nulla o variare nulla senza una visita Clinica e senza informare il suo Dentista! Cordiali e sempre cari saluti e la invito ad essere più rispettoso di chi dedica il suo tempo e la sua professionalità ad occuparsi della sua salute, caro signor Diego!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

L'intervento di allungamento di corona clinica è un intervento chirurgico di lieve entità, piuttosto semplice e predicibile, possibile soluzione al suo problema di scarsa ritenzione. L'alternativa è una banda ortodontica (quella che lei chiama "anello") che sostituisce l'attacco ortodontico tradizionale: sui molari è contemplato, viene cementato e non si stacca; sul suo apparecchio ortodontico non cambia nulla, semplicemente sostituisce un attacco con una banda metallica. Sono valide e percorribili entrambe le strade, può decidere insieme al suo Dentista come procedere.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Si possono seguire tutte e due le strade. Meglio la banda, cioè l'anellino che viene cementato, fatto fare su misura dal laboratorio ortodontico. Non si staccherà piu'... Controindicazioni non ce ne sono, basta tenerlo molto pulito, come tutto il resto della dentatura. E semmai, se il trattamento va alla lunga, fare delle ricementazioni periodiche.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gli ortodonzisti della "vecchia scuola" mettono Bande sui molari. Procedura SICURA e di sicuro risultato. Però bisogna saperle cementare bene, e le assicuro che non è cosa da tutti.

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Buona sera Diego, opterei su me stesso per la banda, non tenesse sarebbe sempre in tempo a fare l'allungamento.

Scritto da Dott. Luigi Piola
Legnano (MI)

Sig. Diego, se si vogliono ottenere i migliori risultati consultando più specialisti , occorre mettere in comunicazione tra di loro questi professionisti che arriveranno a una risposta concorde. Ammettiamo che la banda sia la miglior soluzione al suo caso lei cosa fa? Insegna al suo odontoiatra cosa deve fare!

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Prima che si usassero gli attacchi c'era il metodo a bande. Quest'ultimo quindi è molto sperimentato ed è semplice ed ogni dentista ortodontista dovrebbe avere in studio un grande assotimento. Cordialità

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia