Odontoiatria News Articolo a cura di...
Dentista: Domande e Risposte

Categorie Domande



Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.

(area promo)
Dentista: articoli

Ortodonzia

Dentista: articoli

Casi clinici Ortodonzia

Dentista: articoli

Video Ortodonzia

ricerca nel sito Cerca il Dentista nella tua città Cerca in
(area promo)

domande di odontoiatria

Ricerca nelle domande di Odontoiatria

   
Ricerca per categoria:  Ricerca parole chiave:

Domanda di Ortodonzia


Scritto il 24-03-2011


Ho il palato stretto e una malocclusione di secondo tipo

francesca
Salve, sono una ragazza di 24 anni e ho un problema estetico abbastanza evidente, in quanto oltre ad avere il palato stretto ho una malocclusione di secondo tipo. Quando avevo 9 anni ho usato un apparecchio per estendere il palato ma dopo qualche anno e dopo una certa spesa non è cambiato granchè. Ammetto che sia tardi, ma purtroppo le scelte implicano delle rinunce, e questa è stata la rinuncia peggiore che potessi fare. In ogni caso vorrei sapere se è possibile cercare di avere un sorriso non dico perfetto, ma almeno dignitoso senza ricorrere ad interventi chirurgici, utilizzando un espansore palatale oppure un quad helix grazie in anticipo per la disponibilità


Le risposte dei medici

Pagine: 12
Risultati trovati: 14
Pubblicato il 25-03-2011
Difficile senza chirurgia ottenere grandi risultati, probabile sia almeno indispensabile un intervento microchirurgico a livello del mascellare superiore, che con tecnica piezoelettrica può essere eseguito ambulatorialmente in modo miniinvasivo. Ovviamente con un risultato solo estetico deve per forza accettare dei compromessi che vanno valutati insieme al suo curante, cordiali salut

Scritto da Prof. M. Finotti
Padova (PD)
Collaboratore di Dentisti Italia
Pubblicato il 25-03-2011
Gentile Sig.ra Francesca, Senza documentazione sull'entità della seconda classe e del palato stretto, non posso dirle molto. Se di grave entità, può con la chirurgia risolvere l'espansione palatale in anestesia generale in clinica stomatologica, anche mutuabile, con ortodonzia fissa prima e dopo l'intervento. Potrebbe anche provare con la sola ortodonzia con forze leggerissime, se di poca entità. I denti li può sempre spostare ad ogni età. Deve sapere che l'ortodonzia si può fare con o senza estrazioni, con o senza chirurgia:ogni caso va diagnosticato e pianificato specificatamente, tenendo conto soprattutto delle esigenze del paziente, senza trascurare la funzionalità.

Pubblicato il 26-03-2011
Salve, il discorso in un paziente adulto si fa un pò più complesso. Purtroppo quando le suture si sono ormai saldate non è più possibile riaprirle al fine di ottenere un'espansione scheletrica del palato. La situazione va valutata attentamente tramite un accurato studio del caso per verificare quanto compenso sia possibile ottenere tramite esclusivo movimento dentale senza arrivare dunque alla chirurgia ortognatica.

Scritto da Dott. F. Fusaro
Torino (TO)
Collaboratore di Dentisti Italia
Pubblicato il 27-03-2011
Alla sua età dovrà accontentarsi di raggiungere un compromesso estetico, cioè vi può essere miglioramento, ma non si potrà ottenere la perfezione.

Pubblicato il 05-04-2011
La sua non è l'età ideale per una cura ortodontica, ma molto si può ancora fare per ottenere un risultato dignitoso: si rivolga ad un ortodontista (più esperto di quello che ha fatto la prima cura!) per una diagnosi ed un piano terapeutico (che, probabilmente, prevederà anche l'estrazione di quattro premolari).

Pubblicato il 13-04-2011
Cara Francesca dipende tutto dalla gravità della tua malocclusione se è possibile si altrimenti ti conviene fare l'espansione chirurgicamente assistita. Il quad elix agisce solo sui denti distalizzando i molari ma se la tua ampiezza d'arcata non è corretta va estesa ed alla tua età solo chirurgicamente si può ottenere, distinti saluti

Pagine: 12
Risultati trovati: 14