Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 19

Dopo due anni di trattamento ortodontico, non sono soddisfatto del risultato

Scritto da Francesco / Pubblicato il
Salve, mi chiamo Franco e ho 31 anni. Dopo due anni di trattamento ortodontico, non sono soddisfatto del risultato in quanto gli incisivi frontali sono angolari. Nonostante abbia espresso i miei dubbi, il mio dentista sostiene che il problema non è da attribuire alla posizione ma alla forma dei miei denti e mi ha proposto di applicare delle faccette per ottenere un sorriso migliore. E' davvero possibile che dopo tanti mesi di trattamento debba sottopormi a questo trattamento estetico costoso? Potrei sottopormi ad una nuova ortodonzia, magari con estrazione? Sono davvero perplesso e confuso. Grazie a tutti coloro che risponderanno.
Ortodonzia come esempio. Da casistica Dr.ssa Claudia Petti di Cagliari
Caro Signor Francesco: sarò telegrafico. Se non è soddisfatto e cerca una soluzione, venga nel mio studio, mia figlia, Ortodontista, si occuperà con Professionalità del suo caso, al meglio! Tutto il resto che potrei dire sarebbero solo parole inutili perchè in Ortodonzia si deve fare una Diagnosi e a questa si arriva solo con un check-up ortodontico e lo studio di angoli e segmenti di retta particolari del suo profilo, senza questo studio, che si chiama "Cefalometrico", non è possibile dire niente! A sua disposizione: Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Salve Francesco. non abbiamo nulla in mano che ci possa far esprimere, (rx precedenti al trattamento, modelli in gesso ecc). una considerazione però la si può fare. la percezione del bello è soggettiva. il risultato di un trattamento ortodontico deve vertire soprattutto all'ottenimento di una occlusione gnatologicamente corretta. e poi, di conseguenza, ad un sorriso accettato dal paziente.. la sua richiesta è prettamente estetica. la valutazione sulle faccette, sarà stata ben ponderata dal collega che ha ritenuto questa tecnica l'unica in grado di risolvere il suo problema estetico. ha comunque a disposizione la possibilità di andare a visita presso un altro odontoiatra. quindi il mio consiglio è questo. cordialmente, Gianluigi Renda
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Gentile Francesco, il massimo della perfezione non è mai raggiungibile a seguito di qualsiasi terapia e bisogna accontentarsi e non pretendere l'impossibile; certamente andare a mettere due faccette in ceramica sugli incisivi ci penserei in quanto si tratta pur sempre di un trattamento di cui non ravviso la precipua necessità, poi... faccia come meglio crede. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Sig. Francesco, se il problema è dovuto alla forma dei suoi denti, l'ortodonzia ben poco può fare. L'odontoiatria estetica, basata sulla protesi e la conservativa, potrebbe aiutarla. Pondererei molto bene con il collega dove è in cura, le Sue aspettative.

Scritto da Dott. Angelo Raffaele Izzi
Lainate (MI)

... Con estrazione?? Caro Francesco, per mettere poi due impianti al posto dei suoi incisivi centrali? Effettivamente anche con le faccette mi sembra un modo un po' eccessivo per risolvere il suo inestetismo che, francamente, non ho bel capito quale sia.... Se vuole cambiare la forma dei suoi incisivi, allora vanno bene le faccette. Se invece desidera solo migliorare la posizione di questi denti, in tal caso credo che sia necessaria una rifinitura dei risultati finora ottenuti col trattamento ortodontico. In situazioni eccezionali, questa rifinitura può essere eseguita con lo "stripping", levigando gli spigoli troppo accentuati di denti a forma triangolare. Altrimenti dovrà rimontare l'apparecchio ortodontico per qualche altro mese per deruotare i detti incisivi per rendere più allineati i loro diametri trasversali. Se lo chiede al suo ortodontista, credo che potrebbe essere accontentato. Il suo problema iniziale era probabilmente di una malocclusione di seconda classe, ed il lavoro dell'ortodontista finisce quando posiziona i rapporti tra le due arcate in una corretta occlusione, con un giusto rapporto di intercuspidazione tra i denti ed una buona armonia del sorriso.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Bisognerebbe vedere come erano le arcate ad inizio terapia.Alla sua età bisogna accettare qualche piccolo compromesso e forse sarebbe stato più corretto avvertirla già dal principio che ci si sarebbe potuti trovare a questo punto.

Scritto da Dott. Giuseppe Barassi
Torremaggiore (FG)

Sono completamente in accordo col collega Dott.Izzi. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Ma cosa vuol dire denti ''angolari'' ? Personalmente non trovo nulla da eccepire circa il posizionamento estetico dei suoi denti. E perché non vediamo come erano prima? Talvolta insorgono improvvise crisi di dismorfofobia dentale quando si tratta di saldare la parcella!!

Scritto da Dott. Michele Lasagna
Bereguardo (PV)
Collaboratore di Dentisti Italia

Difficile risponderle...di sicuro, da quel che vedo nel suo caso, ci penserei 1000 volte prima di fare delle faccette.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Difficile risponderle senza vederla e senza conoscere la situazione di partenza. Sicuramente le faccette in ceramica sono delle ottime soluzioni estetiche a cui si potrebbe ricorrere. Il risultato estetico delle faccette è previsualizzabile con delle faccette in resina prima di limare (poco) il dente naturale. Potrebbe anche valutare in alternativa delle ricostruzioni dirette in composito con isolamento tramite diga di gomma. E' ovvio che le soluzioni devono essere concordate insieme al suo dentista di fiducia. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Leonardo Resta
Gioia del Colle (BA)