Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 8

Recidive in ortodonzia

Scritto da Rossella / Pubblicato il
Buongiorno. Ho portato l'apparecchio fisso per 2 anni e mezzo, prima un divaricatore palatale e poi quello con i brakets. Ho tolto a maggio quello dell'arcata superiore, e a ottobre quello nell'arcata inferiore. A distanza di 8 mesi ho notato che i molari superiori sono leggermente rientrati, rispetto a quando avevo appena tolto l'apparecchio.. Prima risultavano molto aperti. Allego una foto, così potete dirmi se secondo voi il lavoro è ben fatto. Puntualizzo che i miei denti, all'inizio del trattamento, non erano messi granchè.. avevo un canino completamente fuori e un incisivo laterale completamente dentro. Più disallineamenti vari. Volevo, inoltre, chiedere per quanto tempo si possono verificare le recidive ancora, nonostante il dentista mi abbia applicato lo splintaggio da canino a canino. Grazie.
Cara Rossella, dalla foto che mandi l'ortodonzia fatta sembra molto buona. La recidiva lavora contro per tutta la vita, specie se non hai ben rieducato la deglutizione, perchè la lingua DEVE essere sempre, durante la deglutizione della saliva, posizionata sul palato. Ciao

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Rossella, il caso sembra finito in maniera eccellente, la contenzione, come ha già detto il Dr.Spagnoli, potrebbe non bastare a contrastare recidiva se la lingua durante la deglutizione, in modo atipico, applica una spinta sui suoi denti. Saluti.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Mi associo al parere dei Colleghi. Aggiungerei inoltre che la stabilità dei risultati di una Terapia Ortognatodontica, è tanto più garantita, quindi la recidiva tanto più improbabile, quanto più l'Ortodontista ha lavorato armonizzando l'occlusione dentale con l'intero Apparato Stomatognatico (muscoli, basi ossee, articolazioni temporo-mandibolari, etc.) Un'altro consiglio: Visite di Controllo Periodiche (follow-up), effettuate con regolarità ! AUGURI!

Scritto da Dott. Sergio Audino
Palermo (PA)

Sig.ra Rossella, ottenere il 100 % del risultato in ortodonzia è complesso, difficoltoso e molte volte impossibile. La recidiva è minore quando si raggiunge un buon equilibrio occlusale, funzionale, con un’adeguata deglutizione e quando le basi ossee risultano ottimali a ospitare una giusta dimensione dentale, purtroppo in molti casi si ottiene un buon risultato estetico, ma vengono a meno questi parametri. Nel suo caso, dalla foto è valutabile solo un buon risultato estetico, ma non sono valutabili gli altri parametri, per cui risulta difficile definire le tempistiche da lei richieste.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Il caso è splendidamente concluso. Per la contenzione io userei delle mascherine invisibili da portare durante la notte.

Scritto da Dott. Luciano Rita Maria Amelio
Catanzaro (CZ)

Concordo con quanto espresso dai colleghi

Scritto da Dott. Rocco Del Gaudio
Montano Antilia (SA)

Gentile Rossella si goda il suo bel sorriso e ringrazi il collega che le ha effettuato il trattamento. Non trascuri però visite periodiche di controllo presso di lui, che sarà il piu indicato a valutare la stabilità della terapia nel tempo. Cordialità

Scritto da Dott. Alessandro Palumbo
Pescara (PE)

Cara Rossella, secondo me il collega ha fatto un buon lavoro, non c'è assolutamente da lamentarsi. Le recidive? Lo splintaggio ben eseguito o un buon apparecchio di contenzione te ne salvaguarderanno! Distinti Saluti

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)