Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 12

Ci sono ancora possibilità di risolvere il problema del morso profondo?

Scritto da enrico / Pubblicato il
Salve, ho 23anni, e praticamente sono in una situazione abbastanza critica e difficile... ho il morso profondo e mi mancano i 4 canini. In giovane età ho provato a risolvere questi problemi con vari apparecchi dentali...non avendo ottenuto risultati, all'età di 20anni ho commesso, probabilmente, un errore, perchè mi sono fatto fare 4 ponti dentali, ma ultimamente mi sto pentendo molto di questa scelta. Ora vorrei sapere se dopo tutto quello che ho fatto, ci sono ancora possibilità di risolvere il problema del morso profondo, o dovrò conviverci per tutta la vita, visto che sono posizionati 4 ponti? aspetto una risposta ringrazio anticipatamente
Gentile Paziente, comprende bene che senza una visita clinica non è possibile fornire una risposta al suo problema specifico. Non conosco i motivi che l'hanno portata ad eseguire 4 ponti già alla sua età e non dice perchè manchino i 4 canini (sarebbe davvero un grosso problema perchè questi denti, con le guide canine, sono nella bocca come le colonne in una casa!). A questo punto l'unica cosa seria da fare è affidarsi ad un bravo specialista che con la visita clinica, i modelli di studio della bocca, Rx ortopantomografia, teleradiografia latero-laterale, cefalometria ortodontica (esame fondamentale!) e fotografie del viso e della bocca, faccia una diagnosi corretta ed imposti una terapia ortognatodontica adeguata. In bocca al lupo!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo De Carli
Majano (UD)

Caro Signor Enrico, non dice se i 4 canini sono inclusi e non erotti o se c'è una agenesia totale di essi! Questo è importante!Inoltre per l'ennesima volta purtroppo devo risponderle e sottolineare che ho già spiegato più e più volte che in Ortodonzia la progettazione terapeutica è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati che si ricavano con varie visite Ortodontiche Cliniche che si cjiamano Ceck up e con una analisi cefalometrica su teleradiografia e foto e modelli di studio e tanto altro che ho paragonato al "lavoro mentale e di calcolo" del Matematico quando deve risolvere un problema! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gent.le Enrico rispondere ad una domanda simile e' inappropriato senza una attenta valutazione delle radiografie , dei modelli , ed ad una attenta visione della situazione orale. Certo che molto dipende dall' entita' del problema rapportato alla sua eta'.... ormai matura e non piu' in sviluppo. Distinti saluti Vurro dr Francesco

Scritto da Dott. Francesco Vurro
Modugno (BA)

Caro Enrico, quello che lei ci scrive non é sufficiente per esprimere un parere tecnico. Infatti non ci dice che tipo di morso profondo é il suo, se é associato o meno ad una seconda classe, e come mai non ha i canini... Sicuramente la sua malocclusione é curabile da un bravo Ortodontista, ma é anche probabile che le protesi a ponte giá eseguite dovranno essere totalmente rivalutate, sia durante il trattamento ortodontico che si appresterà a fare, sia al termine dello stesso, date le nuove posizioni che assumeranno i denti. Infatti é probabile che questi ponti verranno tagliati per eliminare il dente "di mezzo", lasciando solo le capsule sui denti naturali ricoperti, per poter eseguire i movimenti necessari a tutti gli elementi dentari. Si affidi ad un bravo dentista specializzato in Ortodonzia e vedrà che otterrà una buona occlusione ed un bel sorriso. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Enrico, perchè le mancano i 4 canini? L'agenesia di tutti e 4 è praticamente impossibile. Vorrei conoscere la sua situazione: potrebbe inviarci la sua panoramica e poi si potranno valutare i suoi problemi. Cordialità

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Paziente, la situazione è sicuramente di importante rilevanza clinica e le premesse, cioè i 4 ponti eseguiti, non sono un piccolo ostacolo da superare ma a tutto si può porre rimedio, partendo da una serie di indagini strumentali e non, fino ad arrivare ad un progetto che possa migliorare la sua situazione attuale e renderla stabile nel tempo. Sarebbe molto interessante avere qualche dato in più. Con una Collaborazione multidisciplinare tra Ortodontista, Implantologo e Protesista il Suo caso si potrebbe risolvere brillantemente. Il mio personalissimo consiglio è di rivolgersi a Professionisti seri e scrupolosi. Cordialmente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Emanuele Santi
Roma (RM)

Caro Enrico, bisogna valutare il caso con un esame obiettivo seguito da RX, analisi dei modelli, ed eventualmente studio cefalometrico. I canini sono stati estratti? sono inclusi?. Come può capire c'è bisogno di fare una visita. Cordialità Dr. Tommaso Martella

Scritto da Dott. Tommaso Martella
Modugno (BA)

Gentile paziente darle dei consigli via web è difficile, soprattutto se non vediamo rx e foto e immagini relative al suo caso. Sicuramente le consiglio di eseguire più di una vista da medici specialisti come l'ortodontista, e anche un implantologo protesista. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Stefano Salaris
Roma (RM)

Ho letto le risposte precedenti, e aggiungo qualcosa di mio. Se il morso profondo è costituzionale, sta scritto nel suo DNA come il colore degli occhi. Controlli il viso e i denti di fratelli e ascendenti per riconoscere questo stigma, a cominciare da sua madre. Secondo punto. Ripensi se ha tolto denti posteriori che fanno supporto, perché solo nel suo caso basterebbero anche pochi anni per arrivare alla frana di un morso di "classe seconda seconda"... sfondata. Terzo punto. Una cosa è avere un morso profondo nativo, un'altra cosa è avere un morso profondo protesico, che è molto più maligno. Stando così le cose, le possibilità di una ortodonzia sono pari a quasi zero. Il suo problema è protesico, e potrà essere risolto da mani espertissime in protesi. La razza dei protesisti di altissima classe è una specie in via estinzione, sotto attacco portato dalla dilagante odontoiatria commerciale e poi da una corrente di pensiero che mette la viteria degli impianti al centro della scena, come mezzo di semplificazione risolutiva. Il popolino viene convinto che sostituire la dentatura naturale molesta con gli impianti, sia impresa geniale e per sempre vantaggiosa come cambiare le gomme al pit stop in formula uno. La verità vera è molto più complessa e articolata. Lei ha bisogno di conoscere un dentista che sia intelligentissimo, abbia conscienza e competenza, mente elastica e mani esperte. L'impresa è ardua, ma non impossibile. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Enrico, lei sicuramente non sta scrivendo correttamente, per cui vada da un odontoiatra e si faccia rilasciare per iscritto il quadro clinico della sua bocca e poi ci riscriva, altrimenti non fa che peggiorare la sua situazione.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)