Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 13

Consigliate un apparecchio in metallo o in ceramica per una ragazza quindicenne?

Scritto da NORBERTO / Pubblicato il
Mia figlia quindicenne ha 2 canini da latte poichè di quelli definitivi uno sta spuntando sul palato e l'altro è incluso e deve essere tirato giù. Lo studio dentistico ha proposto fare spazio al canino definitivo che stà spuntando togliendo quello da latte e sperando che venga giù da solo senza problemi. Per l'altro canino propone di mettere un'apparecchio fisso per 7/8 mesi, trascorsi i quali agganciare l'apparecchio al canino incluso (togliendo quello da latte) e aiutarlo così a scendere. Vi chiedo un'opinione poichè mi è successo in passato (su di me) di aver seguito delle terapie dentistiche non corrette che mi hanno causato inconvenienti irreversibili. Ultimo: consigliate un apparecchio in metallo o in ceramica per una ragazza quindicenne? Grazie
Ortodonzia della Dr.ssa Claudia Petti di Cagliari
Caro Signor Norberto, non vedo perchè non debba dare credito e fiducia al suo Dentista ed abbia bisogno di conferme da noi che non conosciamo clinicamente sua figlia e che non abbiamo fatto un ceck up ortodontico con cefalometria senza cui non è possibile dire niente di sensato e veritiero. Ne parli col suo Dentista! Se non si fidasse, anzichè chiedere nel web, vada da un altro Dentista e senta un parere diverso! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

SE a lei sono successi guai ai denti, perchè non ha portato prima la figliola da un ortodontista? Comunque sono d'accordo in linea di massima con la terapia (per quello che si può dire da qui, senza aver visto niente, ma può provare a mandarci una foto per maggiori pareri). Previo esame cefalometrico: non si fanno diagnosi e piani di lavoro senza aver fatto prima una misurazione cefalometrica precisa. Per sapere di che si tratta, legga i miei articoli qui nel sito in cui ne parlo. Molto meglio l'apparecchio estetico (oltre la ceramica ce ne sono altri tipi) perchè a 15 anni ne soffrirà meno psicologicamente, visto l'enorme ritardo della diagnosi..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Mi dispiace, ma per dare una risposta con una parvenza di significato è necessario visitare la paziente. In mancanza di altri dati è consigliabile affidarsi al collega che l'ha in cura. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Norberto, lasci questa scelta al suo odontoiatra, la differenza è principalmente estetica.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig. Norberto, senza una visita e un tracciato cefalometrico come si può dire se la terapia è corretta. Sembrerebbe di si, ma è solo una sensazione. L'unica differenza tra i brackets di metallo e quelli in ceramica è estetica. In una ragazza quindicenne la maggior estetica dell'apparecchio può essere molto importante. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Norberto, le consiglio di non cercare via web risposte che senza conoscere il caso clinico non potranno essere date e di avere più fiducia nel suo dentista che penso ci sia approdato non a caso ma per la sua esperienza e competenza nel settore ortodontico. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Caro sig. Norberto, la prima cosa da fare avere fiducia del propio ortodonzista..Per quanto mi riguarda la diagnosi fatta dal suo medico e idonea al caso di sua figlia..

Scritto da Dott. Vincenzo Luccisano
Polistena (RC)

Gentile sig.Norberto, c'è poco da fare: o segue le indicazioni del suo dentista o, se questo non la ispira, cambi dentista. Buondì

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)

Il mio consiglio è rivolgersi ad uno specialista in ortodonzia magari consultando il sito della SIDO (società italiana di ortodonzia) poichè da quel che ho capito uno dei canini deve essere disincluso e portato in arcata, cosa piuttosto delicata e complessa ad iniziare dalla localizzazione del canino stesso Buona vita

Scritto da Dott. Silvano Siniscalchi
Castelfidardo (AN)

Parli con un buon dentista

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)