Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 13

Porto l'apparecchi fisso da 3 anni per un problema di affollamento

Scritto da Daniela / Pubblicato il
Salve ho 23 anni porto l'apparecchi fisso da 3 anni per un problema di affollamento, la mia dentista un mese fà mi ha detto che mi avrebbe tolto l'apparecchio, quando sono andata mi ha detto che dovevo aspettare un altro mese perché i denti si muovevano e se me l'avesse tolto si sarebbero spostati anche con l'apparecchio di contenzione, volevo sapere se effettivamente i miei denti hanno bisogno ancora di un altro mese?
Gentile Daniela, provi a consultare una chiromante e veda cosa le dice...ma, come può pretendere che le si possa dare una risposta senza conoscere nulla del suo caso? Cordialmente

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Ortodonzia da Casistica della Dr.ssa Claudia Petti di Cagliari
Cara Signora Daniela, dovrebbe avere molta più fiducia nella sua Dentista. Se ha deciso così vuol dire semplicemente che si son create le situazioni cliniche per dover fare così. Non si stupisca rientra nella prassi comune, quindi abbia stima e fiducia nella sua Dentista e confidi a lei le sue paure, vedrà che le verranno date spiegazioni esaurienti! Tenga presente anche che non posso esprimere giudizi, senza vederla!Sappia inoltre che La diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a tavolino dei problemi da correggere. La Diagnosi Ortodontica e la progettazione terapeutica sono come una progettazione matematica di una espressione la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i passaggi che lo possano portare alla soluzione richiesta che le può dire solo un Ortodontista dopo le visite suddette. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Daniela, aspettare ancora un mese non sarà la fine del mondo. Se la sua ortodontista ha ritenuto opportuno posticipare di qualche settimana la rimozione dei dispositivi avrà deciso nei suoi interessi considerando la terapia non ancora ottimale. Le consiglio di ascoltare le raccomandazioni della sua ortodontista ed avere maggiore fiducia. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Noi non possiamo purtroppo rispoderle a questa domanda, ma non abbiamo motivo per non credere al collega in quanto piò capitare che se si siano fatti movimenti importanti la stabilità dentale venga ottenuta più lentamente e nel dubbio a questo punto meglio attendere qualche mese in più per maggiore sicurezza, cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Solo chi gestisce il trattamento ortodontico può darle una risposta...capisco che dopo tre anni non si vede l'ora di finire ma mi creda che il nostro operato è finalizzato a dare il miglior risultato possibile al paziente!

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Mi dispiace, ma anche per lei la migliore risposta è quella che le può dare chi l'ha in cura. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Se i denti hanno ancora un certo grado di mobilità, secondo me bisogna tenere il bandaggio per molto più di un mese. Infatti i sistemi di contenzione successivi sono validi e doverosi ma se c'è questa mobilità si deve tenere ancora l'apparecchio fisso!! Piuttosto c'è da chiedersi molto approfonditamente perchè si muovono dopo tre anni. Non dovrebbe assolutamente essere così. C'è qualche motivo o di carattere parodontale o di carattere ortodontico-occlusale, tipo contatti anomali. Oppure altri fattori che così, a distanza non posso capire. Lo potrebbe capire benissimo il dr. Petti, a lei vicino, che è un vero luminare in questi argomenti, sia parodontali che gnatologici. Una visitina, senza minimamente togliere un solo briciolo di fiducia alla sua dottoressa dentista laureata abilitata (è così, vero?), io la farei..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Non e' possibile rispondere al suo quesito, si fidi della sua ortodontista. Cordialmente.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Si fidi della sua ortodontista, un mese o poco più non le cambierà nulla, vedrà che alla lunga sarà stata una scelta giusta.

Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

Sig.Daniela, il suo caso doveva essere molto complesso per 3 anni di cure ortodontiche fisse, il prossimo mese scoprirà i vantaggi di aver atteso.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)