Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 13

Alla mia bambina di otto anni è stata diagnosticata una malocclusione di terza classe

Scritto da Elisabetta / Pubblicato il
Alla mia bambina di otto anni è stata diagnosticata una malocclusione di terza classe e oltre l'apparecchio per il palato (credo necessario) mi è stato consigliato di mettere la maschera di delaire. Che conseguenza oltre estetici, può avere la bambina se non usa questa maschera quando sarà adulta? Potete indicarmi qualche foto dopo posso vedere l'uso prima e dopo la maschera di delaire? Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.
Cara Signora Elisabetta...in un certo senso è un pò tardi perchè la terapia ortopedica di avanzamento del mascellare è molto più efficace prima che avvenga la "saldatura" delle suture ossee pterigo-mascellari processo che avviene intorno ai 7 anni circa e anche prima... quindi un progenismo va corretto di regola prima dei 5 anni. In un certo altro senso a seconda della reale patologia di terza classe ... che dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica ... in un certo altro senso dicevo ci sono anche possibilità di intervenire solo ortodontiamente per esempio con la maschera di Delaire con cui si ottiene un avanzamento del mascellare superiore con trazioni elastiche posizionate tra un arco intraorale ed una apparecchiatura extraorale....o con le SIM (Elastici interni tra arcate dentarie)...ma stiamo "filosofeggiando"...bisogna solo visitare la bambina per rispondere adeguatamente!...Tenga presente che esistono anche trattamenti chirurgici.....Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Elisabetta, oltre i problemi estetici che in età adulta possono essere risolti solo con la chirurgia, sua figlia non avrà un’occlusione dentale corretta con le relative complicanze. La cosi detta maschera è un semplice apparecchio extraorale, che può essere rimosso dal paziente in situazioni particolari.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora, per quanto mi riguarda utilizzo la maschera di Delaire in casi selezionati e con molta cautela, generalmente non prima dei 6 anni per aspettare che il piccolo paziente superi la fase di "scolarizzazione" e apprenda meglio il concetto di causa ed effetto; a 8 anni siamo al limite per il suo impiego sempre che non venga effettuata una distrazione chirurgica del mascellare superiore. Difatti più si va avanti con l'età e diversi saranno gli effetti della suddetta maschera, che il più delle volte, pur correggendo apparentemente la malocclusione in oggetto, va a mutare altri parametri e, nel peggiore dei casi, a creare effetti collaterali che potrebbero manifestarsi in età adulta. Ancora molto ci sarebbe da dire sulla maschera di Delaire, ma ritengo che il collega abbia preso le proprie decisioni sulla base di molti più dati di quelli che abbiamo noi; per altro da ciò che lei dice suppongo che l'ortodontista dovrebbe aver già effettuato una espansione del palato, cosa che agevola sia la risoluzione della discrepanza scheletrica che l'effetto della trazione extraorale. cordiali saluti Flaviano Di Vito
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Flaviano Di Vito
Monte Porzio Catone (RM)

DOPO maschera di Delaire

Scritto da Dott. Dario Spinelli
Bari (BA)

PRIMA

Scritto da Dott. Dario Spinelli
Bari (BA)

Secondo la mia esperienza l'apparecchiatura proposta è del tutto idonea (fatta la accurata diagnosi con cefalometria che indichi l'uso della maschera). L'età non è precocissima, ma con un po' di impegno da parte della bimba (la maschera è un apparecchio mobile che va portato fondamentalmente di notte, ma va messo e quindi ci vuole la collaborazione) si risolverà. Parlo di cefalometria perchè ci sono III classi molto serie che si risolvono solo chirurgicamente in età adulta. Ma in ogni caso, l'uso adesso della apparecchiatura, se non risolverà al 100 per cento, limiterà i danni. La celafometria (come lei può leggere in un mio articolo nel sito) serve per capire come è la struttura ossea e quindi fare diagnosi e terapia con certezza. Hanno fatto le radiografie in laterale?
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

prima
Salve signora, la Maschera di Delaire sarà l'ultima ancora di salvezza prima della chirurgia, tutto dipende dal caso. Si faccia seguire da un ortodontista esperto perchè alle terze classi si associa sempre una simmetria facciale. Le allego 2 foto esplicative.

Scritto da Dott. Orazio Maximilian Bennici
Catania (CT)
Consulente di Dentisti Italia

dopo
dopo 1 anno e mezzo

Scritto da Dott. Orazio Maximilian Bennici
Catania (CT)
Consulente di Dentisti Italia

m. di delaire
maschera di Delaire

Scritto da Dott. Orazio Maximilian Bennici
Catania (CT)
Consulente di Dentisti Italia

Si Sig.ra, la terapia ortopedica più efficace è la maschera di delaire, ma anche e soprattutto un frankler di terza classe, risolve bene la molocclusione, nonostante che il trattamento non sia precoce. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)