Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 9

Per un trattamento ortodontico è possibile che si debbano togliere ad un bambino di 6 anni denti sani?

Scritto da claudio / Pubblicato il
Ieri mattina ho portato mio figlio di sei anni ad un controllo ortodontico. L'esito non è stato molto positivo in quanto lo specialista, controllando la panoramica e la bocca di mio figlio, ha evidenziato che vi è un affollamento e bisogna in primo luogo, sollecitamente, togliere i canini da latte superiori per lasciar venir fuori gli incisivi e successivamente comporterà il dover togliere, appena spunteranno, i premolari superiori ed inferiori per lasciare lo spazio ai canini. Tutto ciò mi provoca forte incertezza. Possibile si debbano togliere ad un bambino denti sani e non sia possibile un'alternativa? A questa domanda il medico ha risposto che il tentativo di allargare gli spazi non darebbe una certezza di risoluzione (in quanto il palato è stretto) come invece tirare via i premolari. A livello estetico cosa comporta? E' davvero la soluzione migliore? Provo ad allegare gli esami per dare elementi di valutazione. Ringrazio per l'attenzione e spero possiate darmi un consiglio, magari anche su un professionista con studio nella mia città. Cordialmente, Claudio da Modena
Buongiorno! 6 anni, affollamento dentario, avulsione canini decidui. Meglio sentire il parere di un altro specialista.

Scritto da Dott. Vincenzo Carpentiere
Barletta (BT)

Gentile paziente non faccia eseguire le avulsioni al piccolo paziente. Vorrei suggerirle di far visitare il bimbo da un collega ortodontista che pratica la tecnica Damon in quanto uno dei capisaldi di questa tecnica e di non eseguire estrazioni dentali espandendo allargando il palato senza espansori ma utilizzando solo l'apparecchiatura fissa. Ricordo che oggi l'affollamento dentale non e' un vero problema in quanto la tecnologia a nostra disposizione ci permette di risolvere affollamenti molto severi senza togliere alcun dente. Puo' anche a vedere il mio caso in diretta su dentisti Italia . Ricordo che solo la valutazione cefalometrica e quindi i casi di marcata biprotrusione possono talvolta indurci a estrarre denti preventivamente, ma solo nell'adulto. Nei piccoli pazienti un quattro contro uno di bagdenn dovrebbe essere sufficiente a creare lo spazio per i canino e espandere adeguatamente l'arcata superiore. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gianfranco Paolini
Milano (MI)

E' molto difficile dare un parere nel caso del suo bambino. Il caso specifico andrebbe valutato con una visita, con le radiografie le impronte etc. Tuttavia quello che posso dirle è che il dentista ha proposto "estrazioni strategiche". Noi in ortodonzia chiamiamo così delle estrazioni principalmente di denti da latte fatte.. a fin di bene, cioè per favorire la crescita e per favorire l'eruzione di determinati denti permanenti che viceversa rimarrebbero tendenzialmente inclusi e nascerebbero storti o con difficoltà. Quello che le voglio dire è che questo si fa, caso per caso, ed è possibile che sia necessario anche nel suo bambino. Quello che invece mi sembra un po' strano (ma a distanza di reti web come posso dire una cosa davvero precisa??) è che a 6 anni già sia stata fatta la previsione che bisognerà togliere dei denti permanenti causa affollamento. Questo vuol dire che, secondo il suo dentista, è impossibile che si possa stimolare la crescita in modo tale da evitare queste estrazioni. Ci sono molti anni per fare questa opera di espansione, prima di ricorrere alle estrazioni seriate (così chiamiamo quelle dei denti permanenti in caso di affollam) e forse non servirà. Ma forse il grado di affollamento è talmente forte sin da ora che la previsione è giusta. Quanto all'estetica, se tutto ciò viene progettato con il cervello, facendo cefalometrie ed altre analisi (veda per favore il mio articolo sulla ortognatodonzia in questo sito), l'estetica sarà giusta e molto migliore che se non farà le varie estrazioni proposte, se, appunto, sono state progettate con tutti i crismi della giusta procedura diagnostica in ortodonzia, che viene descritta anche in questo mio articolo..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Claudio, difficile poter rispondere senza un check up diagnostico approfondito. Certo che suo figlio è molto giovane e si dovrebbe cercare di fare il possibile per recuperare spazio, ripeto se possibile...A volte casi molto affollati richiedono delle estrazioni, anche di denti sani, però spesso conviene comunque espandere il palato per risolvere contrazioni di tipo scheletrico. Per rispondere accuratamente dovrei vedere suo figlio di persona. Cordiali saluti Vittorio Cacciafesta
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Senta un altro parere, se possibile anche due. Gustavo De Felice sapri (sa)

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Sig. Claudio, le metodiche ortodontiche sono davvero tante con diversi pensieri filofofici. Premesso che per dare un consiglio bisognerebbe avere a disposizione almeno un tracciato cefalometrico, però in questa fase le consiglierei una terapia ortopedica con apparecchi mio-funzionali di Bass, e quando si avrà uno sviluppo morfologico dello scheletro adeguato, passare alla fissa col metodo che ha ricordato il collega "Damon". Le consiglio di leggere i miei casi clinici: Ortodonzia ortopedica mio-funzionale di Bass; ci sono diversi casi clinici. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Caro Signor Claudio, Il Dr. Passaretti ha centrato il problema e il Dr. De Felice le ha dato il giusto consiglio...che dirle...che se un Ortodontista fa una diagnosi con una semplice visita clinica e guardando una Ortopantomografia...o è un "mago, dotato della sfera magica" o ... la diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica ... ...Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologo, Ortodontista (la figlia Claudia Petti) e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile papà, il suo bambino ha forse un affollamento molto grave che non si può sistemare con terapie di ricupero di spazio ma a 6 anni è troppo presto per prendere una decisione estrattiva e rinunciare anche a tutti i tentativi che invece possano evitarlo. E.Spagnoli

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.Claudio, la diagnosi frettolosa con visita e visione di una panoramica può essere rivista e approfondita, riparli con il suo odontoiatra, cercando di presentare i pareri ottenuti in questa rubrica.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)