Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 10

Non sono per niente soddisfatto dei risultati ottenuti...

Scritto da Salvatore / Pubblicato il
Salve da un anno e mezzo ho messo l'apparecchio ortodontico e non sono per niente soddisfatto dei risultati ottenuti. In particolare gli incisivi superiori sbattono nei bracket inferiori ed uno degli stessi incisivi si è un pò scheggiato (il dente ha preso proprio la forma del bracket) ed inoltre gli incisivi inferiori a causa del posizionamento iniziale dei bracket ( in quanto fin dal primo giorno gli attacchi non sono stati posizionati sullo stesso livello ma uno più in alto ed uno più in basso)si vengono a trovare su 2 livelli diversi e l'intenzione del dentista è quello di limare il dente a fine trattamento per livellare il tutto. Vorrei un vostro parere ed un vostro consiglio.
Esempio di Ortodonzia Fissa della Dr.ssa Claudia Petti. Studio Petti di Cagliari
Caro Signor Salvatore, che dire, lei parla di risultati sbagliando perchè se la terapia è ancora in essere e non è conclusa, tantovero che ha ancora i brackets, i risultati non ci sono ancora ed allora come fa adire che i risultati non sono buoni. Poi la collocazione dei brackets stessi dipende dai risultati che si prefigge di ottenere l'ortodontista e non certo dal suo giudizio! Mi lascia perplesso il dire da parte del suo dentista che limerà il dente più lungo. Ma se sta facendo ortodonzia dovrebbe riportarlo in occlusione con l'Ortodonzia stessa, quindi non capisco. Purtroppo senza visitarla clinicamente e senza fare un ceck up ortodontico con cefalometria delle semirette ed angoli del suo profilo non si può dire niente! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Salvatore, bisogna sempre controllare che i bracket non diano problemi o intralcio agli altri denti. Detto questo è possibilissimo che vengano messi a livelli diversi, dipende da cosa bisogna correggere. A volte un dente va estruso(cioè bisogna spingerlo in fuori) a volte intruso (il contrario) e questo allineamento si ottiene mettendo i bracket a livelli diversi. Questo ovviamente non vale se vi è stato un errore del dentista. Comunque mi sembra strano che il dentista le ha proposto di "limare" i denti. Se non vi è un corretto allineamento dei denti penso siamo in tempo per porvi rimedio. Le suggerisco di porre questi dubbi al suo dentista e trovare con lui una soluzione. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signor Salvatore, il discorso che lei fa è alquanto prematuro. Mi spiego. Inizialmente il medico, deve curare la malposizione della sua bocca con priorità clinica, ovvero cercare di arrivare ad un risultato estetico passando per un periodo "di cura", in cui i suoi denti dovrebbero allo stesso tempo essere: belli, sani e, appunto, funzionali. E' chiaro che pur di arrivare allo scopo che tutti vi prefiggete, sia possibile passare da un peggioramento temporaneo, per poi dare con la rifinitura "il bello" finale. Solo allora sarà possibile giudicare il lavoro fatto. Non si può criticare il pittore finchè il quadro è a metà. Ciò non attribuisce automaticamente la qualifica di bravura al suo dentista, nè al contrario gliene affibbia una di mediocrità. Confidi apertamente i suoi timori al medico e vedrà che ne avrà soddisfazione. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Probabilmente la terapia non è finita e comunque chieda al suo dottore

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Sig. Salvatore, non tutte le cure ortodontiche vanno a buon fine, che raggiungono il 100% della perfezione, sono pochissime. Il suo caso non è ancora terminato per cui è normale che ci siano ancora delle insoddisfazioni. Si ricordi che è lei che deve consentire il limaggio dei suoi denti per estetica, per cui se vuole lasciare i suoi denti integri le consiglio di parlarne al più presto al suo ortodontista.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sig. Salvatore, sono molto perplesso sul suo quesito. Al di la del fatto puramente tecnico, penso che alla base del problema c'è una profonda incomunicabilità tra lei e il suo dentista, gli parli apertamente vedrà che saprà dirimere i suoi dubbi. Buonasera

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)

Salve, concordo con i miei colleghi, la terapia fino a quando sono presenti brackets non si può definire terminata. Contemporaneamente bisogna considerare che talvolta mettere i brackets su livelli diversi può avere un senso; ad esempio se le corone dei suoi denti avessero lunghezza differente, la loro posizione finale sarebbe differente... Questo perché andando a livellare il margine di due denti con lunghezza coronale differente il risultato comporterebbe un profilo gengivale non corretto.., sicuramente non piacevole da vedere. Rimango a disposizione per chiarimenti Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

Se i denti di sopra vanno a sbattere con i braket inferiori, è segno che c'è un deep byte, un morso profondo che non è stato corretto preliminarmente. Noi della nostra scuola prima correggiamo il deep con un apparecchio mobile e poi mettiamo il fisso. Se non facciamo così, ecco che accadono queste cose, compresa la impossibilità di mettere tutti gli attacchi allo stesso livello e la conseguenza che poi i denti stanno uno più alto e uno più basso e vanno pareggiati limandoli. Un compromesso, ma conseguente a quello che ho descritto.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Salve sicuramente se la terapia non è conclusa bisogna aspettare, tuttavia se il dislivellamento verrà corretto con il limaggio senza controllare l'altezza di lavoro, mi viene la pelle d'oca. Comunque io da tempo ho risolto il problema con i rialzi in composito sul lato palatino di incisivi o canini superiori e evitando il contatto tra inc. sup e bracketts inf. saluti. Dr Bennici Orazio M

Scritto da Dott. Orazio Maximilian Bennici
Catania (CT)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile sig. Salvatore, i brackets si posizionano allo stesso livello proprio per evitare situazioni simili, peraltro invece di limare si può intrudere. Resta il fatto che Lei non è contento, e questo mi sembra il dato più importante, perché io credo che la soddisfazione sul lavoro sia molto importante. Non è vero che il paziente deve sempre stare ad aspettare, è vero che può chiedere e si deve fare di tutto per rispondere. C' è un lato della persona, che è la pace personale, che va sempre salvaguardata, o almeno il paziente deve essere cosciente che l sanitario è per lui e fa di tutto per lui. Certo, il lavoro ha i suo tempi e i suoi problemi, tuttavia, solo se c'è collaborazione tra medico e paziente si può riuscire nella cura, che non si limita mai al solo lavoro odontoiatrico, ma deve recuperare la persona dalla paura del dentista e del problema di salute, cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia