Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 5

ULTERIORE seguito alla domanda: A seguito dell'agenesia di un incisivo porto l'apparecchio ai denti per raddrizzarli e ricreare lo spazio per ...

Scritto da phil / Pubblicato il

Gentili dottori avevo scritto alcuni mesi fa riguardo alla mia insoddisfazione nei confronti del trattamento ortodontico. Per agenesia del dente 2.1 porto l'apparecchio per spostare il canino e ricreare lo spazio per mettere l'impianto. dopo aver ricreato lo spazio per mettere l'impianto, ma pur avendo i denti ancora disallineati e ruotati in avanti, indietro da una parte e dell'altra, insomma un disordine dentale complessivo, il dentista ha comunque proceduto a fare l'impianto con conseguente caduta dello stesso per la trazione ancora in atto dei denti adiacenti. ricordo che porto l'apparecchio da quattro anni e ancora non ho denti "decenti", l'ortodonzista continua a non voler mettere i bracket sui molari perchè a suo dire sarebbe inutile, esaurisce le mie domande con risposposte vaghe, non si attiene a una logica di lavoro perchè valuta cosa fare di mese in mese dimenticando ciò che ha fatto nei mesi scorsi, non mi ha fatto alcuna foto ne possiedo un piano studiato di lavoro, continua a vedermi solo una volta al mese anche se i denti nell'arco di quel mese non variano nella posizione e insomma continua ad andare per inerzia. Ho palesemente espresso il mio stato di insofferenza: non ho praticamente più rapporti sociali, questo spazio mi crea anche disagi sul lavoro, sono stanco perchè sono quattro anni che soffro e non vedo risultati e se osservo il mio sorriso allo specchio vedo: metà arcata perfetta l'altra metà dal 2.1 in poi completamente disordinata con un canino ruotato e fuoriuscito (batte pure sul labbro), i due premolari più intrusi un molare più basso, uno spazio e un molare in fondo. Bene signori qualcuno sostiene di avere fiducia nell'ortodonziasta, qualcuno mi ripete di chiarirmi con lui, cosa che faccio puntualmente. Voi cosa mi dite? Io sono stanco, e nervoso e mi viene da piangere. Secondo voi ho motivo di cambiare ortodonzista? Ci sarà un ortodonzista serio e rigoroso a Cagliari? vi ringrazio

 

Precedenti:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/odontoiatria/7232_agenesia-di-un-incisivo.html

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/implantologia/7180_impianto-dentale.html




 

Gentile Paziente, le avevo già suggerito, tre mesi fa, di fissare un appuntamento dal Dott. Petti... l'ha fatto? Se non l'ha ancora fatto è inutile continuare a postare la stessa domanda ripetutamente perchè, via web, le risposte saranno sempre le stesse. Le strade sono solo due: o si fida del suo dentista e continua il trattamento con lui oppure si rivolge ad un altro collega e in questo caso lo studio del Dott. Petti è quanto di meglio lei possa trovare nella sua regione per competenza, serietà e capacità cliniche. In bocca al lupo.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo De Carli
Majano (UD)

Caro Signor Phil, le ho già dato molte risposte il 06-02-2013 e il 15-02-2013 ! E le ripeto e sottolineo ancora che Lei deve capire che a queste domande deve rispondere dopo avergliele poste, il suo Dentista! Deve capire che io per motivi Deontologici e di persona Seria e Professionale, non posso certo giudicare l'operato di un Collega e soprattutto via Web! Non posso neanche "entrare nel suo animo" e decidere io al posto suo! Il suo stato di sofferenza è come dice lei palese e manifesto! La soluzione deve trovarla dentro se stesso! Nella vita bisogna essere "uomini" anche in questo, mi scusi se mi permetto, ma lei è uomo a 24 anni. Concetto difficile di questi tempi in cui si trovano ancora uomini che a 40 anni si presentano su queste pagine, dicendo "sono un ragazzo di 40 anni" ma non per fare ironia ma perchè lo credono veramente! Un uomo decide da solo come affrontare problemi che lo "tormentano" e se non ce la fa, chiede l'aiuto ad uno Psicologo o ad uno Psicoanalista perchè gli apra il suo "Io intimistico più recondito e nascosto" e diventi capace di prendere decisioni da solo! Rilegga le mie precedenti risposte e ci mediti e mediti anche con "umiltà" su questa! Sia pi+ sereno, pratico, non si tormenti, c'è un rimedio a tutto! Mi scusi se mi sono permesso di parlarle così, così, ma ritengo questo "scossone" utile per la sua Vita e per il modo di affrontare i problemi! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

La risposta del dr. Petti è magistrale. Ora sta solo a lei.. Intelligenti pauca.

Scritto da Dott. Lorenzo Alberti
Roma (RM)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Phil, la visita dal Dott. Petti con la figlia Claudia è sicuramente un’ottima scelta, perché è un magistrale professionista serio che non vuole certo accaparrarsi un paziente per il solo lato economico, per cui questa in questa visita non troverà un semplice preventivo, ma conseguiranno delle accurate diagnosi con delle prognosi dettate da cultura ed esperienze che sono impagabili.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Phil, lei ha descritto perfettamente il suo rapporto con l'attuale ortodontista. Ha già deciso di cambiarlo. Ora tocca sceglierlo bene. A Cagliari la scelta del dott. Petti è un'eccellente cosa Auguri. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia