Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 10

Lunedì hanno messo un apparecchio per dilatare il palato a mio figlio di 8 anni

Scritto da leonardo / Pubblicato il
Lunedì hanno messo un apparecchio per dilatare il palato a mio figlio di 8 anni. Il bimbo ha molto fastidio e non riesce a mangiare. Dice di non riuscire a chiudere totalmente i denti e di avere fastidio al palato nel lato destro (vedi foto 1). Inoltre ha molto fastidio creato dai 2 anelli sul lato esterno alle corone che fermano l'apparecchio ai molari. Ho visto che latri apparecchi sono dotati di parti in "resina" messe sotto o sopra la struttura metallica, possono ridurre il fastidio ed aiutare durante la masticazione? i due anelli attaccati alle corone (foto 2) potevano essere rimossi visto che per il momento non servono? l'apparecchio che è stato usato è attuale e ben fatto o esistono modelli più recenti e magari meno fastidiosi? capisco che in ogni caso ci sia da sopportare una parte di fastidio ma vorrei ridurlo al minimo. Grazie.
Sig. Leonardo, lei ha un unico responsabile della terapia ortodontica di suo figlio e dovrebbe affidarsi solo a questo professionista per ogni problematica. Lei non dovrebbe interferire sul tipo di progettazione dell'apparecchiatura perchè non è un esperto della materia come l'odontoiatra che la progettato con estrema cura e studio del caso. Le consiglio di far controllare se i fastidi riferiti dal piccolo sono nella norma, senza ricercare grandi pareri in rete che potrebbero anche crearle una gran confusione.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Paziente, la diagnosi ortognatodontica si effettua con modelli di studio della bocca, Rx ortopantomografia, teleradiografia latero-laterale, cefalometria ortodontica (esame fondamentale!), fotografie del viso e della bocca. L'utilizzo di un espansore rapido palatale può, nei primi giorni, creare alcuni disagi come quelli descritti ma di solito tendono a risolversi spontaneamente. Per evitare irritazioni sulla mucosa delle guance si può applicare della cera ortodontica (si acquista in farmacia) da applicare sulla parte esterna delle bande metalliche. Il fatto che siano state usate le bande sui denti decidui e che la vite di espansione sia relativamente bassa rispetto alla volta del palato, sono aspetti tecnici della terapia che vanno eventualmente approfonditi con il suo dentista. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo De Carli
Majano (UD)

Caro Signor Leonardo, la sutura palatina si chiude solitamente intorno ai 12, 13 anni nelle bambine e ai 13, 14 anni nei bambini e quindi prima si inizia meglio è. Anche intorno ai 5 anni. Quindi suo figlio avendone 8 è appena ancora nei tempi normali per una rapida espansione. Ovviamente anche in un adulto è possibile espandere il palato attuando una frattura della sutura palatina, ma è un altro discorso che a lei non può interessare. Io posso solo immaginare ma le ho già spiegato che si deve fare una Diagnosi Differenziale e una Diagnosi Clinica e strumentale con una o più visite mirate!Per i fastidi, dia il tempo al tempo ed in ogni caso solo il suo Ortodontista può rispondere!la diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere; è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e, chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia, sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta. Vede, siamo entrati in concetti complessi! Poi Modelli di Studio Ortodontici, Fotografie del profilo e di Fronte in rapporto 1:1 e ovviamente una Visita Clinica Gnatologica a completamento di quella Ortodontica già descritta!Stia tranquillo Gentile Papà, giustamente in ansia per il suo bimbo! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Esistono modelli molto più recenti e molto meno fastidiosi. Questa è una ortodonzia che io non pratico da circa 20 anni.. Però si tratta di apparecchi mobili e non fissi. Questo significa che bisogna saper chiedere ed ottenere collaborazione dal bambino per indossarlo 48 ore al giorno... Cosa assolutamente NON difficile visto che ha soli 8 anni, perchè in questa fascia di età portano molto volentieri le placche funzionali che non danno il benchè minimo fastidio. Però in tutta questa questione se non si corregge la funzione linguale non si può riuscire ad ottenere nessun tipo di risultato..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara signora, l'apparecchio si poteva costruirlo meglio: doveva cioè seguire la curvatura del palato. Non è facile da costruire ma c'è qualche odontotecnico, che su indicazione dell'ortodontista lo esegue. Personalmente non uso a 8anni l'espansore palatale, perchè da, anche costruito bene, molto fastidio ed uso apparecchi funzionali, quadelix e rieducazione della lingua. La povera lingua di suo figlio ora è molto disturbata e se suo figlio la sopportasse sarebbe un santo. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Leonardo, non scherziamo, l' espansore si usa da una vita, l'avranno messo milioni di bambini, si certo inizialmente può dare un leggero fastidio, ma non esiste altro che può espandere il palato come lo può questa apparecchiatura, quindi non corriamo appresso ai capricci dei nostri figli, non gli facciamo certo del bene in questa maniera.

Scritto da Dott. Gianluca Pucci
Roma (RM)

Gentile paziente purtroppo il tipo di apparecchio inserito è molto fastidioso, soprattutto nei primi giorni e durante le attivazioni, consideri che comunque viene eseguita una trazione ortopedica, molto forte e importante, per cui le dimensioni dell'apparecchio sono consone al lavoro che deve svolgere. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Stefano Salaris
Roma (RM)

Gentile Sig. Leonardo, i due anelli si possono ricoprire con cera ortodontica che compra in farmacia. In quanto all’espansore certamente nei primi giorni è fastidioso. Tutte queste cose però vanno spiegate prima. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Signora è una apparecchio comune, è fastidioso ma solo per i primi giorni poi ci si abitua. Chieda tutte le informazioni al suo dentista di fiducia senza remore. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Antonella Scorca
Bari (BA)

Gent.mo sig. Leonardo, non si allarmi, l'espansione del palato è una manovra terapeutica tutt'altro che insolita, la letteratura scientifica pullula di articoli che ne riconoscono l'utilità in età pediatrica. Detto ciò, va considerato che solo il terapeuta, alla luce dei dati diagnostici rilevati e studiati, può valutare l'opportunità di utilizzare una terapia del genere e consigliarle eventuali manovre atte a lenire eventuali fastidi che dovessero insorgere in corso di terapia. Le componenti dell'apparecchio non vengono scelte "a caso" ma sono il frutto di una progettazione fatta ad hoc per ogni paziente. La invito a parlare con il medico che ha in cura suo figlio per chiarire qualsiasi dubbio, cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Vincenzo Gueli
Catania (CT)