Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 5

SEGUITO ALLA DOMANDA: Ho sostituito un ponte, che comprende 5 denti...

Scritto da athos / Pubblicato il

A completamento del ponte dei 5 denti specifico che prima di procedere al "nuovo ponte"e' stato eseguito uno status radiografico dei miei denti e relativi monconi, sul dente 15 terapia canalare 2 canali, pulpotomia, ricostruzione endodontica classe 3; sui monconi 13-14 otturazione 2 classe. L'unico moncone sul quale non si e' intervenuti e' il 17, che oggi mi dicono che e' da devitalizzare. Fermo restando che tutte queste attivita' hanno un costo, anche il dolore a cui si va incontro non e' piacevolissimo. Da qui la mia domanda, credo legittima, sull'operato del mio dentista. Logicamente avrei piacere di non intervenire sul dente 17, ma questo mi e' stato diagnosticato dopo prova del freddo, martellamento e rx specifica.

 

Precedente:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/ortodonzia/5034_infiammazione-gengivale.html

Caro Signor Athos, continua a chiamare "ponte" una protesi che non è un ponte perchè il ponte come in ingegneria prevede una luce di ponte, ossia una estensione del ponte tra un pilastro e l'altro proprio per mancanza di un pilastro, nel suo caso di un dente. Poichjè non è così, quello che ha non è un ponte ma è semplicemente una protesi riabilitativa fissa. Questo per usare in modo giusto i termini ed imparare qualcosa. Se il suo Dentista dice che il solo dente da curare endodonticamente è il secondo molare sup.sinistro, il 17, vuol dire che è così. L'ho inviata la volta scorsa ad un'altra spiegazione che ho fatto in una risposta ad una domanda di un altro paziente vicino alla sua. La rilegga nella parte che riguarda come si fa diagnosi di necrosi pulpare, iperemia attiva, iperemia passiva con gli stimoli termici. Mi dispiace che continui a insistere dicendo :"Da qui la mia domanda, credo legittima, sull'operato del mio dentista." Non è una domanda legittima in questa sede. Diventa legittima se la fa ad un perito di tribunale! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Athos, noi non possiamo giudicare l'operato del suo dentista perché per farlo dovremmo sentire anche le sue motivazioni. Poi mi pare sono stati seguiti correttamente i protocolli per diagnosticare una necrosi, pertanto non penso possa sottrarsi a questa terapia. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Athos, non siamo noi, senza la minima conoscenza del caso che dobbiamo giudicare l'operato di un collega

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Non siamo noi a giudicare il suo caso

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Gentile Athos, non si ostini a chiedere via web pareri sull'operato del suo dentista in quanto se è iscritto all'albo è un professionista qualificato ed attendibile. Cordialmente

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia