Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 15

Desidererei sapere se è prassi togliere dei denti da latte per far spazio ai nuovi e allinearli

Scritto da bruno / Pubblicato il
Desidererei sapere se è prassi togliere dei denti da latte per far spazio ai nuovi e allinearli (mio figlio ha superato da pochi mesi 11 anni). Grazie
Per rispondere adeguatamenta caro Signor Bruno, bisognerebbe fare una accurata visita e studio del caso Ortodontico in oggetto. Ciò detto... spesso si possono e si devono far delle Avulsioni (estrazioni) in serie dei denti decidui (di latte) per poter creare spazio ed allineare correttamente i denti permanenti. Questo avviene soprattutto nelle "discrepanze" Dento Scheletriche (ossia quando lo scheletro...quindi i mascellari sup.ed inf. (mandibola) hanno uno spazio insufficiente ad accogliere allineati tutti i denti permanenti! Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Bruno, in alcuni casi l'estrazione di denti decidui al fine di permettere l'eruzione del corrispondente dente permanente è una pratica normalmente in uso. Ovviamente le estrazioni devono seguire una logica ed essere eseguite solamente dopo la formulazione di un corretto piano terapeutico ortodontico. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Giannicola Gava
Cerveteri (RM)

Egr. Sig. bruno, togliere denti decidui per fare spazio ai permanenti pur essendo di uso comune non è sempre cosigliato in quanto, come diceva già nel 1982 il Prof. Joho della Cattedra di Ortodonzia dell'Università di Ginevra, potrebbe predisporre all'affollamento dei denti permanenti in quell'area, in quanto si depaupera l'osso alveolare che vive della vita dei denti. Meglio dunque avere un certo affollamento in alcuni momenti di crescita, che corrisponde ad adeguato osso in quell'area, piuttosto che far contenti operatori e genitori con un fugace risultato che si potrebbe pagare più avanti. FATTE SALVE LE DEBITE ECCEZIONI da valutare caso per caso !
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Roberto Vanden Bogaerde
Vimercate (MB)

Non è una prassi, però a volte è opportuno. (indispensabile è un accurata valutazione clinica)

Scritto da STUDIO ASSOCIATO YGEA
Trecastagni (CT)

Bravo Vanden B.R.

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Così come ci espone il caso è un po' difficile da interpretare... per poter darle dei consigli applicabili in ogni situazione le posso dire che se suo figlio è in cura con un ortodontista che ne ha studiato il caso e lo sta seguendo vuol dire che ciò che è stato fatto è stato ponderato...

Scritto da Dott. Maurizio Ciatti
Varese (VA)
Consulente di Dentisti Italia

No, per niente. Vedi soprattutto la risposta del dott. Vanden Bogaerde.

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Gent.le Bruno, la sua domanda è abbastanza generica. In odontoiatria non esistono prassi comuni ma valutazioni individuali attraverso una adeguata visita odontoiatrica o, nel suo caso, ortodontica. Se il suo dentista, del quale lei avrà potuto valutare le capacità diagnostiche ha fatto tutto ciò che doveva per giungere alla diagnosi ed alla corretta impoatazione terapeutica, segua pure i suoi consigli. Saluti

Scritto da Prof. Francesco Scarpelli
GORIZIA (GO)

Gentile Sig. Bruno, Cio' che le è stato proposto non è la prassi, ma puo' succedere che sia necessario estrarre i denti da latte come le è stato detto, cio nonostante è indispensabile un'accurata visita ortodontica con studio del caso tramite fotografie impronte ortopanoramica e tracciato cefalometrico da effettuarsi su teleradiografia cranica latero-laterale. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Majolino
Genova (GE)

Gent.le Bruno all'età di suo figlio e nei casi in cui sia già formata per 2 terzi la radice del dente definitivo a volte in seguito a valutazioni specialistiche è consigliabile l'estrazione dei denti decidui. Spesso i ragazzi moderni sono abituati ad un cibo di consistenza molto molle ( merendine ecc...) e questo non favorisce la normale evoluzione delle strutture dentali e neuromuscolari dell'apparato stomatognatico, con ritardo dell'epoca di eruzione e permuta rallentata dei denti... In alcuni casi può esserci il pericolo che il dente deciduo favorsca la ritenzione del dente permanente nell'osso. Non abbia timori, se le estrazioni sono state consigliate il motivo sarà questo. La terapia favorirà la più rapida permuta dei denti senza complicanze. Cordialità
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessandro Palumbo
Pescara (PE)