Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 8

Seguito domanda: E' necessario togliere il frenulo?

Scritto da laura / Pubblicato il
Vi ringrazio per le Vs. risposte, ma vorrei indicare meglio il dente che non avendo spazio è rientrante rispetto agli altri e capire come allinearlo: ho trovato la numerazione dei denti su internet e si tratta del preincisivo sup.dx 1°quadrante num.12 e lo stesso problema si riscontra sull'incisivo inf.sx quadrante 4 num.31. Temo di fare la scelta sbagliata. E' possibile che un apparecchio sia mobile che fisso possa dare lo stesso risultato? E' perchè non è consigliato l'elastico. Purtroppo la mia scelta cadeva proprio su tale medico, che è lo stesso che consigliava l'asportazione del frenulo, che ha effettuato su entrambe le figlie di una mia cugina con un buon risultato. Vi ringrazio ancora per la Vs. gentilezza.
Gentile signora, bisognerebbe valutare se l'incisivo non ha spazio per una contrazione dell'arcata superiore o meno. A seconda dei casi può essere consigliabile un apparecchio mobile o fisso, ma non consiglierei il semplice elastico perchè produce un movimento non controllabile del dente. Per quanto riguarda il frenulo potrebbe anche lei valutare se asportarlo: se la bimba ha spazio fra i due incisivi centrali è conveniente asportarlo e quindi sfruttare lo spazio occupato dal frenulo per l'incisivo laterale. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Nunzio Cirulli
Bari (BA)

Concordo col collega, per dare una risposta esaudiente bisognerebbe capire quanto spazio c'è per fare dei movimenti. In base alla mia esperienza l'ortodonzia fissa è sempre la terapia più controllabile negli spostamenti e che da più risultati. Cordialmente

Scritto da Dott. Roberto Ceolin
Venezia (VE)

Sig. Laura un trattamento ortodontico va valutato rispettando diversi parametri, per cui si affidi tranquillamente ad uno specialista, ovvio però che l'ortodonzia fissa da risultati più veloci e più stabili. Cordiali saluti.

Scritto da Dott.ssa Daiana Zuccaro
Frosinone (FR)

Cara signora, vorrei mettere in evidenza che non è importante solo la posizione del dente, ma soprattutto l'occlusione. Cioè come i denti combaciano tra di loro quando si chiude la bocca.

Scritto da Dott. Pio Attanasi
Venezia (VE)

Sig. Laura mi faccia sapere dove ha trovato la denominazione preincisivo, io personalmente conosco solo la denominazione anatomica di incisivo laterale superiore destro, mi piacerebbe conoscere e imparare un eventuale nomenclatura di cui non sono al corrente. Non stia in ansia di sbagliare, la cura fissa o mobile in certi casi possono dare gli stessi risultati, in altri no . Il collega che sconsigliava l'elastico, voleva far capire, che non si chiude i diastemi mettendo solo un elestico a cavallo tra 2 denti, ma si deve applicare un apparecchiatura che guidi i denti e che può sfruttare come forza anche quella dell'elastico. Non è detto che il frenulo ipertrofico non sia da trattare, dopotutto nessuno di noi ha visitato clinicamente sua figlia. Infine perchè non dar fiducia a chi ha già praticato delle cure a dei parenti con buoni risultati. Probabilmente, tutti e tre i professionisti sono in grado di dare un buon trattamento, ma con strade diverse, l’importante sono i risultati e qualcuno li ha gia dimostrati.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Concordo con i colleghi e vorrei sottolineare che l'elastico, non solo determina un movimento incontrollato dei denti, ma può determinare gravi problemi a livello osseo, quindi le consiglio caldamente di dimenticare l'opzione terapia con l'elastico!

Scritto da Dott. Marcello Scafidi
Agropoli (SA)

Gentile Laura, l'elastico non trova indicazione in questo tipo di problematica perchè manca il controllo dell'intero dente, resto convinto dell'opportuno utiliizzo di altre tecniche ortodontiche. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile signora, io le ho precedentemente sconsigliato assolutamente l'elastico DA SOLO perchè, come sottolineato da altri colleghi, è in grado di chiudere lo spazio tra i due incisivi solo nella parte visibile del dente, in sostanza inclinandolo, ma non ha il controllo della radice. Inoltre, come detto già da un collega, sono documentati vari casi in cui l'elastico è risalito verso la gengiva e l'osso provocando gravi danni. Infine, le sottolineo che il caso richiede una programmazione generale per valutare cosa è necessario:  Il palato è contratto? (se si, è necessario allargarlo e questo fa trovare spazio)  Dove sono i canini permanenti e hanno spazio? (se sono ancora vicini alle radici degli incisivi laterali è pericoloso effettuare movimenti di tali denti, appunto l' 1.2, perchè un eventuale contatto con il canino può provocare danni alla radice e potrebbe pertanto essere opportuno attendere).  Come vede i casi ortodontici richiedono una valutazione complessiva che non può essere fatta attraverso il sito.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Dario Spinelli
Bari (BA)