Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 5

E' possibile che l'apparecchio sia la causa di questi disturbi?

Scritto da roberto / Pubblicato il
salve, mio figlio di 10 anni ha portato per circa sei mesi un apparecchio interno per allargare l'arcata, poi e passato ad un apparecchi a trazione extraorale con una cuffia che appoggia sul cranio. Ci siamo accorti che il cranio si sta deformando e il bambino ha avuto degli episodi di emicrania. E possibile che l'apparecchio sia la causa di questi disturbi? esistono metodi alternativi? grazie
Caro Signor Roberto, non dice che tipo di disgnazia abbia suo figlio ma immagino, da quanto scrive, che si tratti di una terza classe con progenismo. Deve sapere che le disgnazie di terza classe scheletrica, terapia ortopedica di avanzamento del mascellare è molto più efficace prima che avvenga la "saldatura" delle suture ossee pterigo-mascellari processo che avviene intorno ai 7 anni circa e anche prima,quindi un progenismo va corretto di regola prima dei 5 anni con vari apparecchi tra cui la maschera di Delaire con cui si ottiene un avanzamento del mascellare superiore con trazioni elastiche posizionate tra un arco intraorale ed una apparecchiatura extraorale o con le SIM (Elastici interni tra arcate dentarie), ma stiamo "filosofeggiando", sul cosa si sarebbe dovuto fare,ormai la terapia dovrebbe essere solo chirurgica, anche se dipende molto dall'over jet ed over bite che ci sono perchè a volte è ancora se non trattabile, migliorabile, soprattutto agendo sui denti, più raramente sullo scheletro per i motivi detti! In ogni caso per risponderle bisognerebbe pria fare dei ceck up ortodontici e analisi cefalometrica su teleradiografia di segmenti di retta ed angoli che uniscono punti di repere precisi e studio dei modelli ortodontici e delle foto del profilo e di fronte e tanto altro! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Roberto, Mi sembra molto improbabile che la maschera di Delaire possa deformare il cranio. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Se è una maschera di Delaire la risposta è no. Ma se è una trazione extraorale ( il cosiddetto "baffo" ), anche alta ( una cuffietta che circonda l'occipite) la risposta è si, può provocare cefalee. Alternative? Alla seconda ipotesi si, molte e opportune.

Scritto da Dott. Lorenzo Alberti
Roma (RM)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile sig. Roberto da quanto ha scritto, non si comprende quale tipo di apparecchiatura ( Cuffia con mentoniera ? Caschetto per trazione extraorale alta?) stia applicando suo figlio nè quante ore al giorno venga applicata . La possibilità di una deformazione delle ossa del cranio mi appare molto , molto improbabile . Le suggerisco un consulto con un collega specialista in ortognatodonzia. Cordialmente Prof. Dott. Russo Ciro Odontoiatra Specialista in Ortognatodonzia

Scritto da Prof. Ciro Russo
Frattamaggiore (NA)

Nessun apparecchio, anche ortopedico, provoca deformazione del cranio ( forse ciò sarebbe possibile alle volte, in maniera poco sensibile, e con particolare decalcificazione ossea) mentre è molto possibile la cefalea. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia