Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 9

Ho una figlia di 12 anni con una terza classe.

Scritto da Simona / Pubblicato il
Ho una figlia di 12 anni in cura da un ortodonzista da due anni, che dopo averle fatto portare un espansore per il palato, vorrebbe farle mettere la maschera di Delaire per una terza classe. Ho pensato a quel punto di sentire il parere di un altro medico, che dopo aver studiato attentamente il caso, mi ha detto che la maschera a quell'età è inutile perchè gli zigomi si sono già saldati. Inoltre entrambi hanno detto che a 18 anni è probabile che dovrà fare l'intervento. Attualmente non è ancora sviluppata e la pediatra ha valutato che crescerà molto in altezza avendo braccia e gambe lunghe. Cosa devo fare? Grazie!
Gentile Sig.ra Simona, la maschera di Delaire è utile fintanto che è in atto la crescita. Ma la fine crescita non si decide in base alla lunghezza delle gambe e delle braccia. Vi sono esami radiologici ben precisi (radiografia della mano) o metodi più grossolani (controllare mensilmente l'altezza, per esempio). Generalmente un ragazza a 12 anni continua a crescere, vi sono ovviamente le dovute eccezioni. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Simona, purtroppo è in notevole ritardo, le disgnazie di terza classe scheletrica, terapia ortopedica di avanzamento del mascellare è molto più efficace prima che avvenga la "saldatura" delle suture ossee pterigo-mascellari processo che avviene intorno ai 7 anni circa e anche prima, quindi un progenismo va corretto di regola prima dei 5 anni con vari apparecchi tra cui la maschera di Delaire con cui si ottiene un avanzamento del mascellare superiore con trazioni elastiche posizionate tra un arco intraorale ed una apparecchiatura extraorale o con le SIM (elastici interni tra arcate dentarie), ma stiamo "filosofeggiando", sul cosa si sarebbe dovuto fare,solo una visita ortodontica con ceck up ortodontico e cefalometria e foto e modelli di studio e stabilire una certa età scheletrica possono portare ad una diagnosi perchè purtroppo penso che ormai la terapia dovrebbe essere solo chirurgica tra qualche anno in età adulta se la malocclusione crea patologia seria o inestetismo serio. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Simona, concordo con la sintetica ed efficace risposta del Dott. Tabasso, aggiungendo che prima di rassegnarsi all'idea dell'intervento chirurgico è bene perseguire tutti i possibili tentativi che possano evitarlo. Cordiali saluti e tanti auguri

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

La mia opinione, dovuta a lunga.. esperienza..è che, come dice il dr. Santomauro, bisogna sicuramente procedere con Delajere, perchè anche se il caso veramente non si risolverà al 100 per cento (ma 12 anni per me è decisamente NON troppo tardi, se collabora bene), si potrà comunque limitare il danno grazie a questa fase ulteriore, e la chirurgia sarà più semplice. Se invece si lascia libera di crescere in III classe, a 12 anni può peggiorare ancora molto, senza nessun apparecchio..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Simona rx, polso per età ossea e nuova teleradiografia con tracciato cefalometrico e previsione di crescita, la chirurga è demolitiva ed è l'ultima spiaggia.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Prima diagnosi con tutti gli accertamenti necessari e solo dopo terapia

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Le consiglio comunque di provare la maschera di delaire, a dodici anni c'è un residuo di crescita a livello mascellare (che è diversa dalla crescita corporea). Maschera di delaire e tecnica fissa senza perdere tempo. La chirurgia è cosa decisamente più impegnativa da fare laddove vi siano grosse problematiche estetiche e funzionali. Saluti.

Scritto da Dott. Massimiliano Trubiani
Roma (RM)

Cara sigra Simona, se non ha avuto ancora il menarca la maschera di Delaire può essere ancora efficace. Non perda tempo. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Simona comprenderà che per esprimere qualunque valutazione terapeutica sarebbe necessario un attento esame clinico e un accurato studio diagnostico del caso. Comunque, consideri che la terapia delle terze classi si avvale di altri presidi oltre alla maschera facciale, che l'eta della ragazza rende ancora possibile una terapia ortopedica dei mascellari e infine che l'opzione chirurgica è necessaria soltanto in una sparuta minoranza di casi. Consulti uno specialista in ortognatodonzia. Cordialmente Prof. Dott. Russo Ciro Odontoiatra Specialista in Ortognatodonzia.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Ciro Russo
Frattamaggiore (NA)