Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 7

Ho 20 anni e nell'arcata inferiore avevo un dente da latte che non voleva cadere

Scritto da marco / Pubblicato il
Salve volevo avere un consulto più che altro per confrontare quello che mi è stato detto dal mio dentista. Ho 20 anni e avevo nell'arcata inferiore un dente da latte che non voleva cadere, per la precisione un molare... ahimè ho aspettato molto tempo ad andare dal medico e il premolare che doveva prenderne il posto è cresciuto a fianco al dente da latte nella parte interna della bocca. Il dentista mi ha tolto il dente da latte, ma ora dice che per allineare il premolare ci vuole l'apparecchio fisso e che è anche un peccato perchè il resto della dentatura è perfetta. Lui mi ha detto comunque che prima di decidere cosa fare mi deve vedere l'ortodonzista che mi dovrebbe spiegare bene tutto. Il dente non è spostato di molto verso l'interno infatti il medico mi ha detto che dovrei tenere l'apparecchio per poco tempo ( 6 mesi ). Io non sarei molto propenso a usare l'apparecchio fisso , in primo luogo perchè un mio amico lo portava e mi ha detto che comunque è abbastanza fastidioso e in secondo luogo per motivi estetici. Ora volevo chiedere se dato che si tratta di un dente solo, esiste qualcosa che si può applicare al singolo dente ( perchè mettere l'apparecchio in tutta l'arcata inferiore se il problema è solo un dente ?) o se c'è qualche altra possibile soluzione. Chiedo qui, non perchè non abbia fiducia nel mio medico, ma per farmi un'idea su quelle che sono le varie possibilità ed eventualmente proporre qualcosa all'ortodonzista, il quale poi sicuramente potendo visionare il mio caso mi dirà cosa si può realmente fare. Grazie
Se è tanto storto, ci vuole solo il fisso, gli altri non bastano. Però è molto difficile dirlo a distanza. Dipende dalla entità dello spostamento. Ci vuole una diagnosi la più completa possibile, e sicuramente va messo al suo posto se così storto..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Credo che il suo curante e l'ortodontista siano gli unici a poterla consigliare al meglio sul da farsi.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Marco.... mi scusi sa ma parte male...perchè ha bisogno di una conferma...di un confronto...non si fida del suo dentista?...è suo dirittto...ma se non si fida lo cambi...se si fida non ha bisogno di confronti...no? ... il rapporto di fiducia Medico paziente è fondamentale dal punto di vista medico ed etico e deontologico...poi che parere vuole che le possa dare via web su un problema così vago...come è quello della Ortodonzia...l'Ortodonzia è una Scienza particolarmente complessa e si deve fare uno studio cefalometrico dei piani e degli angoli che "passano" per formazioni anatomiche precise dello scheletro e dei tessuti molli...che si studiano di regola con una radiografia latero laterale ...modelli di studio e tanto altro ancora...questo si chiama check up ortodontico che è il solo che permette di fare una corretta diagnosi ed impostare una altrettanto corretta terapia... Cordialmente, Gustavo Petti, Parodontologo in Cagliari, Ortodonzia e Pedodonzia (la figlia Claudia Petti)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Paziente, per quanto lei descrive sembra che l'apparecchio fisso sia la giusta soluzione, per quanto riguarda il parere del suo amico, è un parere, io ho molti pazienti che dichiarano che l'ortodonzia è fastidiosa e molti altri no, cosa vuol dire? è l'espressione di un fastidio poco o molto percepito, ma questa non è una analisi scientifica e pertanto non può essere il discrimine per accettare o meno una terapia. Segua il consiglio di un ortodontista serio, non si faccia influenzare da tanti bei discorsi gratuiti fatti spesso da tuttologi che disquisiscono di materie che non conoscono. Perchè per raddrizzare un dente bisogna montare l'apparecchio anche agli altri elementi? per lo stesso motivo per cui lei non potrebbe MAI raddrizzare un paletto infilato per terra senza scaricare la forza da qualche altra parte. Cordialità gustavo de felice sapri (sa)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Sig. Marco, l'ortodontista con cui ha l'appuntamento conosce benissimo tutte le tecniche possibili per allineare il suo dente, probabilmente anche meglio di me, per cui saprà anche rispettare tutte le sue esigenze. Parli dei suoi problemi con lui e vedrà che non mancherà certamente una bella spiegazione.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

L'ultima parte della sua domanda è stata una grande parte,se la rilegge è addirittura una risposta. Stia tranquillo e tenga duro qualche mese qualunque sia la soluzione. Cordialmente

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Marco, sì probabilmente si può lavorare su un settore di arcata. Per il fastidio dipende dalla sensibilità di ciascuno. C’è anche la possibilità di fare Invisalign express che sicuramente non è fastidioso ed anche invisibile. Cordialmente E.Spagnoli

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia