Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 8

Ho tolto un ponte perchè aveva dei piccoli problemi legati alla struttura

Scritto da elena / Pubblicato il
Dopo moltissimi anni ho tolto un ponte perchè aveva dei piccoli problemi legati alla struttura (si è rotto un pezzetto). Adesso ne dovrei mettere uno nuovo, ma il medico al quale mi sono rivolta mi ha detto che ho un ispessimento della gengiva dove non c'è il dente e vorrebbe togliermela. L'unica spiegazione che mi ha dato è che con il tempo si potrebbe infiammare con conseguente ascesso. Non ho dolore nè gengiva infiammata, secondo voi è necessario? per quanto riguarda i denti, in uno ha trovato una piccola carie, mentre per l'altro sta pensando a devitalizzarlo, anche se non mi dà fastidio. E' un dente otturato, ma non mi dà problemi. Che faccio? Non ho le foto
Cara Signora Elena, come faccio a dirlo senza visitarla? Quale motivo poi avrebbe Lei di non mantenere la sua Fiducia nel suo Dentista? Se le ha detto così significa che si deve fare così! Io proverò a risponderle in linea di massima e del tutto teorica. Se tra due pilastri di protesi c'è una sella edentula con una ipertrofia-iperplasia gengivale, dovuta a mille cause e non posso certo enumerarle, sarebbe un elenco teorico e basta e di nessuna utilità, si deve, dicevo, rimodellare la gengiva con una gengivectomia-gengivoplastica ed ovviamente, dopo che è avvenuta la guarigione, si farà una protesi con una luce di ponte con elementi che non traumatizzino la gengiva suddetta. I denti da curare vanno ovviamente curati! Complimenti per la "grande Stime e Fiducia" che ha nel suo Dentista, detto ovviamente con ironia che " crea in me dolore"!Undici domande fa, c'è stata una domanda interessante e la invito a leggere le risposte che era intitolata: "Credo che il rapporto fra medico e paziente sia una delle cose fondamentali" del 19.03.2013. Legga la mia risposta e le altre naturalmente oltre che la domanda! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Signora, dal momento in cui c'è un progetto per un nuovo ponte, non crede sia meglio predisporre i denti pilastro e i tessuti al meglio per non dare problemi in seguito?

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Elena lei deve solo sottoporsi alle cure e non prendere nessuna decisione; per quel che ne sappiamo l'ispessimento della gengiva potrebbe anche essere un tumore, per cui si affidi alle buone mani del suo odontoiatra e controlli solo che venga eseguito un esame istologico sulla lesione rimossa.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Lei scrive "sta pensando a devitalizzarlo". Suppongo in base a ragioni di causa che sfuggono a chi scrive e legge, quasi certamente per una radiografia endorale di precisione che racconta cose che noi non sappiamo. Si ricordi che non si deve aumentare la parcella con lavori inutili al momento, e dannosi in futuro. La piccola plastica gengivale è quasi un atto dovuto, così lieve che non comporta maggiorazioni di prezzo. Il suo problema è semplicissimo, una noiosa ripetizione per un dentista normale. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

E' molto semplice: o si fida o cambia dentista. Noi a distanza di web di più non possiamo dire. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentilissima Signora Elena, la Sua domanda o meglio le Sue domande per ottenere risposte precise ed adeguate necessitano e di visita clinica e di valutazioni radiologiche; senza di queste Le si può rispondere solo in linea teorica e generale, ma ciò potrebbe servire poco al suo caso specifico . Non aggiungo altro visto che lo han già ben fatto gli Illustri Colleghi che mi hanno preceduto, ma La invito ad affidarsi con fiducia e serenità ad un serio professionista quale sicuramente sarà anche il suo Medico-Dentista così come lo sono tutti i colleghi seri e titolati a norma di Legge. Restando a disposizione per quant'altro Le porgo Distinti Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Giustino De Iorio
Caserta (CE)

Mi scusi Signora Elena, ma perché queste stesse domande non le ha rivolte al dentista presso cui è in cura? Cerchi le risposte di cui ha bisogno, che siano esaurienti e poi potrà decidere. Lei chiede consigli a distanza ma così come stanno le cose noi rischiamo di fare la figura del mitico Dr. Tersilli interpretato dal grande Alberto Sordi. Ma questo non è un film. Si faccia coraggio e ci faccia sapere come va a finire. Saluti.

Scritto da Dott. Massimo Scaramelli
Ospedaletto (PI)

Gentile Sig.ra Elena, se vi è una ipertrofia della gengiva va tolta, operazione banalissima. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia