Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 10

Mi è stata diagnosticata una seconda classe con morso profondo. Che tipo di apparecchio mi consigliate?

Scritto da giulio / Pubblicato il
Salve... mi è stata diagnosticata una seconda classe con morso profondo x doverla correggere dovrei mettere l'apparecchio qual'è più consigliato in questi casi mobile o fisso?? con il mobile avrei problemi a parlare vero??
Senza una visita accurata, radiografie e impronte, è impossibile formulare un piano di trattamento. Tutto il resto è solo Pubblicità.

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Ci sono una infinità di scuole su questa cosa. E molte tecniche e differenti proposte terapeutiche. Secondo la mia scuola si risolve solo con un mobile notturno. Naturalmente alla base di una risposta seria c'è una fase di diagnosi molto precisa che io descrivo sui miei articoli qui nel sito e che puoi andare a vedere se vuoi.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Salve, sicuramente è necessaria una diagnosi completa. Per esperienza per allineare i denti è necessaria una forza leggera e continua che solo un trattamento fisso può dare, soprattutto in età adulta. Si rivolga ad un ortodontista. saluti Dott. Orazio Bennici

Scritto da Dott. Orazio Maximilian Bennici
Catania (CT)
Consulente di Dentisti Italia

Premetto che per proporre una terapia ortodontica è necessario lo studio del caso con radiografie (OPT e Telecranio, foto e modelli in gesso delle arcate). La terapia di un adulto con seconda classe e morso profondo è generalmente abbastanza lunga (non bastano pochi mesi) e richiede il montaggio di apparecchiature fisse in entrambe le arcate (superiore ed inferiore), inoltre alla fine del trattamento è necessaria una "contenzione" per stabilizzare il risultato, con la collaborazione costante del paziente specie nel caso di contenzione mobile, è giusto aggiungere che il morso profondo oltre che con la terapia ortodontica fissa può essere trattato con ottimi risultati con apparecchiature funzionali tipo equiplan, apparecchiature di Planas etc etc
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

la sua richiesta via internet mi sembra da bar. Non si fanno diagnosi basate sul nulla. Si faccia visitare da un ortodonzista competente

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

L'apparecchio mobile serve "in genere" nell'età della crescita, fino più o meno la pubertà. L'apparecchio fisso serve "in genere" dopo la pubertà e nell'età adulta. Ci sono delle eccezioni, naturalmente. Pensare comunque di correggere una seconda classe e morso profondo con un apparecchio mobile è illusorio. Ma serve comunque uno studio del caso accurato e una diagnosi precisa, prima.

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Solo il suo ortodontista può stabilire , anche secondo la sua esperienza, la tecnica migliore che fa per te. Ci sono molteplici tecniche: io tratto con successo con tecnica Ricketts per l’intrusione degli incisivi, specie inferiori, e con fortus per la correzione della classe. Naturalmente le variazioni sono moltissime. Cordialità E.Spagnoli

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Non abbiamo abbastanza dati per formulare una terapia

Scritto da Dott. Mauro Lattisi
Trento (TN)

Sig. Giulio, mi trova in accordo con il Dott. Formentelli, difficilmente si possono ottenere movimenti ortopedici superata la fase di crescita. In qualunque caso la scelta dell'apparecchiatura ortodontica non è una scelta del paziente, ma è di competenza dell'odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Giulio, a 21 anni si può agire solo sui denti e poco sulle ossa mascellari, a meno di fare chirurgia. Non conosco la gravità del tuo caso, solo un buon ortodontista ti consiglierà, dopo accurato studio del caso, se fare ortodonzia fissa con o senza chirurgia:oggi si possono ottenere ottimi risultati con le due terapie combinate o con la sola ortodonzia, con o senza estrazioni. Saluti, Dr A. Beghini Cassano D'Adda MI Comazzo LODI

Scritto da Dott. Angelo Beghini
Cassano d'Adda (MI)