Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 13

Devo togliere i molari per mettere l'apparecchio?

Scritto da Sofia / Pubblicato il
Salve, ho 17 anni e un anno fa sono andata da un dentista e senza farmi panoramiche o altro mi ha dato un apparecchio mobile (myobrace) da mettere la notte e di giorno quando riesco, e l'ho portato per un anno ma non me li ha aggiustati, un po' sono migliorati ma ho ancora i canini fuori e sono tutti posizionati male, allora sono andata in un centro odontoiatrico e facendomi la panoramica hanno visto che ho un sovraffolamento e mi ha detto che deve togliermi i primi molari (sani) per fare spazio e mettermi l'apparecchio fisso, e dopo forse anche i denti del giudizio. Posso stare tranquilla e togliere i molari per mettere l'apparecchio e dopo aver tolto l'apparecchio togliere anche quelli del giudizio? E non è un problema se il dentista è molto giovane ?non rischio che mi metta male l'apparecchio avendo poca esperienza? Grazie
La diagnosi di affollamento dentario si fa semplicemente visitando il paziente. Togliere i primi molari a scopo ortodontico mi sembra una cosa molto strana. Forse si sarà trattato dei primi premolari, scelta questa altrettanto sgradevole, ma che alle volte rappresenta l'estremo tentativo di guadagnare spazio. Comunque sia, trattandosi di scelte dalla quali non si torna indietro, mi farei visitare anche da un bravo ortodonzista privato della sua città.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Sofia, le vogliono togliere i primi molari? Le hanno fatto solo la panoramica? Nessuna laterale e cefalometria? In questo caso scappi. Il problema non è il dentista giovane, ma una cattivissima gestione del caso. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Sofia, buona sera, ma scherziamo? Procedere così alla leggera alla avulsione di denti, quale che essi siano, in particolare importanti come i molari?! Per non ripetermi, a vantaggio di tutti voi che leggete, sia gentile e legga la risposta data poco fa alla Signora Barbara, intitolata " Mia figlia, che ha 8 anni e mezzo, deve mettere un apparecchio mobile per circa 2-3 anni". Il metodo myobrace è semplicemente uno dei mille esistenti in Ortodonzia. Si basa sulla sinergia di un arco preformato espansivo con holes di orientamento per i denti! Ma perchè mai si "fissa" su termini di cui non conosce neanche il significato. Solo perchè le da un senso di "modernità" e quindi di competenza il "termine"? Certo funziona ma a seconda della situazione clinica. Mica sempre! La cosa essenziale è che sia stata fatta una corretta diagnosi con analisi cefalometrica e tanto altro ed etc come spiegato. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Estetica Dentale e del Sorriso e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Mi spiace ma non posso tranquillizzarla. A parte il primo collega che mi sembra particolarmente poco avvezzo alle cure ortodontiche non mi pare sia capitata meglio ora. La valutazione ortodontica in un paziente adulto come va considerata lei, ma anche negli adolescenti, è sicuramente complessa e va effettuata dopo approfondita visita e radiografie come in parte ( ma solo in parte ) ha fatto oltre a foto ed impronte onde avere i modelli della sua bocca per poter studiare attentamente la situazione. Rara è l'estrazione dei primi molari per risolvere l'affollamento. Si affidi ad un collega esperto in ortodonzia o specialista in ortodonzia. Ormai è a fine crescita scheletrica per cui anche se perde qualche mese nella scelta la situazione non si modificherà molto Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Dal suo racconto non può stare tranquilla...non tanto per l'età del collega quanto per l'approccio al suo caso. Sembrano mancare gli elementi doverosi per un'attenta valutazione al fine di enunciare una diagnosi corretta per redigere il piano di trattamento.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

E' sicura di aver capito bene deve togliere i primi molari? Cos'è questa eresia ma siamo pazzi, mi faccia la cortesia di cercare un medico specializzato in ortodonzia e non si rechi negli studi dentistici low cost perché quello che trova è tutto scritto nel suo messaggio. Abbia fiducia e non disperi medici qualificati ci sono

Scritto da Dott. Fabio Vaja
Milano (MI)

Gent.ma Sig.na Sofia, se leggo correttamente lei ha 17 anni e quindi come minorenne può accedere a cure dentarie solo previo consenso dei suoi genitori (che potrebbe anche essere implicito ma ne devono essere informati). Premetto che non sono specialista in ortognatodonzia ma credo di poterle assicurare che nessun collega specialista si sognerebbe mai di togliere dei molari per soli motivi ortodontici. Potrebbe aver frainteso con "premolari", che parrebbe più verosimile. In ogni caso si faccia visitare solo da specialisti in ortognatodonzia e si faccia accompagnare da un genitore. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Marco Gabriele Longheu
Milano (MI)

Dal mio punto di vista non si devono mai fare estrazioni, se non quelle dei 3° molari volgarmente detti denti del giudizio. C'è sempre la soluzione se ben programmata per risolvere l'affollamento e trovare una funzione adeguata. Cerchi un ortodonzista vero.

Scritto da Dott. Andrea Nuzzoli
Lecce (LE)

Gentile paziente, diagnosi e raccolta dati anamnestici generali e odontoiatrici, quindi, inquadramento classe scheletrica e dentaria, approfondimento gnatologico e fisiologico. Poi ortopantomografia, Radiografia laterolaterale del cranio, cefalometria, rilievo di impronte per modelli di studio, fotografie. In ultimo si stabilisce terapia e la si discute con il paziente (consenso informato) per indicazioni, controindicazioni e complicanze eventuali e gestione delle stesse. In una parola: Ortodontista. Togliere i molari? Non scherziamo. Si affidi ad un collega che eserciti l'ortodonzia come settore professionale prevalente. Giovane o meno poi ha poca importanza. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Maurizio Macrì
Napoli (NA)

Quello che ha fatto col primo dentista è perdita di tempo. Col secondo ci sono tanti dubbi. Dovrebbe farsi visitare da un dentista specializzato in ortodonzia, anche perchè a Vicenza ce ne sono di ottimi. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia