Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 11

Ho un problema di sporgenza dell'incisivo destro

Scritto da VALERIA / Pubblicato il
Salve, ho un problema di sporgenza dell'incisivo destro, ed il mio dentista mi ha consigliato di estrarre solo il premolare superiore destro mettendo l'apparecchio fisso per due anni e metter anche il fisso sulla parte interna dei denti inferiori. Il mio dubbio è : E' giusto tirare solo il premolare superiore o sarebbe piu' prudente estrarne due per un problema di asimmetria futura? Spero di ricevere al piu' presto vostre notizie visto che ho l'estrazione fra meno di una settimana. Grazie Valeria
Sulla carta è più opportuno procedere con l'estrazione dei due primi premolari di entrambe le emiarcate, ma è comunque una soluzione alla quale si deve arrivare solo dopo aver escluso tutte le alternative. L'estrazione monolaterale è un caso riportato, ma è molto criticato e controverso, e pertanto da praticarsi solamente in rarissimi e selezionatissimi casi. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

La estrazione di un dente per motivi ortodontici da un solo lato è una autentica bestialità perchè introdurrà delle asimmetrie assai anti estetiche e rovinerà la postura della colonna vertebrale. Bisogna andar via a a gambe lavate dai dentisti (?) che fanno dei piani di lavoro senza aver fatto prima una cefalometria laterale e postero anteriore (legga su questo sito e nei miei di che si tratta nei miei numerosi articoli) . Non si fa diagnosi e proposta di piano di terapia ad occhio, cioè con la visita e-o con la semplice osservazione di rx dalla trasparenza di una finestra o di uno schermo.Bisogna invece, a partire dalle rx adeguate ( sono 3) ricavarne il tracciato cefalometrico che è ciò che ci permette PRIMA UNA DIAGNOSI E QUINDI POI LA PROPOSTA TERAPEUTICA.. Chi fa ad occhio, fa lavori dannosi e sbagliati. Da risarcimento medico legale come quello che hanno proposto a lei.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Paziente, la diagnosi in ortognatodonzia si effettua con modelli di studio della bocca, Rx ortopantomografia, teleradiografia latero-laterale, cefalometria ortodontica (esame fondamentale !), fotografie del viso e della bocca. E' quindi opportuno che TUTTI questi dati vengano raccolti prima di intraprendere qualsiasi percorso terapeutico. Pur con i limiti di un consulto on-line, le posso dire che oggi è possibile, con tecniche ortodontiche aggiornate, quasi sempre eseguire trattamenti senza ricorrere alle estrazioni, salvo casi particolari che non sembrerebbero riguardare la sua situazione. Sarebbe preferibile prima di procedere all'estrazione (evento irreversibile) sentire un secondo parere presso un altro specialista. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo De Carli
Majano (UD)

Un grande scienziato medico odontoiatra il prof.Delaire diceva che la simmetria non esiste nella nostra razza e che la regola invece è l'assimetria. Anch'io concordo con questa impostazione e credo che rincorrere la simmetria sia un mito; quindi può essere inutile fare un'estrazione in più e dannoso. Un'altro grande dentista francese Michel Langlade diceva che bisogna estrarre dove c'è il problema e non rincorrere la simmetria. Affermare poi che estrarre un solo premolare è antiestetico non è vero perchè nessuno se ne accorgerà ed io ne ho fatte a centinaia con grande soddisfazione mia e dei pazienti. Inoltre il suo dentista le ha proposto tale procedimento dopo aver fatto una diagnosi e si affidi a lui che ha tutti gli elementi necessari per farlo. Cordialità
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Valeria, è vero che per fare un diagnosi adeguata è necessario avere rx ecc., però, senza essere una luminare dell' ortodonzia, ci è arrivata anche lei che qualcosa non quadra, e che con una terapia del genere, lei alla fine chiuderà, in prima classe a sinistra ed in terza a destra, e se si fanno due anni di terapia, il minimo che si richiede è un rapporto canino, simmetrico in prima classe, c'è sicuramente un errore terapeutico di base, o di progettazione, o di negligenza dell' operatore per semplificarsi le cose, anzi, le dirò di più, quando si decide di fare estrazioni, se ne fanno 4, e solo in rarissimi casi solo due, oppure come penso sia il suo caso, non se ne fa nessuna e si allinea con espansione e avanzamento del gruppo incisivo
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gianluca Pucci
Roma (RM)

Cara Signora Valeria, se la pianificazione ortodontica fosse scaturita da uno studio accurato Cefalometrico di angoli e segmenti di retta che uniscono precisi punti del profilo osseo e dei tessuti molli sulla teleradiografia ortodontica latero-laterale e da un ceck up completo di foto in rapporto 1:1 di fronte e del profilo sin. e Dx e tanto altro, si affidi al suo Dentista, anche se si tende oggigiorno a non estrarre più i premolari per creare spazi! Quindi tutto dipende dalla Fiducia e Stima e "notorietà" che ha per il suo Dentista! Ho detto "notorietà" no fama! Sono due concetti molto diversi! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia,Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Valeria si faccia rilasciare lo studio del caso, lì troverà tutte le indicazioni alla scelta di questo tipo di trattamento.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig.ra Valeria, quando si deve ricorrere ad estrazioni generalmente bisogna estrarre due premolari. Questo però non è una regola assoluta. Dopo la cefalometria si possono anche percorrere altre strade. La cosa più importante è che il caso sia stato valutato attentamente. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Cara sig.ra Valeria, e' ovvio risponderle che senza un'accurata visita obiettiva e valutazione delle relative radiografie, impronte e quindi uno studio cefalometrico e' impossibile risponderle via web. Estrarre un solo dente non mi sembra corretto, valuti bene prima di presentarsi al prossimo appuntamento perche' una volta estratto il danno e' fatto. Cordialità Dr. Tommaso Martella

Scritto da Dott. Tommaso Martella
Modugno (BA)

Gentile signora, non conosco il suo caso e non posso fare diagnosi e piano terapeutico via web, ma posso dirle che allo stato attuale dell'arte nella disciplina ortodontica, le indicazioni ad effettuare avulsioni di elementi dentari sani sono ben poche... Cordialità

Scritto da Dott. Gabriele Stirpe
Priverno (LT)