Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 7

Denti storti, affollamento e ortodonzia

Scritto da PAOLO / Pubblicato il
Salve a tutti, complimenti per il sito e per l'impegno che mettete nel rispondere alle nostre domande. Siccome ho un problema all'arcata superiore (denti storti - affollamento) ed essendo interessato data la mia età 29 anni all'ortodonzia linguale e non avendo trovato su internet nessun riferimento a dentisti in provincia di COSENZA che pratichino tale tecnica, vorrei chiedere se esiste qualche dentista che pratica la tecnica linguale nella mia provincia. Grazie anticipatamente per la risposta. Paolo
Salve Paolo, grazie a nome di tutti noi. Per effettuare una qualsiasi terapia ortodontica, è necessaria una visita specialistica con radiografie e modelli studio. E non tutte le terapie ortodontiche sono attuabili allo stesso modo ed in modo intercambiabile.. per questo, se può interessarti un consulto gratuito, ti invito nel mio studio il cui indirizzo troverai agevolmente su questo sito. Ti lascio anche il numero di telefono: 098128638. Cordialmente, Gianluigi Renda

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Le consiglio la visita con uno specialista in ortodonzia, dopo lo studio del caso potrà darle tutte le indicazioni terapeutiche e valutare se nel suo caso è indicato l'apparecchio linguale. guardi all'interno del portale per trovare un professionista nella sua zona..... Saluti Maurizio Ciatti Varese

Scritto da Dott. Maurizio Ciatti
Varese (VA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Paolo ... rafforzando quello che il Dr. Renda molto professionalmente e saggiamente le ha detto, aggiungo: è una Scienza particolarmente complessa e si deve fare uno studio cefalometrico dei piani e degli angoli che "passano" per formazioni anatomiche precise dello scheletro e dei tessuti molli...che si studiano di regola con una radiografia latero laterale ...modelli di studio e tanto altro ancora...questo si chiama check up ortodontico che è il solo che permette di fare una corretta diagnosi ed impostare una altrettanto corretta terapia...........................Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Paziente, Grazie per le cortesi note espresse. Perchè l'ortodonzia linguale non è così diffusa?: perchè innanzitutto la stragrande maggioranza dei dentisti è partita con l'ortodonzia vestibolare o con quella mobile e ovviamente si preferisce consigliare ciò che si conosce di più, l'ortodonzia linguale è una tecnica apparsa dopo le precedenti pertanto ha avuto una diffusione minore rispetto alle altre tecniche, oggi c'è un certo interesse da parte di molti ortodontisti a questa tecnica che a prima vista può apparire più complicata, in realtà bisogna solo conoscerla di più. Io la pratico correntemente ma non sono di Cosenza nè delle vicinanze. C'è però da aggiungere che non sempre, nell'interesse del paziente, è appropriata la tecnica linguale, ci sono casi dove è preferibile la tecnica vestibolare ma questo naturalmente va valutato da caso a caso con studi cefalometrici e modelli nonchè con una accurata visita. Cordialità gustavo de felice sapri (sa)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

L'ortodonzia linguale non si può usare in tutti i casi. E non è rose e fiori...:))). Il dr. G.Renda saprà spiegarle bene tutta la situazione.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Paolo, le consiglio di sfruttare l'opportunità propostale dal Dott. Renda. Sicuramente lui e i suoi collaboratori sapranno darle delle ottime spiegazioni di come trattare il suo caso al meglio.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Ognuno di noi consiglia ciò che pratica. Io faccio ortodonzia, ma non quella linguale e non capisco perchè le interessa tanto questa tecnica a discapito delle altre. Forse perchè "i bottoncini" non si vedono? .Ma a questo punto perchè non fare l'ortodonzia con le "mascherine invisibili?". In realtà la più grande preoccupazione per chi come Lei ha "i denti storti" dovrebbe essere quella di trovare un bravo ortodonzista che le risolva il problema. Sul come intervenire, forse è meglio che lasci fare al professionista. Le invio, comunque, i miei più cordiali saluti sperando che possa risolvere il problema che le sta così a cuore. Dott. Luciano AMELIO Catanzaro
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Luciano Rita Maria Amelio
Catanzaro (CZ)