Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 18

Il dentista che ha in cura mia figlia mi ha messo dinanzi ad una scelta...

Scritto da esposito / Pubblicato il
Buongiorno, avrei bisogno di un suo consiglio in quanto il dentista che ha  in cura mia figlia mi ha messo dinanzi ad una scelta. La portammo dal dottore perche' aveva il palato stretto e un affollamento dei denti. A mia figlia, adesso quattordicenne, inizialmente gli allargarono il palato poi risolsero anche un ulteriore problema e cioe' quello della seconda classe. Adesso i denti della arcata superiore sono allineati tranne i due incisivi laterali che si trovano all'interno dietro gli incisivi centrali. Mi vengono prospettato due strade. Togliere gli incisivi laterali e far scendere i canini e poi sagomarli da renderli incisivi, oppure estrarre i premolari e far rientrare gli incisivi laterali al loro posto naturale. Quale strada mi consiglia da prendere? Grazie.
Sig Esposito, lei non deve fare alcuna scelta e nemmeno noi. Il suo odontoiatra ha studiato per prendere queste decisioni, che spettano solo a lui, assumendosi completamente la responsabilità del caso. Probabilmente c'è stato un malinteso tra lei e l'odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig. Esposito, vale il solito discorso, senza una cefalometria è difficile dare consigli. Forse è meglio togliere i premolari, forse. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Esposito, da quanto da lei esposto, ritengo che sia opportuno richiedere una ulteriore consulenza presso un dentista competente in ortodonzia e di non perdere ulteriore tempo. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Caro Signor Esposito, è il suo Dentista che ha davanti a sé diverse soluzioni ed è lui che deve scegliere, non certo Lei! Responsabilizzare il paziente su una scelta tra due soluzioni che lui, paziente, non può capire è come volersi togliere una responsabilità che invece il Medico si deve assumere! Non è possibile risponderle senza aver visitato clinicamente e strumentalme nte sua figlia e senza averle fatto un Ceck up ortodontico completo con cefalometria di segmenti di retta ed angoli che uniscono punti di repere anatomici precisi su una teleradiografia! Tutto, senza quanto detto sopra, sarebbe solo vana alternanza di "ipotesi".Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Anche senza aver visto il caso, e senza le misurazioni cefalometriche, le posso dire senza timore di smentita che la estrazione degli incisivi laterali è una vera bestialità. Sia per l'estetica sia per la funzione. Infatti i canini hanno il compito di supportare tutti i movimenti di lateralità della masticazione. Se non stanno esattamente dove devono stare, tutto si altera e si va (specie in una femmina) verso i disturbi cranio mandibolari, mal di testa, di schiena etc etc. Ma stia attento che, sempre sparando stupidaggini a distanza, le dico molto chiaramente che l'affollamento dei laterali dipende secondo me da una II classe NON risolta, e quindi, risolvendo questa (non facilissimo a questa età, richiede molto impegno da parte della fanciulla), si possono creare gli spazi e allineare tutto SENZA estrazioni. Questo quindi porterebbe non tanto a risparmiarsi le estrazioni, ma porterebbe alla giusta forma e funzione della bocca, dove ogni punta di sopra deve corrispondere ad una fossetta di sotto e viceversa, come in un mirabile ingranaggio di precisione e non solo di .. fantasia.. Queste però sono solo mie intuizioni dopo 30 anni di ortodonzia fatta con passione. Le risposte dei colleghi sono tutte più giuste della mia..!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Non posso che condividere il parere del collega Dr. Passaretti ed aggiungo consulti uno specialista in ortodonzia. Buona vita

Scritto da Dott. Silvano Siniscalchi
Castelfidardo (AN)

Gentile sig. Esposito, diverse sono le interpretazioni ortodontiche e le scuole di pensiero...Nel mio studio difficilmente o quasi masi facciamo estrazioni, per allineare i denti, in particolar modo gli incisivi..Le posso consigliare altra consulenza...

Scritto da Dott. Vincenzo Luccisano
Polistena (RC)

Senza vedere il caso è impossibile darle una risposta sensata. Comunque tenga conto che trasformare i canini in incisivi laterali è sempre abbastanza antiestetico per la differenza di dimensione dei denti.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Se mi passa una battuta, le consiglio di prendere la strada opposta allo studio del "collega"!. I consigli dei dottori che mi hanno preceduto sono magistrali e per questo imperativamente da percorrere. Cordialmente, Gianluigi Renda

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Gentile sig. Esposito è difficile darle un consiglio per una marea di considerazioni sia tecniche che oggettive, peraltro a me sembra molto strano, a 14 anni, aver allineato tutti i denti tranne i laterali e che i canini (se ho capito bene) ancora non sono scesi...Comunque per me la lateralizzazione dei canini è una soluzione che al massimo potrebbe essere prospettata solo nei casi di agenesia dei laterali e senza il benchè minimo spazio per impianti; quindi nel caso di sua figlia men che mai opterei per estrazioni dei laterali. BUONASERA
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)