Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 7

Volevo chiedere il vostro parere riguardo ad una soluzione che mi fu proposta da un dentista

Scritto da Anna / Pubblicato il
Salve sono Anna e ho 23 anni. Ho estratto il molare 4.6 perchè era irrecuperabile e probabilmente dovrò fare lo stesso con 1.6. Volevo chiedere il vostro parere riguardo ad una soluzione che mi fu proposta da un dentista, che consisteva nell'estrazione di questi denti malati e la riposizione (mediante apparecchio ortodontico) del 4.7 e 1.7 rispettivamente al posto del 4.6 e 1.6 eventualmente estratto, in modo tale da dare spazio ai denti del giudizio di cui quello inferiore (4.8) è semi-incluso e quello superiore (1.8) in occlusione completa. So che purtroppo senza postare una radiografia la risposta potrebbe essere difficile, ma dato che la proposta mi sembra un po' "strana" chiedevo il vostro parere per sapere se almeno in linea teorica sia fattibile. Ciò mi darebbe sollievo soprattutto perchè, nel caso un giorno i denti del giudizio inferiori mi dessero problemi, non dovrei provvedere ad estrarli, operazione che mi è stata detta essere complessa data la loro particolare vicina al nervo e le radici arcuate! Mi scuso per i termini utilizzati non propriamente tecnici, ma spero di essere stata abbastanza chiara. Vi ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti.
Cara Signora Anna, due molari irrecuperabili a 23 anni? Mi sembrano troppi! E' sicura che siano irrecuperabili? Va avanzare il secondo molare al posto del primo molare? Mah!!! Non dico altro ma solo di sentire il Parere di un Bravo Ortodontista per non dire di un vero Ortodontista che faccia prima un ceck up ortodontico completo ed una analisi cefalometrica doverosa per fare diagnosi ortodontica che non va mai fatta (non si può) ad "occhio"!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

E' una soluzione ottima dal punto di vista di principio, ma estremamente ardita da realizzare: gli spostamenti ipotizzati sono molto consistenti e difficili da ottenere, specie alla sua età. Il rischio è che quasi sicuramente i denti non saranno più in asse, ma si inclineranno e quindi tutta l'occlusione si perderà.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Anna, direi che è una buona soluzione poco invasiva, ed è quello che fa madre natura quando perdiamo precocemente qualche elemento, poi se ci fosse, anche un affollamento degli altri elementi non esiterei a seguire il consiglio del suo buon odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Anna, guidare ortodonticamente la chiusura degli spazi edentuli postestrattivi dei molari, non mi sembra assolutamente strana. Anzi, é la soluzione ideale se correttamente valutata e pianificata. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

L'avanzamento vero - senza rotazione! - è una impresa che si fa da quasi cinquanta anni. Servono mai esperte. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

E' la soluzione ortodontica. Ottima in mani esperte con buona tecnica.

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Anna, la soluzione che ti è stata prospettata è indubbiamente accattivante, basti pensare che succede anche naturalmente quando si perdono molari molto precocemente. Il tutto va prima ovviamente valutato con esami clinici e strumentali e cefalometria, daltronde penso che il collega se ti ha proposto tale soluzione è perchè è in grado di attuarla correttamente. Pertanto il consiglio è di affidarti al tuo dentista. Buonasera

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)