Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 10

Seguito domanda del 3/10/2008: A mio figlio di 15 anni mancano i premolari. C'è da preoccuparsi?

Scritto da orsola / Pubblicato il

Buonasera mio figlio oggi ha fatto la radiografia adesso vi scrivo il referto e in più allego la radiografia: Carie di diversi elementi incluso e disodontiasico il 14 ed il 18,28 e 38. Distinti saluti famiglia Corongiu.

Sig.ra Orsola, adesso si capisce qualcosa di più, anche se aggiungerei al referto mancanza degli elementi dentali N° 15,24,25,35,44,45. Questo è quello mi sembra rilevare, da un immagine molto scura, forse qualche collega con altri sistemi riesce a renderla più leggibile ed eventualmente dare ulteriore conferma. Si tratta di un agenesia multipla, cioè mancano 6 premolari, come aveva giustamente detto il suo dentista. Visto l'età del ragazzo, consiglio cura ortodontica senza avulsione dei terzi molari che in questo caso possono supplire la mancanza dei premolari, da valutare eventuale riabilitazione di alcuni elementi con impianti. Prioritarie risultano da curare le carie, da non trascurare assolutamente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Orsola, gli elementi dentari inclusi mi riferisco al 18, 28, 38 sono a tuo dire inclusi ed in disodontiasi. In effetti bisognerebbe valutare la posizione ed anche gli spazi nonchè la sintomatologia e solo allora decidere se o meno rimuovere gli elementi o l'elemento che necessita intervento. Per quanto attiene il premolare 14 penso che bisognerebbe tentare di farlo erompere perchè utile nell'arcata. Colgo l'occasione a proposito dei denti del giudizio in disodontiasi nel riportarmi a quanto correttamente enunciato nel forum dal collega Michele Caruso il quale consiglia, cosi come riportato in letteratura, che gli ottavi vanno ove necessario rimossi possibilmente tra i 16 e 25 anni, ma quando non interferiscono con spazi, posizione o stati flogistici che determinano una sintomatologia dolorosa. Evidentemente vanno rimossi, a mio modesto avviso, il prima possibile.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Francesco Inchingolo
Barletta (BA)

Concordo con Ruffoni: suo figlio dovrebbre entrare in cura ortodontica, rimuovere i residui decidui e valutare se sia necessario in futuro, dopo accurata valutazione degli spazi, inserire almeno 2 impianti per rendere simmetrica la bocca: ovvero uno in zona inferiore dx, ed uno in zona superiore sx. Mi raccomando a curare i denti cariati per conservarli al meglio visto le numerose agenesie.

Scritto da Dott. Andrea Lorini
Firenze (FI)

Signora, suo figlio per prima cosa dovrà curare le carie ed iniziare un trattamento ortodontico, da valutare in seguito eventuale riabilitazione protesica implantare. Saluti.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Sig.ra Orsola, io dalla radiografia vedo ben poco comunque le suggerisco di andare da un bravo ortodonzista per studiare il problema.

Scritto da Dott. Marco Dettori
Sassari (SS)

Gentile Orsola, bisogna iniziare una cura ortodontica e anche velocemente, per evitare che i denti contigui ai mancanti si possano muovere in modo improprio, aumentanto le difficoltà del caso. Non mi sembra una sitazione di difficile risoluzione, però richiede attenzione anche per le numerose agenesie. Stia tranquilla si affidi ad un dentista di fiducia. Resto a sua disposizione cordiali saluti

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig.ra Orsola, anche io concordo col collega Rufoni. Tanto più che i denti sono in inclusione mucosa e non ossea. Cioè non sono immersi completamente nell'osso. Inoltre sono dritti e sembrano avere spazio, quindi probabilmente usciranno senza problemi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Andrea Giglio
Roma (RM)

Sig.ra Orsola, sono riuscito a rendere più nitida la radiografia e rilevo come dice il collega Ruffoni di agenesia di elementi dentali n° 15, 24, 25, 35, 44, 45; questa condizione clinica viene chiamata anche Oligidontia. Le consiglio di provvedere ad una bonifica di tutte le carie, terapia ortodontica per mantenere e riequilibrare gli spazi dentali e quando avrà raggiunto i 18 anni implantologia. Ho pubblicato un caso simile, se va nella sezione "Ortodonzia" della home page può vedere il risultato. Cordiali Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Gent. Sig Orsola, i problemi della bocca di suo figlio si possono risolvere con un apparecchio ortodontico, anche se bisogna prima curare le carie presenti. Può essere necessario anche inserire degli impianti per ripristinare almeno due premolari mancanti. Non si preoccupi troppo, ma allo stesso tempo non trascuri le cure della bocca di suo figlio, perchè più passa il tempo e più diventa complessa la terapia. Ci vorrà un po' di pazienza, ma alla fine vedrà che si rimetterà tutto a posto. Cordiali saluti e auguri
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Roberto Robba
Cagliari (CA)

Gentile Signora, da quello che vedo ( poco ) sembra proprio che la situazione sia ben piu' complessa: sembrerebbe che manchino numerosi elementi definitivi e non solo... Agenesia ( mancanza totale ) dei due premolari di sinistra ( La radiografia e' al contrario ), agenesia del quinto superiore di destra con deciduo che blocca il quarto superiore dello stesso lato. Inoltre sembra esserci l'agenesia dei due ultimi premolari inferiori ( quinti ) e di un dente del giudizio ( ottavo ). Si metta nelle mani di un odontoiatra e soprattutto di un ortodontista esperto che potra' consigliarla.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Costantino Volpe
Salerno (SA)