Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 9

Da una settimana ho un ascesso che mi sta facendo impazzire

Scritto da Luana / Pubblicato il
Salve, sono una ragazza di 22 e da una settimana ho un ascesso che mi sta facendo impazzire. Ho fatto una panoramica ed è uscito fuori che il terzultimo molare dell arcata inferiore ( che anni fa è stato otturato e non devitalizzato) ha un infezione alla radice, praticamente il dentista mi ha detto che il mio dente galleggia nel pus. Sono davvero preoccupata di perdere già alla mia età un dente. Volevo chiedervi se con il tempo i miei denti si allineeranno magari riempiendo un po quello spazio vuoto visto che sono un po accavallati. Grazie
Cara Signora Luana, non vedo il problema e neanche il perché del suo "impazzire"! Spero che le siano stati prescritti antibiotici adeguati e che sia stata programmata al più presto una terapia canalare del dente in necrosi. Tutto qui! Non capisco perchè l'ascesso lo abbia da una settimana senza che sia in via di risoluzione se assumesse antibiotici, o se fosse maturo e fosse stato, quindi, drenato e soprattutto se fosse stato curato endodonticamente il dente! Almeno da quanto dice ed in linea di massima non vedendola clinicamente e non avendo potuto fare ovviamente una diagnosi, ma vista la giovanissima età posso presumere che abbia una osteolisi periapicale da necrosi pulpare che si cura tranquillamente. Non si faccia estrarre il Dente! Sarebbe opportuno anche valutare tutto il suo parodonto con un sondaggio parodontale, anche se è giovane. Esistono Parodontiti Giovanili che colpiscono solo il Sesso Femminile geneticamente, rare ma particolari e a 22 anni si possono avere quindi anche tasche parodontali che bisogna diagnosticare per escludere una Parodontite o una Endoparodontite. Non penso ma è doveroso fare una Diagnosi differenziale! Stia tranquilla, il dente non lo perderà !Per i denti "accavallati", non deve fare estrarre il molare, la situazione peggiorerebbe ed il dente estratto andrebbe recuperato protesicamente o implantologicamente. Non si può rimanere senza il primo molare e con uno spazio vuoto che provocherebbe lo spostamento di tutti gli altri denti in modo patologico e la estrusione dell'antagonista che non troverebbe più il suo contatto col dente estratto e "scenderebbe" allungandosi e portandosi dietro tutto il parodonto con seri problemi gnatologici ad occlusione ed articolazioni temporo mandibolari. Nel caso riscriva postando una Rx endorale del dente, non una panoramica che non serve a niente per valutare radiologicamente queste patologie! Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Impossibile si allineino senza apparecchio è sempre necessaria una cura ortodontica dopo accurato studio. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

La panoramica è una visione d'insieme, il particolare si valuta con una rx endorale...sicuri che il suo molare sia spacciato? Eventualmente i suoi denti non si allineeranno ma migreranno secondo le forze presenti nella sua bocca.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

A volte, dopo una buona terapia canalare, si ottiene la ricrescita ossea, ma è il dottore che la tiene in cura a dover decidere se curare o estrarre il dente in questione. In caso di estrazione, a fine guarigione della ferita, dovrà sostituire il dente perso con uno protesico, altrimenti la posizione e l'allineamento di tutti gli altri denti peggiorerà. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Luana, certamente una mutilazione alla sua età è grave e preoccupante, soprattutto in patologie facilmente prevenibili, se lei fosse stata dedita alla visita semestrale tutto questo non sarebbe successo; ora oltre la perdita, dovrà riabilitare al più presto la funzione mancante con spese non indifferenti e impegno molto più importante di una visita semestrale. Raddrizzare i denti in questo caso è secondario e in qualunque caso avrà successo solo se cambierà stile di vita.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Se il dente deve essere estratto, comunque sarà importante la sostituzione protesica, altrimenti gli altri denti inclinandosi produrranno interferenze occlusali con importanti conseguenze. a volte anche con una infezione si può provare un ritrattamento secondo me. Lieto di poterLa aiutare la saluto

Scritto da Dott. Orazio Maximilian Bennici
Catania (CT)
Consulente di Dentisti Italia

Se il dente in questione è purtroppo perduto, è meglio rassegnarsi: con adeguate terapia di rigenerazione ossea - implantari - protesiche, si recupererà in maniera quanto più simile al naturale estetica e funzione (la nota dolente sono i costi in questo senso). Da u. Punto di vista ortodontico, non per demoralizzarla, ma anche se lei non sostituisse il molare ormai destinato ad essere estratto, lo spazio si chiuderebbe parzialmente ma non risolverebbe il problema dei denti accavallati.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Brutto affare, e anche sporco. I dentisti più bravi sono anche i più cari. Poi ci sono le solite eccezioni. Il dente finto di sostituzione le costerà non meno di duemila euro, se in mani esperte. Ma è sicura che altre mani esperte non riescano a curarlo? vada sul sito della Società Italia di Endodonzia, portale per i pubblico, e cerchi il socio catanese più vicino a casa sua. Meglio una distanza pedonale. Se il dente galleggia nel pus, dovrebbe avere canali larghi, più facili da curare. Speriamo che sia vero. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Normalmente si esegue terapia canalare endodondica con drenaggio dell'infezione, si può usare anche trattamento con laser diodo per favorire il drenaggio, spesso non conviene aspettare di finire la terapia antibiotica poichè non risolutiva, il suo dentista sicuramente conosce la pressi migliore, ma togliere un elemento è ipotesi remota e deve avere una valida giustificazione, auguri

Scritto da Dott. Paolo Mantarro
Catania (CT)