Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 10

Ho un figlio di 18 anni che ha un canino superiore incluso

Scritto da FELICE / Pubblicato il
Buongiorno ho un figlio di 18 anni che ha un canino superiore incluso e al suo posto c'è ancora il dente da latte. Dopo la visita dall'ortodonzista mi sono state proposte due soluzioni per farlo scendere, una togliendo un premolare e il dente da latte per fare posto al canino, e l'altra togliere tutti e quattro i denti del giudizio o eventualmente solo i due superiori, dei tre denti del giudizio solo quello superiore dalla parte de canino incluso è per metà sceso. Potete darmi un consiglio grazie.
Cara Signora Felice, buongiorno, beh, non capisco il suo Dentista, non è lei che deve decidere la terapia ma lui. Da quel che capisco non è in inclusione totale ma solo parziale osteo-mucosa. Bisogna fare una Diagnosi ovvia sul perchè ci sia la difficoltà all'eruzione e sugli spazi disponibili e sulla eventuale dusgnazia presente e la terapia la si pianifica solo dopo aver valutato una cefalometria ed un ceck up ortodontico congruo! Non si fa certo cos' "a naso" con una occhiata! La terapia è una e la deve decidere solo e tutta il Dentista che poi deve informare suo figlio che è maggiorenne e lei che è la madre, se lo desiderasse! Questo per avere il consenso a procedere. Questo è il cosiddetto "Consenso Informato" doveroso per legge e per Professionalità e Deontologia da parte del Dentista! Capirà quindi che io non posso rispondere in sua "vece per non conoscere la Situazione Clinica Reale e non aver fatto le valutazioni suddette!Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Felice, di norma si studia il caso e poi si propone al paziente il miglior tipo di cura, in alcuni casi si scende a dei compromessi, che poi spesso sfociano in complicanze. Le consiglio di controllare se chi opera su suo figlio è iscritto all'ordine dei medici e di non accettare alcun compromesso, ma un unica soluzione di cura, senza che lei si assuma alcuna responsabilità; in fondo lei non è uno specialista della materia per prendere queste decisioni.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Buongiorno, gli ottavi o denti del giudizio non hanno nulla a che fare con lo spazio per il canino incluso, quindi si estrarranno se daranno problemi localmente altrimenti si lasciano dove sono. Quanto al canino incluso è giusto portarlo in arcata dopo averlo esposto chirurgicamente ( anche se l' età è già un po'"matura" per l' eruzione seppur guidata del dente), è giusto estrarre il dente da latte, non è invece corretto estrarre un premolare per far posto ad un canino. Se si è rivolto ad un vero ortodontista specialista, lo spazio per il canino è doveroso recuperarlo in arcata senza mutilazioni dentarie, altrimenti rischia di creare un' arcata asimmetrica ed un' occlusione malfunzionante ( e magari il canino è già anchilosato nel mascellare e non più recuperabile !!). Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Biancamaria Castellucci
Firenze (FI)

Per poter giudicare il caso sarebbe bene avere almento la OPT ed una foto delle impronte. Comunque in linea di massima non ci sono problemi ad una risoluzione conservativa: - rimozione del deciduo - spazio ottenuto e mantenuto da un apparecchio ortodontico e come ultima ratio estrazione dei VIII° superiori solo se assolutamente necessario. - esposizione del canino ritenuto per agganciarlo ortodonticamente per farlo erompere(intervento di facile esecuzione anche in caso di totale inclusione osteo-mucosa. Cordialità
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Mauro Galli
San Giovanni in Marignano (RN)

Senza riferimenti radiografici è impossibile dare una opinione seppur di massima. Le consiglio di sentire anche il parere di un altro specialista, dopo aver ben valutato che si tratti di un medico.

Scritto da Dott. Giovanni Ghio
Livorno (LI)

Caro Felice concordo pienamente con ciò che dice la Dottssa Castellucci. Mi chiedo perchè nessuno ha deciso di intervenire più precocemente. Suo figlio non ha mai eseguito una visita odontoiatrica prima dei 18 anni? Cordiali saluti Michele Lasagna

Scritto da Dott. Michele Lasagna
Bereguardo (PV)
Collaboratore di Dentisti Italia

Buongiorno:sarebbe utile visitarlo con un check-up completo, avendo anche una tac conebeam; cmq tenga conto che in linea di massima e' corretto cercare di recuperare il canino (magari prima dei 18 anni...), senza sacrificare un premolare... distinti saluti dr.Luca Bolzoni socio S.I.D.O. -Milano-

Scritto da Dott. Luca Bolzoni
Milano (MI)

Si tratta a mio avviso di soluzioni tutte del tutto inadeguate e incomprensibili. Il canino va recuperato senza fare estrazioni. Se davvero sono necessarie estrazioni (ma la diagnosi di questo si può fare solo eseguendo una cefalometria, legga nei miei articoli cosa è) queste sono sempre 4. O quattro o nessuna: sennò si creano dannosissime asimmetrie! La destra deve essere come la sinistra e il sopra come il sotto. Ci vuole prima una serie di esami semplici ma approfonditi, poi un programma ed un progetto, perchè la unica soluzione è la ricerca della assoluta perfezione occlusale e masticatoria. Da queste cose dipendono tante altre cose, la schiena la sua postura i mal di testa la digestione la piorrea poi etc etc etc
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

La diagnosi in questo tipo di problematiche è cosa assolutamente seria. L'età non è proprio quella giusta, ma probabilmente con uno studio attento del caso si può ancora fare qualche cosa. Si metta in mani capaci, dia al loro possessore la massima fiducia e abbia tonnellate di pazienza. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Si dovrebbe estrarre vicino a dove è il problema quindi estrarre i denti del giudizio non facilità l'eruzione del canino. E perchè fare anche una sola estrazione? Bisognerebbe conoscere il problema di suo figlio da vicino. me lo faccia vedere a Milano. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia