Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 9

Sospetta sindrome dell'articolazione-temporo-mandibolare (ATM)

Scritto da luca / Pubblicato il
Salve, soffro da un anno di mal d'orecchio e spesso mal di testa. Ho fatto una visita da uno specialista e mi ha detto che, oltre alla rinite ipertrofica, ho un'otalgia bilaterale ricorrente per sospetta sindrome delle articolazioni temporo mandibolari in malocclusione. Mi ha consigliato di fare al più presto una visita gnatologica. Vorrei un vostro parere su questa sindrome e cosa può comportare, ho 28 anni. Grazie e distinti saluti
Caro Luca, potrà trovare molte risposte alle sue domande, sulla mia "Scheda di Presentazione" di Dentisti Italia, cliccando "Cerca Dentista" e poi effettuando la ricerca della mia Scheda: Dott. Audino Sergio, Specialista in Odontoiatria e Protesi Dentaria - Disfunzioni cranio-cervico-mandibolari - Gnatologia Clinica ;Palermo Email: sergioaudino@yahoo.it , sergioaudino@medicitalia.it Sito web: www.sergioaudino.it/.com in rigenerazione Se avesse necessità di ulteriori chiarimenti , non esiti a contattarmi via mail. Auguri
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Audino
Palermo (PA)

Gentile Luca, un difetto dell'articolazione temporo-mandibolare con presenza di malocclusione, spesso si ripercuote a livello cranio-cervicale causando vari problemi tra cui cefalee  e mal di schiena. Spesso l'otalgia è anche associata alla presenza dei cosidetti denti del giudizio (magari inclusi o malposizionati) che possono sia interferire con il movimento muscolare della bocca, sia causare dei dolori "sordi" a livello dell'orecchio. In ogni modo le consiglio una visita dal suo dentista di fiducia che sicuramente potrà verificare eventuali cause odontoiatriche. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Renato Migliori
Cosenza (CS)

Egregio Luca, i disturbi dell'ATM possono creare anche delle otalgie. Descrivere come e quando curarle non serve in questa sede. Le posso solo consigliarle di andare da un bravo gnatolog, che con i giusti esami potrà darle tutte le spiegazioni del caso. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Come riportano i Colleghi, i disturbi delle ATM possono provocare le più varie sintomatologie; il problema è discernere quanto è dovuto alla disfunzione, quanto alla malocclsione eventualmente presente e quanto ad altri fattori; sono patologie croniche che possono anche aggravarsi, ma allo stesso tempo non sono patologie "incurabili". Le consiglio una visita specialistica presso un gnatologo. Distinti saluti.

Scritto da Dott. Roberto Antonio Vernucci
Manduria (TA)

Sig.Luca, per sindrome, in medicina, s’intende la presenza di più difetti, la cui comune patogenesi può essere ipotizzata, ma non correlata a una singola specifica anomalia. Il suo otorino, con i risultati della visita gnatologica integrata da alcuni accertamenti diagnostici, potrà trasformare il sospetto in diagnosi e consigliarle le migliori cure del caso.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

La presenza di denti del giudizio mal posizionati potrebbe essere causa di una cattiva occlusione e quindi di dolori articolari. E' necessario una buona visita gnatologica per confermare tale sospetto. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Luciano Rita Maria Amelio
Catanzaro (CZ)

Caro Luca, i problemi dell' articolazione temporo-mandibolare sono un argomento delicato che richiede uno scrupoloso approfondimento per poter approdare ad una corretta dignosi e quindi ad una terapia efficace. Il problema da Lei evidenziato richiede una visita da parte di uno specialista in chirurgia maxillo-facciale che e' il professionista piu'titolato in grado di inquadrare bene i disordini dell'a.t.m. Resto a sua disposizione per eventuali approfondimenti.

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Gent.Luca uno gnatologo cercato sul sito vicino alla sua città potrà visitarla e confermare o smentire i dubbi diagnostici del collega otorino. Buona ricerca.

Scritto da Dott. Alessandro Palumbo
Pescara (PE)

Caro Luca, protrebbe portarti a problemi ben più seri, quali dislocazione del disco articolare e fenomeni di erosione dei capi articolari qualora quest'ultimo si consumasse del tutto, con parecchi dolori e difficoltà nell'apertura e chiusura della bocca. Distinti Saluti

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)