Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 8

Può una malocclusione essere causa di una lieve gammopatia monoclonale?

Scritto da maria / Pubblicato il
Salve, vorrei sapere se una malocclusione potrebbe essere causa di una lieve gammopatia monoclonale. Grazie
Gentile Maria, sulle malocclusioni ne ho sentite molte ma questa credo sia proprio fuori, come certamente sa, la G.M. (gammopatia monoclonale) è una malattia, come purtroppo tante altre, di non facile diagnosi, ove la causa o le cause non sono ad oggi chiare, anzi direi sconosciute; alcune presentano vere e proprie forme di neoplasie dei linfociti B, che sono le cellule da cui originano le plasmacellule, ma definite ad oggi in letteratura improprie poichè non si riesce ad individuare la presenza di una reale neoplasia. Tempo fa avevo letto qualcosa in merito al presunto coinvolgimento del sistema Malt, ma non ho mai approfondito il discorso. Comunque non credo sia imputabile ad una cattiva occlusione che certamente ne rappresenterebbe il danno minore, ma credo forse più ovvio, a malattie sistemiche certamente più gravi, per le quali un'associazione è sempre possibile. Mi spiace di non esserle stato di aiuto. La saluto cordialmente e le faccio i migliori auguri.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giovanni Vitale
Zafferana Etnea (CT)

Cara Signora Maria...Le gammopatie monoclonali sono malattie delle plasmacellule del midollo emopoietico ...il problema è che esiste una eccessiva produzione di immunoglobuline ! Questa è la malattia. La causa delle gammopatie monoclonali è sconosciuta. Colpisce sopra i 30 anni. ancor più sopra i 40 anni. Non vedo come una malocclusione possa essere in causa neanche come fattore scatenante e o aggravante! Ad essere sottili ... dovrei sapere questa malocclusione di che tipo è...se è recente o se è di vecchia data...questo perchè la malattia sua può dare interessamenti ossei...anche se non mi risulta alla mandibola...e un eventuale possibile ed ipotetico interessamento osseo a livello mandibola o vertebre cervicali (che influiscono poi sulla postura e quindi in teoria sulla occlusione,,,) con deformità o contrattura muscolare se dolorosa, porebbe essere a limite una causa di malucclusione... ma ci devono essere segni ossei di malattia nella mandibola o nelle vertebre cervicali a limite...ci sono questi segni? Li ha visti il suo medico che l'ha in cura o in osservazione per la Gammopatia Monoclonale?...se si..mi ricontatti...se non ci sono...escludo che una malocclusione possa essere causata dalla sua malattia!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Maria, concordo con le risposte dei colleghi Vitale e Petti. Non mi risulta che sia stata definita un’eziologia specifica delle gammopatie monoclonali. Nella mia modesta esperienza clinica del cavo orale, come forma di gammopatia monoclonale ho ritrovato un solo caso di plasmocitoma, diagnosticato da esame istopatologico. La sede era nel mascellare superiore a contatto con l'apice radicolare di un incisivo, in un’area radiotrasparente di osteolisi. In questo paziente non erano presenti spostamenti dentali di rilievo.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Maria , -per quanto a me noto- , non esiste alcuna correlazione etiopatogenetica (causale) tra le gammopatie monoclonali e le malocclusioni o viceversa, in quanto tali eventi riconoscono meccanismi causali totalmente differenti, inoltre difficilmente influenzabili a vicenda anche per quanto attiene agli esiti, come appena chiaramente ricordato dal Collega Ruffoni.

Scritto da Dott. Sergio Audino
Palermo (PA)

Una malocclusione, allo stato attuale delle conoscenze, non può essere responsabile di una patologia quale la gammopatia monoclonale. Cordialmente

Scritto da Dott. Michele Paradiso
Nichelino (TO)

A mio avviso non c'è nessun legame tra malocclusione e questa patologia. Un saluto.

Scritto da Dott. Fabrizio Campoli
Frascati (RM)

Assolutamente NO.

Scritto da Dott. Luciano Rita Maria Amelio
Catanzaro (CZ)

Credo che non ci siano correlazioni

Scritto da Dott. Silvestro Accardo
Partanna (TP)